logo
Galleria: 20 foto di balayage che dovresti portare al tuo parrucchiere

20 foto di balayage che dovresti portare al tuo parrucchiere

20 foto di balayage che dovresti portare al tuo parrucchiere
Foto 1 di 21
x

Se siete alla ricerca di un modo per schiarire i vostri capelli, ma non volete tingerli completamente, né tanto meno volete ricorrere a tecniche che li lascerebbero visibilmente danneggiati, la soluzione che fa per voi è il balayage! In queste immagini ne abbiamo raccolto ben 20 diversi dai quali trarre ispirazione.

Il balayage è l’ultimissima tendenza in auge, e si distingue per l’applicazione a stella, infatti, si esegue su tutti i capelli, non solo su una porzione a differenza dello shatush, che invece interviene per lo più sulle punte. Per realizzarlo, di solito si procede dividendo i capelli partendo dalla sommità della nuca, formando una specie di stella con le varie ciocche. Porzione dopo porzione il parrucchiere procederà a mano con la decolorazione, schiarendo i capelli di alcuni toni e posizionando il colore nei punti giusti, in modo da valorizzarli al massimo.

Qual è il momento migliore per tingersi i capelli (e non solo)... secondo la Luna

Qual è il momento migliore per tingersi i capelli (e non solo)... secondo la Luna

Un grosso pregio di questa tecnica è che dona bei risultati sia sui capelli chiari che su quelli più scuri.
Una volta eseguita, questa tecnica per schiarire i capelli non richiede troppa manutenzione poiché le ciocche più chiare sono sparse tra i capelli in modo più disordinato e il risultato sarà meno artefatto rispetto allo shatush o ad altre tecniche, che creano maggiori contrasti di colore e, se dovesse ricomparire un po’ di ricrescita, non dovrete correre subito dal parrucchiere.