logo
Galleria: Questo ragazzo dimostra quanto si può essere falsi sui social in 13 “prima e dopo”

Questo ragazzo dimostra quanto si può essere falsi sui social in 13 “prima e dopo”

Questo ragazzo dimostra quanto si può essere falsi sui social in 13 "prima e dopo"
Foto 1 di 14
x

I social ci smascherano, mostrandoci per quello che siamo, oppure rappresentano un mezzo per poter apparire diversi, più corrispondenti a determinati canoni di bellezza?

È possibile essere falsi su Instagram, per esempio? A questo interrogativo ha risposto con ironia un bodybuilder, Connor Murphy, che attraverso un video autoironico su YouTube ha mostrato come sia possibile alterare la realtà servendosi semplicemente di una fotocamera.

L’idea di essere falsi su Instagram è solitamente associata ai programmi di fotoritocco, ma Connor non è ricorso a nulla di tutto questo. Non ha fatto altro che mostrare come luce, angolazioni, abbronzatura istantanea, guizzi muscolari o riprese dall’alto possano alterare la nostra immagine. Certo, per quanto riguarda i muscoli, Connor non ha certo bisogno di “barare” con il fotoritocco, dato che è un bodybuilder.

La verità nascosta dietro 11 foto perfette per Instagram

La verità nascosta dietro 11 foto perfette per Instagram

Chi ha la passione per questo sport conosce infatti molti “trucchi” per apparire più tonico o in ogni caso al meglio della propria forma fisica (magari in occasione di gare e contest). Tra i consigli che il giovane dà ci sono: radersi i peli del corpo, flettere i polpacci e gli addominali, sporgersi in avanti con il mento, aggiungere luce dall’alto, pompare i pettorali e cospargersi d’olio.

Il tutto per ottenere degli scatti apprezzabili, su Instagram. Perciò, ancora una volta, quando avete la tentazione di confrontarvi con l’apparente perfezione dei social ricordate a voi stessi che, appunto, è solo apparente.

Sfogliamo quindi la gallery per scoprire i segreti di Connor sulle foto social.