Acqua profumata: dal fai da te alle 5 migliori online - Roba da Donne

Acqua profumata per il corpo, a ciascuna la sua fragranza

L'acqua profumata è perfetta soprattutto d'estate, perché rinfresca la pelle e le dona una piacevole e leggera fragranza.

Il vitalizzante aroma degli agrumi e quello delicato dei fiori, quello intenso delle spezie, quello dolce della vaniglia o più aromatico tipico della menta e delle altre erbe: ogni donna ha la sua preferenza in fatto di fragranze.

Una valida alternativa ai tradizionali profumi, però, è l’acqua profumata, ugualmente persistente ma più leggera.

Acqua profumata: cos’è?

L’acqua profumata è una valida alternativa al classico profumo, soprattutto durante il periodo estivo, quando fa più caldo e si ha voglia di qualcosa di fresco sulla pelle, di meno “pesante”. Il prodotto, infatti, è più leggero e delicato, essendo privo di alcol e crea meno problemi, se utilizzato alle elevate temperature, a differenza del profumo, che reagendo col sudore può rendere la pelle appiccicaticcia o generare un odore sgradevole.

Si produce per distillazione, metodo d’estrazione che permette di ricavare un’acqua profumata a partire da una matrice vegetale, che può essere costituita da fiori o foglie. Parte delle sostanze contenute nel materiale vegetale vengono trasferite nell’acqua per evaporazione, ottenendo una sorta di vapore “arricchito” da microgoccioline di olio essenziale. Il liquido così ottenuto viene poi raccolto in un contenitore che separa l’essenza (fase oleosa) dall’idrolato (la vera e propria acqua profumata).

Si può anche procedere diversamente: arricchendo direttamente l’acqua distillata con gocce di olio essenziale precedentemente estratto.

Acqua profumata: come si usa

acqua profumata
Fonte: Pixabay

L’acqua profumata si usa per rinfrescare, purificare, idratare, tonificare la pelle: a fare la differenza sono la tipologia e la quantità di oli essenziali contenuti. La formulazione, infatti, è ciò che incide innanzitutto sulla profumazione, di durata inferiore rispetto ai classici profumi, ma anche sull’effetto desiderato. Per esempio:

  • limone, lavanda, coriandolo e melissa sono ingredienti indicati per per pelli grasse e impure, per normalizzarne la produzione eccessiva di sebo;
  • rosa, camomilla, achillea e fiori d’arancio sono ingredienti ad azione lenitiva indicati per pelli arrossate, con couperose e screpolate;
  • rosmarino e salvia sono perfetti per un’azione tonificante, magari sulla pelle del viso dopo un’accurata pulizia.

Il prodotto è ben tollerato da ogni tipo di pelle, compresa quella secca, salvo ovviamente casi di sensibilità particolari ad alcuni ingredienti, situazione che potrebbe portare a irritazioni della cute, arrossamenti o bruciori.

Acqua profumata fai da te

Per le donne che non amano spendere molti soldi in profumeria, ma preferiscono provvedere da sé alla preparazione dei prodotti per la cura del corpo, anche l’acqua profumata fa parte di quei prodotti facilmente realizzabili in casa.

Servono pochi ingredienti, tutti a basso costo e facili da reperire online o in erboristeria. Inoltre, il procedimento è davvero molto semplice, provare per credere. Può essere un’idea regalo per stupire le amiche, oltre che qualcosa da tenere per sé.

Occorrono soltanto:

  • 100 ml di acqua minerale o demineralizzata;
  • 1 cucchiaino di gel d’aloe vera;
  • 30 gocce di un mix di oli essenziali a piacere, secondo il proprio gusto;
  • flacone dotato di vaporizzatore.

Una volta travasata l’acqua nella boccetta con vaporizzatore, si procede aggiungendo il gel d’aloe vera, che oltre a rendere il prodotto gradevolmente profumato, ha potere rinfrescante e lenitivo. Ma soprattutto, prolunga la durata del prodotto agendo come un conservante naturale. A questo punto è sufficiente aggiungere gli oli essenziali scelti. Si possono miscelare oli floreali come verbena, lavanda, gelsomino, o oli agrumati come il limone. Ci sono poi profumazioni speziate ricavate da legni, resine e spezie come vetiver, muschio, patchouli, incenso, sandalo e legno di cedro.

L’acqua profumata va agitata prima dell’uso, per emulsionarne il contenuto, dunque la base oleosa e acquosa e poi vaporizzata in piccole quantità su polsi, collo, nuca. Essendo delicata e priva di alcol può essere anche spruzzata sui capelli.

Un prodotto fai da te può essere conservato per due mesi circa.

Acqua profumata: 5 prodotti

Nella sconfinata gamma di profumazioni esistenti ecco alcune acque profumate particolarmente apprezzate dalle acquirenti.

1. Acqua profumata Elizabeth Arden

acqua profumata

Note di testa: limone. Note di cuore: giglio, geranio, spezie, erba verde. Note di fondo: cedro, patchouli. La confezione è da 100 ml.
Le acquirenti hanno definito la fragranza molto fresca ed estiva, inoltre non macchia i vestiti.

Acquista ora su Amazon.

2. Acqua profumata R&G

acqua profumata

Confezione da 100 ml nella profumazione Bois Orange: vera e propria esperienza sensoriale olfattiva nel cuore di un giardino andaluso all’ombra degli aranci, dalla foglia al frutto al legno.
Chi l’ha provata ne consiglia l’uso dopo la doccia: il profumo è persistente, ma per nulla stucchevole, molto fresco e naturale.

Acquista ora su Amazon.

3. Acqua profumata Biotherm

acqua profumata

Acqua profumata energizzante, deliziosamente fruttata con note rotonde floreali e di albicocca, che lasciano la pelle fresca e vellutata.
Chi l’ha provata ne ha potuto apprezzare, oltre al profumo delicato, la persistenza sulla pelle.

Acquista ora su Sephora.

4. Acqua corpo Sephora

acqua profumata

Ampia gamma di profumazioni tra cui scegliere. La confezione, da 100 ml, cambia colorazione a seconda della profumazione: Moonlight Swim, Surprise Flowers, Pillow Battle, Let’s Have Fun, Beach Vibes.
Ottimo rapporto qualità-prezzo secondo le acquirenti.

Acquista ora su Sephora.

5. Acqua profumata Nature's

acqua profumata

Il prodotto è indicato per rinfrescare e rivitalizzare il corpo dopo lo sport, dopo la doccia o dopo l’esposizione al sole; è arricchito di estratti di aloe vera e neroli, con profumazione agli agrumi (bitter orange e pompelmo). Privo di alcol, può essere usato anche sulla biancheria perché non lascia macchie sui tessuti.
Chi lo ha provato, lo consiglia soprattutto per il periodo estivo.

Acquista ora su Amazon.

La discussione continua nel gruppo privato!
Ti è stato utile?
Rating: 5.0/5. Su un totale di 1 voto.
Attendere prego...