diredonna network
logo
Stai leggendo: Hair Contouring: Come Valorizzare il Tuo Volto con i Capelli

Il Contouring si trasforma in...Tantouring!

Strobing: il nuovo contouring, come farlo a casa

Contouring Pencil Set KIKO- Review e VIDEO TUTORIAL

Come Scolpire il Viso con il Contouring! Tutorial FACILE!

COME SCOLPIRE il viso con ILLUMINANTE e CONTOURING in 6 Step - [FOTO&VIDEO TUTORIAL]

Nose contouring: come truccare il naso a patata in 5 step! [FOTO GALLERY]

Contouring: Come Trasformare Completamente Il Viso Con Il Make-up

Il Make Up di Kim Kardashian: Ecco come realizzarlo [VIDEO]

7 segnali che ti dicono che hai bisogno di un nuovo look

10 cose (+ 1) che solo le ragazze con i capelli crespi possono capire

Hair Contouring: Come Valorizzare il Tuo Volto con i Capelli

L'hair contouring è una tecnica che, giocando sul modo in cui i capelli vengono lasciati cadere sul volto e sulla loro colorazione, riesce a minimizzare i difetti di ogni viso.
Fonte: web
Fonte: web

Quando sentiamo la parola contouring pensiamo alle tecnica di make up che, con un uso sapiente dei chiari e degli scuri, è in grado di modellare il viso e nascondere i difetti.

Tuttavia il contouring può riguardare anche i capelli: l’hair contourig è il modo in cui i capelli vengono lasciati cadere intorno al viso.

Si tratta di una tecnica usata per rendere meno evidenti le imperfezioni del volto e per evidenziarne la forma, che sfrutta le diverse possibilità di sfumare il colore della chioma..

Il primo passo consiste nel capire quale sia la forma del proprio viso, cosa che può essere fatta liberando il volto dai capelli, specchiandosi e disegnando il contorno del viso.

Inoltre bisogna sempre tenere presente quale sia il colore della propria pelle per sapere scegliere la colorazione di capelli giusta; infatti una tinta sbagliata renderebbe l’hair contouring del tutto superfluo.

E ora vediamo in base a ogni forma di viso come l’hair contouring può venire in aiuto:

1. Il viso ovale

Fonte: web
Fonte: web

Il viso ovale è il volto quasi perfetto: è versatile e non necessita di essere “corretto”.

A livello di acconciature e di tagli, si adatta bene con tutto, per cui l’attenzione va posta maggiormente nella scelta del colore, che deve sapere donare luminosità al volto.

L’ideale è chiedere al parrucchiere quale sia la tinta che sta meglio in base all’incarnato.

2. Il viso allungato

Fonte: web
Fonte: web

Il volto allungato ha bisogno di essere accorciato; per far questo bisogna ingannare chi guarda tagliandolo con i capelli.

L’ideale è prendere le ciocche di capelli intorno alla riga, che può essere centrale o leggermente laterale, e fissarle sulla nuca.

Per quanto riguarda le sfumature di colore, bisogna scegliere una tonalità scura intorno alla riga per dare profondità.

3. Il viso tondo

Fonte: web
Fonte: web

Per rendere un viso tondo più affusolato, lasciare che i capelli coprano leggermente i lati del volto.

Poi con le sfumature bisogna creare luminosità nella parte alta e preferire dei toni più scuri sulle estremità inferiori.

4. Il viso a cuore

Fonte: web
Fonte: web

Per rendere il volto più ovale si deve rendere la parte inferiore del viso più morbida.

Per far questo si devono prendere delle ciocche di capelli e metterle intorno alle orecchi e alla mascella.

Per quanto riguarda la colorazione, rendere più scure le radici.

5. Il viso quadrato

Fonte: web
Fonte: web

Un viso quadrato necessita di essere ammorbidito.

A livello di acconciatura, i capelli devono incorniciare il volto in modo naturale.

Più importante è il gioco di chiari e di scuri, che devono essere fatti a tutti gli angoli del volto: su mascella e tempie bisogna creare profondità con un tinta leggermente più scura.