diredonna network
logo
Stai leggendo: Come Arricciare i Capelli: Metodi e Strumenti per avere Ricci Perfetti!

Capelli Ricci e Permanente: ecco tutto quello che c'è da Sapere

Capelli Ricci Corti: istruzioni per l'uso per novelle Marilyn

Vuoi Ricci Definiti e Perfetti? Prova con il Plopping

Capelli Ricci: 9 Cose da Sapere per Curarli alla Perfezione

Come Usare l'Arricciacapelli per Fare dei Boccoli Perfetti

Capelli Ricci: Qual è il Taglio più Adatto a Te?

8 Cose Che Ti Faranno Amare Di Più I Tuoi Capelli Ricci

Da Liscia A Riccia: 4 Metodi Fai Da Te Per Arricciare I Capelli

Hai il piede greco, romano o egizio? Ecco cosa dice del tuo carattere

10 rimedi definitivi per gli antiestetici talloni screpolati

Come Arricciare i Capelli: Metodi e Strumenti per avere Ricci Perfetti!

I vostri capelli sono lisci ma avete sempre desiderato una chioma riccia? Ecco a voi i metodi e gli strumenti più semplici e pratici per arricciare i capelli!
ferro arricciacapelli
Fonte: Web

Quando si dice che noi donne non siamo mai contente sarà vero? Non sempre è così, ma quando si tratta di capelli la risposta non può che essere positiva! Molte donne vorrebbero capelli lunghissimi ma li portano corti, altre pur avendo una chioma fluente vorrebbe darci un taglio, le ricce vorrebbero essere lisce e viceversa le lisce ricce!

Ma per fortuna, almeno nel campo dei capelli è facile accontentare tutte! Se rientrate tra coloro che hanno i capelli lisci ma desiderano capelli ricci ben definiti per la propria chioma o perché no morbide onde, non avranno problemi per realizzare il proprio desiderio, basterà solo avvalersi del ferro arricciacapelli che rappresenta un valido alleato per ottenere la chioma riccia che avete sempre sognato. Oltre al ferro, sono molti gli strumenti che potrete adoperare per arricciare i capelli: vediamo insieme quali sono e come utilizzarli.

1. Piastra arricciacapelli

piastra arricciacapelli
Fonte: Web

Tra i vari strumenti arricciacapelli, la piastra viene sempre più utilizzata non solo per rendere la chioma ultra liscia ma anche per creare morbide onde.

La piastra, a differenza del ferro, data la sua larghezza, non consente di ricreare boccoli particolarmente stretti ma solo onde. A prescindere che scegliate di utilizzare il ferro o la piastra, l’importante è che siano entrambi di buona qualità in modo da non danneggiare la chioma che potrebbe rovinarsi a causa del troppo calore.

Ma come ottenere le onde? Una volta lavati e asciugati i capelli, divideteli in ciocche. Fatto ciò, accendete la piastra e attendete qualche secondo affinché si riscaldi, prendete poi una ciocca e chiudetela all’interno dello strumento. Fate poi scivolare la ciocca fino alle punte effettuando un movimento rotatorio. La piastra in sostanza dovrà ruotare su se stessa. Se volete che l’onda parta da un’altezza più alta della testa, ruotate la piastra partendo dagli occhi; se volete invece onde leggermente più basse iniziate la rotazione tra la bocca e il mento. Procedete così fino al completamento delle ciocche e fissate il tutto con la lacca. Il risultato finale? Un look moderno e romantico!

2. Piastra frisè

piastra frisè
Fonte: Web

Questo tipo di piastra è uno strumento adatto a tutte coloro che vogliono creare l’effetto frisè di gran moda il prossimo inverno. A differenza della piastra tradizionale avente un fondo liscio, quella frisè è caratterizzata da un fondo a zig zag. Ma come usarla?

Lavate e asciugate i capelli, divideteli in ciocche e accendete la piastra regolando la temperatura. Tutto ciò che dovrete fare è posizionare la ciocca tra le piastre, e partendo dalla radice pressate leggermente la piastra lasciandola in posizione sulla ciocca per qualche secondo. Procedete allo stesso modo per tutta la lunghezza fino al completamento dell’acconciatura. Una bella spruzzata di lacca e il gioco è fatto! Avrete un look decisamente diverso dal solito ma alla moda!

3. Ferro arricciacapelli conico

ferro arricciacapelli conico
Fonte: Web

Con il ferro conico potrete ricreare boccoli ampi o stretti a seconda dei vostri gusti. Scegliete dunque quello da utilizzare in base a ciò che volete ottenere, tenendo presente che maggiore è il diametro del ferro più ampi saranno i boccoli. Per ottenere un’acconciatura perfetta non dovrete far altro che dividere in ciocche i capelli rigorosamente asciutti. Arrotolate poi la ciocca intorno al ferro e dopo aver aspettato qualche secondo rilasciatela delicatamente. Eseguite poi lo stesso passaggio su tutte le ciocche e con un po’ di pazienza ecco a voi i vostri tanto amati boccoli!

4. Spazzola arricciacapelli

spazzola arricciacapelli
Fonte: Web

La spazzola arricciacapelli consente di ottenere uno styling wavy di tutto rispetto.

È una spazzola che può essere piatta o tonda che emette aria calda. In questo modo l’aria emanata, insieme al movimento della spazzola, facilita la creazione di morbide onde. Dovrete utilizzarla esattamente come una normalissima spazzola ricreando così l’effetto mosso. Potrete alla fine della piega spettinare i capelli per un effetto ancora più naturale.

Insomma, se la vostra necessità è sapere come arricciare i capelli, gli strumenti non vi mancano: quello che dovrete fare è capire solo se preferite una chioma ondulata o dei boccoli ben definiti. Qualsiasi cosa scegliate, anche solo per una sera, dite addio al vostro liscio perfetto!