diredonna network
logo
Stai leggendo: Non è il cioccolato a provocare brufoli ma latte e zucchero

Tutti dovrebbero leggere il messaggio di questa mamma che prova il costume con la figlia

Scusa ma, il tuo tatuaggio e il tuo trucco sono vegani?

8 prodotti beauty assurdi da provare

Ecco il migliore trucco per asciugare i nostri pennelli make-up

Questo sarà il vostro nuovo segreto di bellezza e non riuscirete a smettere di usarlo

La "prova del capezzolo" e altri 3 consigli per scegliere il rossetto nude giusto per te

Cerchietto per capelli: da accessorio per bambine a dettagli sexy chic

Come i beauty blogger stanno usando la cover del telefono per truccarsi

8 Cibi Insospettabili che Possono Aiutarti a Sconfiggere i Brufoli

Beauty Blogger si Mostra Senza Trucco ma Viene Insultata: "Sei Disgustosa"

Non è il cioccolato a provocare brufoli ma latte e zucchero

Acne e cioccolato: nessun nesso tra i problemi di pelle e l'alimento più amato del mondo.
(foto:Web)
(foto:Web)

È ufficiale: il cioccolato non è assolutamente tra i fattori responsabili dell’acne.
Sotto accusa abbiamo zuccheri e proteine del latte.
A sostenere questa tesi sono gli esperti dell‘Associazione dermatologi ospedalieri italiani (Adoi), riuniti al simposio “acne e cioccolato” in corso a Perugia.

Gli studiosi hanno affrontato la relazione tra cacao e la pelle.
I dermatologi rassicurano i ragazzi dando il via libera a 60 grammi di cioccolato al giorno, al latte o fondente perchè non esiste nessun collegamento tra l’alimento e la comparsa dei brufoli. Anche i bambini possono mangiarlo.

A formare l’acne sono gli alimenti ad alto indice glicemico e lo zucchero, come i pasticcini e le torte. Responsabili dell’acne anche le proteine dal siero del latte, contenute nel latte, nei formaggi e negli integratori alimentari usati di frequente nelle palestre.