Si dice comunemente che quando si strappa un capello bianco dopo ne crescono molti di più. Ma è vero? In realtà, secondo vari esperti si tratterebbe semplicemente di un mito.

Come ha spiegato Quique Sánchez, direttore creativo di Espacio Q, un salone di bellezza di Madrid, “Siamo di fronte a un vero mito che da sempre perseguita noi stilisti. Appena vediamo spuntare un capello grigio abbiamo la tentazione di strapparlo, ma ci blocca il timore che possano comparirne di nuovi”.

Sànchez ha poi aggiunto: “Il fatto è che ogni volta che ne vediamo uno nuovo diventiamo ossessivi e finiamo col controllarci ossessivamente la testa per scovarne altri”.

Si tratta di una vera e propria distorsione della nostra immagine che in psicologia viene definita bias di conferma. Può essere riassunta in una tendenza a favorire, cercare e interpretare e ricordare informazioni che confermano le nostre convinzioni o ipotesi, dando poco credito alle alternative, per quanto ragionevoli.

Sai perché i capelli diventano bianchi?

Strappare i capelli bianchi: i danni

Ancor più chiara sull’argomento è stata la dermatologa Cristina Paradelo, che ha affermato: “Non è vero che strappandoci un capello grigio o bianco ne crescono altri dello stesso tipo. Quello che succede è che il follicolo pilifero ha perso la capacità di produrre melanina e trasferirla al fusto del capello e non è in grado di recuperarla. Pertanto, dopo aver strappato un capello bianco sarà lo stesso follicolo a formarne un altro”.

E ha aggiunto: “Ma poiché ogni follicolo ha i suoi melanociti (le cellule che compongono il pigmento), la rimozione dei capelli bianchi non influenza in alcun modo i follicoli vicini. Con l’età i melanociti diminuiscono la loro attività, sia nella pelle che nei capelli, e gradualmente appariranno più capelli bianchi”. Si tratta quindi di un processo che non possiamo contrastare ma assolutamente naturale.

Eterocromia degli occhi e dei capelli: un fenomeno bello e pericoloso

Oltretutto, ha avvertito Paradalo, strappare i capelli bianchi può non essere una mossa furba. “Quando si strappa un capello, che sia bianco o no, si può danneggiare parzialmente o completamente il follicolo e causare la crescita di capelli più sottili o di qualità inferiore.”

“Questa cattiva abitudine piò anche danneggiare irreparabilmente il follicolo, che non riuscirà più a produrre nuovi capelli”. La probabilità che ciò avvenga cresce ogni volta che ci si strappa i capelli, quindi, in definitiva, è meglio lasciar perdere!”

Articolo originale pubblicato il 31 Ottobre 2022

La discussione continua nel gruppo privato!
Seguici anche su Google News!