logo
Stai leggendo: Argilla bianca: proprietà e benefici su pelle e capelli

Argilla bianca: proprietà e benefici su pelle e capelli

L'argilla bianca (detta anche caolino) è composta da alluminio (36%) e silicio (48%), con tracce di magnesio, ferro e calcio. È molto usata nella cosmesi, come rimedio naturale per combattere diversi fastidi e disturbi, per rituali di bellezza e benessere, come la realizzazione di maschere per viso e capelli.
argilla bianca

Se in origine l’argilla è stata di grande aiuto all’uomo per la creazione di oggetti e suppellettili, in età successive se ne sono scoperte proprietà curative che l’hanno resa un’alleata indispensabile anche per altri usi. Ne esistono di vari tipi: quella rossa, quella gialla (illite), quella verde (montmorillonite) e l’argilla bianca.

Quest’ultima, detta anche caolino, è composta da alluminio (36%) e silicio (48%), con tracce di magnesio, ferro e calcio. È molto usata nella cosmesi, come rimedio naturale per combattere diversi fastidi e disturbi, per rituali di bellezza e benessere. Costa tra gli 8 e i 10 euro al kg e si può acquistare facilmente in erboristeria (o online).

Il primo documento che attesta l’uso di argilla a scopi medicinali risale addirittura al 2500 a.C: i medici dei faraoni infatti già ne avevano compreso le proprietà curative e la usavano come agente anti-infiammatorio e antisettico. Inoltre veniva impiegata come conservante nella procedura di imbalsamazione.

Per quanto riguarda gli utilizzi prettamente cosmetici, leggenda vuole che persino Cleopatra facesse uso di argille per mantenere giovane e bella la pelle.

Le proprietà dell’argilla bianca

L’argilla bianca ha svariate proprietà curative.

Innanzitutto, un elevato potere assorbente, che le consente di filtrare e aiutare a eliminare sostanze tossiche (batteri, tossine, gas) e liquidi in eccesso. Nel processo osmotico l’argilla estrae tossine idrosolubili e, al tempo stesso, cede ai tessuti i sali minerali. Ecco perché è particolarmente utile per combattere l’aerofagia, la ritenzione idrica, la stipsi e le intossicazioni.

La presenza dell’alluminio, inoltre, le conferisce potere cicatrizzante: favorisce la coagulazione e la rigenerazione dei tessuti cutanei.

Il suo potere mineralizzante è utile in caso di osteoporosi, fratture e problemi articolari.
Le proprietà antibatteriche e antisettiche le consentono di combattere la proliferazione di microrganismi patogeni.

Inoltre, ha proprietà depurative, antinfiammatorie, antidolorifiche e lenitive.

Argilla bianca: l’uso interno

L’argilla bianca per uso interno è quella cosiddetta ventilata, ossia con una grana fine. Ingerirla funge da rimedio naturale per svariate problematiche: combatte le infezioni e le intossicazioni alimentari, depura l’organismo, ci aiuta a eliminare le impurità e le tossine che l’apparato digerente può accumulare, cicatrizza le mucose, regola il transito intestinale (quindi porta sollievo a chi soffre di stitichezza).

Il consiglio è preparare il composto la sera e berlo la mattina a stomaco vuoto. Basta scioglierne un cucchiaio (non di metallo né di plastica, preferibilmente di vetro o semplicemente il dito) in un bicchiere d’acqua.

Argilla bianca: maschere viso fai da te

Uno degli usi esterni più comuni dell’argilla bianca è per la preparazione di composti per la pelle, visto che ha un effetto anti-aging, purifica l’epidermide, restringe i pori e lascia la pelle liscia e luminosa. È molto semplice realizzare una maschera viso (o comunque per qualsiasi altro uso esterno) all’argilla:

argilla bianca maschera viso
Fonte: web
  • prendere un recipiente, possibilmente di vetro oppure in ceramica, e mescolare con un cucchiaio di legno acqua e argilla bianca fino a ottenere un composto denso e omogeneo
  • facoltativamente si può aggiungere qualche goccia di oli essenziali profumati a scelta
  • stendere il composto eventualmente ricoprendo con una pellicola trasparente
  • lasciare agire per circa 15-30 minuti e poi risciacquare abbondantemente

Quando e come usare l’argilla bianca sui capelli?

L’argilla bianca è particolarmente indicata per i capelli molto grassi e sottili. Per preparare una maschera efficace a ridurre l’effetto lucido della chioma e a mantenerla pulita e morbida basterà mescolare in una ciotola due cucchiai di argilla bianca, un cucchiaio di olio di cocco e uno di olio di jojoba.

argilla bianca capelli
Fonte: zubaidabeauty.com

Aggiungete poi un po’ d’acqua e oli essenziali profumati a piacere. Applicate la maschera su capelli bagnati, lasciate in posa 20 minuti e poi procedete al consueto lavaggio (si consiglia con acqua fredda).

Rating: 4.0/5. Su un totale di 2 voti.
Attendere prego...