diredonna network
logo
Stai leggendo: Sun Stripping: la Nuova Tendenza del 2016 per Truccarsi Con i Colori del Sole

Tutte pazze per Poutcase, la cover per smartphone portatrucchi

Questi trucchi Disney sono una magia di colore

Tutta la verità sulle immagini pubblicate in Instagram

Quando l'ascella arcobaleno diventa motivo di orgoglio

Maschere viso: perché dovresti colorarti così la faccia

7 segnali che ti dicono che hai bisogno di un nuovo look

Depilazione con il rasoio: 7 errori che tutte facciamo

10 modi in cui stai usando la tua beauty blender nel modo sbagliato

10 cose (+ 1) che solo le ragazze con i capelli crespi possono capire

I 10 peggiori consigli beauty che non dovete seguire: MAI!

Sun Stripping: la Nuova Tendenza del 2016 per Truccarsi Con i Colori del Sole

Stufe di make-up pesanti e routine lunghissime? È arrivato il sun stripping, la tecnica beauty di tendenza per la primavera estate 2016 che ci regala un make-up naturale, un incarnato sano e un perfetto effetto "baciata dal sole". Ecco come ottenerlo: è davvero facile!
Fonte: Getty Images / Web
Fonte: Getty Images / Web

Non facciamo in tempo ad imparare una tecnica di make-up che la tendenza cambia e dopo il countouring e il più recente strobing, arriva il sun stripping, che come ci suggerisce la traduzione letterale dall’inglese, si tratta proprio di una “striscia di sole”. Avete presente quel colorito sano, fresco e naturale che viene dopo una giornata al sole? È proprio questa la nuova tendenza per il 2016 e la buona notizia è che quest’effetto luminoso è facilissimo da ricreare con i prodotti di make-up.

La tendenza è arrivata dalle passerelle, dove le modelle sono scese in campo con visi puliti ed effetti super naturali: pare infatti che la maggior parte degli stilista richieda sempre più spesso ai make-up artist, un effetto struccato con base leggera e idratata. Mentre per l’inverno era facile giocare con il pallore e i contrasti, per la primavera/estate 2016 l’effetto più richiesto per la base viso è quello “baciato dal sole” e scoprire che è anche una tecnica facile e che non richiede tanto tempo come il countoring ci rende ancora più felici. Inoltre, rispetto alla tecnica tanto amata da Kim Kardashian, per il sun stripping servono molti meno prodotti e questo ci aiuterà a far respirare la pelle durante la bella stagione.

Per realizzare il sun stripping dovrete iniziare applicando una base come fareste normalmente, che sia un fondotinta o una BB cream, stesi compatti e non con effetti stile countouring. La novità sta nel modo di truccare la parte centrale del viso: con un pennello andate ad applicare il bronzer matte in modo orizzontale, da orecchia ad orecchia, passando per le guance e sopra il ponte del naso. Arrivate a questo punto, vi sentirete sicuramente un po’ ridicole con questa striscia più scura, ma basterà sfumare il tutto con un pennello grande con movimenti circolari e avrete un perfetto effetto “baciata dal sole”.

Il bronzer migliore da usare è quello opaco, nei colori più dorati, dal caramello al biscotto, ma si può usare anche un blush rosato se il vostro incarnato è troppo chiaro: l’importante è che l’effetto sia super naturale e ricrei l’effetto arrossato sano di una bella camminata in spiaggia. Per completare il look, consigliamo di non caricare troppo con occhi e labbra, per mantenere un aspetto da vera e propria vacanziera… Anche se ahimè, siamo bloccate in ufficio!