Essere attente alla salute della propria pelle significa informarsi adeguatamente sulle sostanze contenute nei prodotti che si usano. In ogni crema, in ogni fondotinta, in ogni siero, in ogni maschera sono presenti i composti chimici più vari ed è difficile orientarsi, soprattutto se sono di relativamente recente diffusione.

Uno di questi composti è il bakuchiol: chi lo usa nei prodotti cosmetici afferma che si tratta di un’alternativa vegetale (e vegan) al retinolo, e che in quanto tale permette di ottenere una pelle liscia e luminosa.

Cos’è il bakuchiol?

Bakuchiol
Fonte: iStock

Come spiega EverydayHealth, il bakuchiol è contenuto in sieri, creme o peeling per il viso. Il prodotto a base di questa sostanza va steso fino a due volte al giorno dopo aver lavato e asciugato il viso e applicato una crema idratante. Dopo aver messo il bakuchiol, è bene stendere anche una crema solare, perché la sostanza stimola il ricambio delle cellule epidermiche.

La sostanza deriva dai semi di Psoralea corylifolia, comunemente chiamata babchi, e proviene da una lunga tradizione legata alla medicina orientale, in particolare quella ayurvedica. Secondo alcuni esperti, si ritiene che il bakuchiol sia più efficace nel migliorare il tono e la consistenza della pelle rispetto ai retinoidi topici e in più è un composto naturale.

I retinoidi infatti, anche se levigano le rughe e illuminano la pelle possono causare bruciore, desquamazione, arrossamento e secchezza, per cui sono inadatti a chi soffre di acne per esempio o a chi ha la pelle sensibile: questi effetti collaterali non si riscontrano invece nel bakuchiol, ma mancano ancora studi adeguati a proposito.

Proprietà e benefici del bakuchiol

Quello che si sa sul bakuchiol al momento è questo:

  • rallenta la comparsa delle rughe;
  • riduce l’iperpigmentazione della pelle;
  • può contrastare l’acne;
  • presenta meno effetti collaterali rispetto a sostanze più “tradizionali”.

Tuttavia, alla mancanza di grossi studi in merito, si aggiunge che quei pochi che sono stati condotti finora sono stati finanziati da aziende che producono creme e sieri a base di questa sostanza, quindi c’è come minimo un conflitto di interessi nelle informazioni che allo stato attuale abbiamo a disposizione. E che quindi in futuro potrebbero rivelarsi quanto fallaci.

C’è però da aggiungere che le recensioni online sui prodotti a base di bakuchiol sono in effetti abbastanza promettenti.

Esistono controindicazioni?

Bakuchiol
Fonte: iStock

Le controindicazioni al bakuchiol, proprio a causa della mancanza di studi, potrebbero essere le stesse del retinolo e quindi bruciore, desquamazione, arrossamento e secchezza. Questi effetti potrebbero insorgere in particolare quando lo si inizia a usare, per cui è consigliato un utilizzo graduale.

L’Ema (Agenzia europea per i medicinali) sconsiglia l’uso del retinolo alle donne in gravidanza, ma è bene anche evitare il bakuchiol per la mancanza di informazioni scientifiche certe: meglio chiedere consiglio al proprio ginecologo o alla propria ginecologa.

Per tutte le altre persone è sempre bene chiedere invece al dermatologo: come sempre, qui diamo solo consigli di massima, ma sono i medici la maggiore autorità per dirvi ciò che è meglio per la vostra salute. Pelle inclusa.

5 prodotti contenenti bakuchiol da acquistare online

Come detto, troviamo il bakuchiol in sieri, creme e peeling per il viso. La sostanza è spesso combinata con altri principi attivi, per cui è bene informarsi prima per capire quali siano e quindi quali possiamo usare in base alle nostre esigenze.

I prodotti che lo contengono possono arrivare a un costo “importante”, per cui magari si può iniziare con un prodotto più economico, in attesa di capire se la nostra pelle è adatta al trattamento. Infine il bakuchiol non va confuso con le diciture bakuchi o babchi: si tratta di sostanze che vengono tutte dalla stessa pianta, ma non è detto che siano ugualmente efficaci.

Ardaraz siero viso antirughe al bakuchiol e niacinamide

Ardaraz siero viso antirughe al bakuchiol e niacinamide

Si tratta di un siero che riduce le rughe e aumenta la produzione di collagene: oltre al bakuchiol, contiene acido ialuronico e niacinamide, che migliorano la struttura della pelle e combattono discromia e pelle grassa.
16 € su Amazon
21 € risparmi 5 €
Pro
  • Le rughe si attenuano
  • La pelle è più tonica
  • Inizia a funzionare in pochi giorni
Contro
  • Meglio associarlo a una crema giorno
  • Alcuni non hanno riscontrato benefici
  • Profumo assente
Paula's Choice Clinical trattamento al retinolo e bakuchiol

Paula's Choice Clinical trattamento al retinolo e bakuchiol

Si tratta di un siero che prevede la presenza dello 0,2% di retinolo e del 3% di bakuchiol: attenua le rughe e le linee sottili del viso, uniforma la compattezza e il tono della pelle.
68 € su Amazon
Pro
  • Si assorbe velocemente
  • Non unge la pelle
  • Risultati visibili
Contro
  • Ha un costo "importante"
  • Può dare sulle prime qualche irritazione
  • Per alcuni sembra non funzionare
Bybi siero al bakuchiol effetto booster

Bybi siero al bakuchiol effetto booster

Si tratta di un siero booster, ovvero si usa insieme a una crema al bakuchiol per amplificarne gli effetti in termini di tono della pelle e contrasto alle rughe.
33 € su Amazon
44 € risparmi 11 €
Pro
  • Lascia la pelle morbida
  • Idratante
  • Fa effetto in pochi giorni
Contro
Remescar siero viso al bakuchiol

Remescar siero viso al bakuchiol

È un siero al bakuchiol che può rappresentare un punto di partenza per provare gli effetti di questa sostanza sulla propria pelle: promette miglioramento del tono e riduzione delle rughe, oltre che un'azione anti-invecchiamento.
20 € su Amazon
Pro
  • Fa effetto in pochi giorni
  • Azione idratante
  • Buon rapporto qualità-prezzo
Contro
  • Qualcuno trova sgradevole la profumazione
  • Qualcuno ha riscontrato effetti collaterali
  • Sconsigliato con la pelle grassa
The Inkey List crema idratante al bakuchiol

The Inkey List crema idratante al bakuchiol

È un prodotto decisamente economico per iniziare a usare il bakuchiol. Promette idratazione e nutrizione per la pelle, anche grazie alla presenza di squalene e omega-3.
11 € su Amazon
Pro
  • Funziona bene
  • Può essere usato da chi allatta
  • Molto idratante
Contro
  • Qualcuno trova sgradevole la profumazione
  • Meno efficace rispetto ad altri prodotti simili
La discussione continua nel gruppo privato!
Seguici anche su Google News!