diredonna network
logo
Stai leggendo: Video Shock Delle Iene: Quando La Decolorazione Distrugge La Testa

Labbra bicolor olografiche o effetto frosty-sugar: quale scegli per una serata rock?

Porta trucchi fai da te: 4 idee per organizzare i tuoi trucchi in modo intelligente

Chi conosce la differenza tra gommage, scrub e peeling? Mettetevi alla prova

Lip reduction: basta labbra a canotto, ora si fanno rimpicciolire

Neon make up: il trucco neon che illumina occhi e labbra

Fasi lunari e capelli: quando tagliarli per farli crescere più in fretta

5 esercizi per rassodare l'interno coscia flaccido

Unghie finte, extension, ciglia finte: occhio ai rischi molto poco beauty

Bralette: fine di una storia d'amore (e odio) con il push up

Black mask: la maschera contro i punti neri

Video Shock Delle Iene: Quando La Decolorazione Distrugge La Testa

Un servizio delle Iene che mette i brividi: una decolorazione sbagliata che distrugge la testa, per sempre. Da condividere per una maggiore informazione! Non fidatevi di chiunque, ma solo dei professionisti dei capelli!
(foot: Web)

Una storia che va raccontata e condivisa, affinché vicende come questa rimangano solo in archivio e non ce ne siano di nuove.

Nadia Toffa, alle Iene, ci ha raccontato la storia di Noemi, una giovane ragazza toscana che aveva deciso di regalarsi una decolorazione dal parrucchiere.

Il risultato però non è stato quello sperato, non tanto per la tonalità di colore, quanto perchè la decolorazione le ha bruciato la testa: un’ustione di dieci cm di diametro sulla testa, profonda fino alle ossa.

Da brividi.
Le immagini lasciano davvero senza parole e sono un po’ forti, ve lo anticipiamo.

Una storia incredibile che però ha qualcosa da insegnare: fidarsi sempre e solo dei professionisti. La tinta è chimica ha bisogno di mani esperte, non si parla semplicemente di un taglio sbagliato.

Fate attenzione e soprattutto non andate al risparmio, non ne vale la pena.

http://www.video.mediaset.it/video/iene/puntata/500012/toffa-quando-un-parrucchiere-ti-devasta-la-testa.html