logo
Stai leggendo: Come realizzare questa coda ragnatela per Halloween

Come realizzare questa coda ragnatela per Halloween

Vuoi stupire tutti ad Halloween? I capelli sono fondamentali per creare il look perfetto la notte del 31 Ottobre: ecco come realizzare la coda ragnatela!

La notte di Halloween è ormai vicina e oltre al costume, al make up spaventoso e alla nail art a tema, bisogna pensare anche alle acconciature da abbinare ai nostri travestimenti per questa notte macabra: raccolti, cotonati, trecce, frisè o intramontabili chignon, sono tante le tipologie di acconciature tra cui scegliere per sistemare la nostra chioma al meglio.

Potete puntare su colori sgargianti e accessori da urlo per rendere i vostri capelli i protagonisti della serata, ma se volete essere le vere protagoniste della notte più spaventosa dell’anno, ecco come realizzare la coda ragnatela.

Coda a ragnatela

La coda bassa è tra le acconciature più semplici da fare, anche per le meno esperte in fatto di hairstyles, talmente facile e veloce che finiamo per considerarla un modo sin troppo “banale” di aggiustare i capelli. Con l’aggiunta di una decorazione a forma di ragnatela, però, sarà praticamente perfetta. Ecco dunque un video che darà una svolta a questa acconciatura.

La parrucchiera moscovita Viola Pyak, tramite il suo account Instagram, ci mostra come riesce a ricreare una splendida ragnatela intrecciando tra i capelli un filo di spesso cotone,.

Altre acconciature originali da sfoggiare la notte di Halloween

Fonte: Getty Images

Se preferite un look meno dark, potete optare per uno stile fata dei boschi, creando quindi un’acconciatura floreale. Potete realizzarla sia con i capelli sciolti, meglio se a frisè o mossi, sia con i capelli raccolti, realizzando uno chignon preciso e tirato e aggiungendo un cerchietto sul quale applicare i fiori su un lato.

Se invece preferite un look da vampira, tra i più gettonati per la notte di Halloween, potete realizzare un perfetto make up con canini aguzzi e gocce di sangue, accoppagnato da un effetto wet per i vostri capelli. Sia che decidiate di realizzare uno chignon sia che scegliate di tenere i capelli sciolti, l’effetto bagnato è l’ideale per questa acconciatura per rendere il vostro look più tetro e trasandato. Arrotolate su se stesse le ciocche e fissatele con un gel effetto bagnato, portandone alcune anche davanti agli occhi.

Potete sempre optare per un travestimento stile zombie, tra i più spaventosi di Halloween, recentemente riportato alla ribalta da serie televisive di successo, come The Walking Dead. Per questo tipo di travestimento è estremamente importante il make up, ma potete renderlo ancora più pauroso con il giusto look della vostra chioma. Vanno bene le pettinature scomposte e selvagge. In più potete aggiungere al vostro stile una frangia scalata fai da te, creando con le forbici degli scalini a differenti altezze. Utilizzate una piastra per renderla completamente liscia e arruffate il resto dei  capelli.

Se non potete rinunciare al simbolo per eccellenza di Halloween, nemmeno per i vostri capelli, allora potete realizzare un’acconciatura a forma di zucca, creando diversi piccoli chignon oppure facendone solo uno al centro della testa. L’importante è addobbarli con nastrini arancio e accessori verdi per ricreare foglie e rametti.

Pronte a scegliere la più adatta al vostro stile?

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...