diredonna network
logo
Stai leggendo: Strobing: il nuovo contouring, come farlo a casa

Il Contouring si trasforma in...Tantouring!

Contouring Pencil Set KIKO- Review e VIDEO TUTORIAL

Come Scolpire il Viso con il Contouring! Tutorial FACILE!

COME SCOLPIRE il viso con ILLUMINANTE e CONTOURING in 6 Step - [FOTO&VIDEO TUTORIAL]

Hair Contouring: Come Valorizzare il Tuo Volto con i Capelli

Nose contouring: come truccare il naso a patata in 5 step! [FOTO GALLERY]

Contouring: Come Trasformare Completamente Il Viso Con Il Make-up

Il Make Up di Kim Kardashian: Ecco come realizzarlo [VIDEO]

Tutta la verità sulle immagini pubblicate in Instagram

Quando l'ascella arcobaleno diventa motivo di orgoglio

Strobing: il nuovo contouring, come farlo a casa

strobing

Il mondo del make up è in continua evoluzione, le mode si susseguono alla velocità della luce, avevamo appena imparato a  scolpire il viso con un conturing eseguito a regola d’arte, che subito impazza la Strobing mania! Questo termine arriva direttamente dal mondo della fotogrtafia e significa “brillare come sotto le luci di un flash” 🙂

Cos’ è la tecnica dello strobing?

strobing

A differenza del contouring, che si focalizza sulla creazione di luci e ombre per riequilibrare i volumi del viso e correggere otticamente alcuni difetti, come naso troppo lungo, o largo, assottigliare il viso, enfatizzare gli zigomi, eliminare visivamente l’eventuale doppio mento ecc; lo strobing, invece, si basa essenzialmente sulla creazione di una base e  di punti  luce che vadano ad illuminare tutto il volto.

Nella tecnica dello strobing la cosidetta zona T, ovvero quella che comprende la fronte, il  naso e il mento, viene messa in risalto grazie all’utilizzo di prodotti cremosi e luminosi dalla texture leggera, come fondotinta, creme colorate e primer con pigmenti riflettenti. La base realizzata attraverso questa tecnica dona un effetto molto naturale, quasi perlescente come se il viso fosse bagnato. L’effetto luminoso varia a seconda dei prodotti e del tipo di risultato che si desidera ottenere.

Lo scopo principale è quello di non nascondere le imperfezioni del viso, ma di caratterizzarle per rendere ogni donna unica, esattamente l’opposto del concetto di contouring che nasce per minimizzare i difetti e le proporzioni.

Realizzarlo è molto più semplice del contouring

Come si realizza lo strobing?

strobing

Lo strobing, è molto più semplice da realizzare rispetto al contouring, per farlo basterà:

  1. stendere su tutto il viso una crema luminosa come una bb cream o una base shimmer, l’importante è che i prodotti scelti non contengano glitter per evitare l’effetto palla da discoteca.
  2. Il fondotinta dev’essere idratante, meglio se fluido o compatto, non utilizzate prodotti opacizzanti altrimenti vanificherete il risultato, anche per la realizzazione di questa base è assolutamente necessario correggere le occhiaie con un buon concealer.
  3. Per enfatizzare lo strobing basterà illuminare i punti luce come si farebbe con un trucco quotidiano, per questo motivo stendiamo un velo di illuminante sotto l’arcata sopraccigliare, vicino al dotto lacrimale, sugli zigomi, al centro del setto nasale, sul mento e sull’arco di Cupido.
  4. Non fissate lo strobing con la cipria perchè togliereste l’effetto luminoso tanto desiderato.

Ma qual è il trucco più adatto allo strobing?

Trucco adatto allo strobing

Per finire il make up, stendete un ombretto chiaro dal finish shimmer o satinato, una leggera linea di matita, un mascara che allunghi e definisca le ciglia, un velo di blush glow, in questo caso sono adatti quelli in crema e per finire un tocco di gloss o di rossetto rosato mat. L’effetto finale dello strobing deve far sembrare il vostro viso etereo e fresco.

Non create look eccessivamente elaborati perché contrasterebbero troppo con la base appena creata. Se la vostra carnagione è piuttosto scura o olivastra scegliete dei prodotti in crema adatti al vostro incarnato perché i toni del bianco o del rosa andrebbero a creare un effetto poco piacevole sul viso.

strobing

Se decidete di provare questa tecnica così in voga in questo periodo, tenete conto che la coprenza non sarà molto alta proprio perché questa base non deve andare a nascondere le imperfezioni, ma deve armoniosamente valorizzarle, i pori saranno abbastanza visibili. Per questo motivo se siete abituate a fondotinta super coprenti, a contouring che scolpiscono zigomi naso e viso o se avete una pelle particolarmente problematica, questa non è la tendenza makeup che fa per voi. Nel caso in cui vogliate comunque provare a cimentarvi con lo strobing, ma avete un viso che necessita di essere corretto, potete fare un leggerissimo ed impercettibile contouring per ridefinire le linee del volto e poi procedere con lo strobing…

Insomma…. Strobing si o strobing no? 🙂 

Potrebbe interessarti——> Contouring VIDEO TUTORIAL semplice!