diredonna network
logo
Stai leggendo: Stiratura capelli: le tecniche per realizzarla

Stiratura capelli: le tecniche per realizzarla

Desiderate capelli lisci senza dover ricorrere continuamente alla piastra o al phon? Oggi si può ottenere un liscio perfetto grazie alla stiratura per capelli. Di cosa si tratta? Quanto dura? Ecco le risposte alle vostre domande!
stiratura capelli
Fonte: Web

Se avete capelli mossi, ricci o poco definiti e sognate da sempre una chioma ultra liscia la stiratura capelli fa allora al caso vostro! Con questo trattamento tutte le donne che amano il liscio potranno finalmente dire addio a piastra o phon e non saranno più costrette a sistemare continuamente la chioma prima di uscire di casa! Qualunque tipo di capello abbiate, il risultato sarà sorprendente, avrete capelli lisci anche se li lascerete asciugare all’aria senza utilizzare alcun tipo di strumento.

La stiratura, tramite l’applicazione di alcuni prodotti, modifica la struttura del capello rendendolo liscio. Per ottenere questo effetto esistono differenti tecniche tra cui potrete scegliere.

Quali sono le varie tecniche e in cosa consistono? Quanto dura il trattamento?

Scopriamolo insieme!

Stiratura capelli alla cheratina

stiratura alla cheratina
Fonte: Web

La stiratura alla cheratina, come si deduce dal nome, non è altro che un trattamento lisciante a base di cheratina, grazie al quale è possibile ottenere non solo una chioma liscia, ma anche morbida e luminosa.
A differenza della stiratura chimica, questo tipo di lissage non rompe i legami della cheratina del capello, ma si sovrappone ad essi creandone dei nuovi. Proprio per questo è un trattamento meno aggressivo e ideale per chi vuole eliminare il crespo e rendere più forte la chioma.
Il procedimento richiede qualche ora, ma il risultato vale l’attesa, potrete avere finalmente i capelli lisci che avete sempre sognato per almeno tre mesi o anche qualcosa in più a seconda dei vostri capelli.
Vengono applicati prodotti specifici sulla chioma che successivamente viene asciugata con il phon e in seguito con la piastra per fissare la cheratina. Terminata la fase di asciugatura viene applicato poi un prodotto fissante e risciacquato il tutto per poi procedere con l’abituale piega.
Questo trattamento, così come tutti gli altri è preferibile che venga effettuato da un esperto. Se decidete dunque di optare per una stiratura rivolgetevi ad un professionista che sarà in grado di garantirvi un risultato finale ottimale.

Stiratura capelli brasiliana

stiratura brasiliana
Fonte: Web

La stiratura brasiliana, chiamata anche spazzola progressiva, consente di ottenere capelli lisci fino a due o quattro mesi.
Il trattamento richiede almeno due ore a seconda poi della lunghezza dei capelli. Per realizzare la stiratura, il parrucchiere procede con il lavaggio utilizzando però uno speciale shampoo. Successivamente vengono asciugati i capelli applicando un lisciante su tutta la chioma. Viene adoperata poi la piastra che con il calore fissa la cheratina nel capello e infine per completare la stiratura viene applicata una maschera che viene successivamente risciacquata per poi procedere alla messa in piega finale. Una volta terminato il trattamento, potrete tornare a casa e conservare per un po’ la vostra piastra! Unico accorgimento: non lavare i capelli per almeno due o tre giorni successivi al trattamento. Questa stiratura consente di ottenere un risultato naturale, proprio per questo oggi è la più utilizzata.

Stiratura capelli chimica

stiratura chimica
Fonte: Web

La stiratura chimica o permanente consente di ottenere un liscio perfetto. Tra i vari trattamenti questo è quello più aggressivo proprio per questo è sconsigliato per tutte coloro che hanno i capelli tinti o decolorati, ma anche sottili e troppo fini.
La stiratura chimica utilizza prodotti chimici che vanno a modificare la struttura del capello rompendo i legami della cheratina, la proteina dei capelli, con lo scopo di lisciare la chioma. I legami vengono ricostruiti solo dopo aver effettuato la stiratura.
Per eseguire il trattamento sono necessari due passaggi: il primo consiste nell’applicare il prodotto sui capelli asciutti e distribuirlo in modo uniforme su tutta la testa. Questo prima fase permette come accennato prima di rompere i legami. Solo dopo si passa al secondo step ovvero applicare un secondo prodotto in modo da ristabilire i legami rotti precedentemente.

È consigliato effettuare questo trattamento due volte all’anno e procedere solo con i ritocchi per ovviare la ricrescita in quanto con questa stiratura rimarranno sempre lisce le lunghezze ma non le radici.

È necessario inoltre evitare il fai da te in quanto se non effettuato in modo corretto con prodotti adeguati potreste rischiare di recare gravi danni alla chioma.

Prodotti per stiratura capelli

prodotti per stiratura capelli
Fonte: Web

La stiratura capelli è un trattamento che anche se in modo lieve, come nel caso di quella brasiliana, tende a stressare i capelli. Proprio per questo è necessario curare la chioma utilizzando prodotti giusti.

Una volta effettuato il trattamento è consigliato optare per prodotti idratanti e nutrienti per capelli secchi o trattamenti specifici per il post stiratura.