diredonna network
logo
Stai leggendo: Sopracciglia Tatuate, Trapiantate o Disegnate?

Wave Brows: pronte alle sopracciglia... a onda?

Se hai amato le Polly Pocket amerai anche queste trousse

Questi pennelli trucco unicorno cambiano colore quando li usi

Fanghi anticellulite: sono davvero efficaci?

Dermaroller: gli aghi sulla pelle funzionano?

5 trucchi per chiudere i pori della pelle o renderli meno visibili

Cicatrici: come eliminarle e tutto quello che c'è da sapere

Spazzola lisciante: le migliori e come sceglierle

7 tipi di naso per 7 tipi di personalità: qual è la tua?

Le proprietà del retinolo (e le sue controindicazioni)

Sopracciglia Tatuate, Trapiantate o Disegnate?

Le sopracciglia sono in grado di cambiare completamente un viso e sono una parte molto importante di noi; purtroppo però non sempre siamo soddisfatte di come risultano. Ecco qualche consiglio su come renderle più folte!
Sopracciglia tatuate, trapiantate o disegnate
Fonte: Web

Mentre negli anni ’90 e 2000 la moda voleva le sopracciglia le più sottili possibili, negli ultimi anni, da Cara Delevingne in poi per intenderci, il trend si è invertito e le donne desiderano sopracciglia più folte e ben definite.
Vediamo oggi in quanti modi diversi possiamo infoltire le nostre sopracciglia.

1. Il trucco

Fonte: Web
Fonte: Web

La cosa più immediata con cui andare a modificare la forma delle sopracciglia è senza dubbio il trucco. Per riempire le sopracciglia con il trucco avrete bisogno di un pettinino e di una matita apposita.

Iniziate pettinando le sopracciglia verso l’alto con il pettinino, poi con la matita iniziate a tracciare in modo molto leggero la forma che volete dar loro. La matita o l’ombretto per sopracciglia che andrete ad usare deve essere un po’ più chiaro del vostro colore naturale, in modo da potersi sfumare e andare a riempire e definire senza creare un effetto troppo finto o esagerato.

Dopo aver definito e riempito le vostre sopracciglia aiutatevi con il pettinino a sfumare e addolcire i bordi. Con un ombretto più scuro poi andate a dare dimensione alle sopracciglia, concentrandolo soprattutto nella parte finale, sfumate di nuovo ed infine fissate il tutto con un mascara per sopracciglia che andrà ad infoltirle ulteriormente.

Per moltissime donne truccare le sopracciglia fa parte della routine giornaliera, ma non tutte hanno il tempo e la pazienza di farlo.

2. Trucco permanente e semipermanente: le sopracciglia tatuate

Trucco permanente o semipermanente sopracciglia
Fonte: Web

In questo caso parliamo di dermopigmentazione, ovvero di una tecnica che va a colorare la pelle sotto alle sopracciglia. Il procedimento è simile ad un vero e proprio tatuaggio, infatti con degli aghi si va a colorare l’epidermide. A differenza di un tatuaggio però il colore tenderà a sbiadirsi a causa del ricambio delle cellule della pelle: da una parte potrebbe essere un vantaggio perché in caso cambiassimo idea o l’effetto non ci piacesse tenderà a sparire con il passare del tempo.

La micropigmentazione richiede più sedute per essere ottimale: nella prima seduta si andrà ad applicare il pigmento, nelle successive si andrà a creare tridimensionalità, lo scopo è far sembrare le sopracciglia tatuate vere e non disegnate.

L’importante in questo caso è di affidarsi ad un operatore competente e che studi bene la fisionomia del vostro viso per consigliarvi il disegno più adatto a voi. Se questo tipo di trucco semipermanente non venisse realizzato con attenzione i risultati potrebbero essere disastrosi!

Molti parlano di trucco permanente e semipermanente come se ci fosse una distinzione fra le due cose, in realtà nessun tatuaggio per sopracciglia può essere definito “permanente”, a meno che non sia il vero e proprio tatuaggio che facciamo di solito sul resto del corpo.
I pigmenti usati per il tatuaggio per le sopracciglia devono essere bioriassorbibili secondo le norme europee.

Il mantenimento di solito è annuale ma quanto spesso andrò ripassato il disegno dipende anche dalla pelle di ognuna.

3. Infoltimento chirurgico

Infoltimento chirurgico sopracciglia
Fonte: Web

L’infoltimento delle sopracciglia funziona con lo stesso principio del trapianto di capelli o delle extension per ciglia. Le sopracciglia si possono infoltire completamente o parzialmente. Dei peletti sintetici vengono attaccati ad uno ad uno sulle sopracciglia con una colla specifica, proprio come per le extension alle ciglia.

Per i trapianti chirurgici invece vengono utilizzati capelli e devono essere particolarmente sottili o si noterà la differenza tra capelli e sopracciglia. I capelli inoltre crescono in modo diverso dalle sopracciglia e bisognerà tagliarli spesso per regolarli e non far notare lo stacco. L’intervento essendo chirurgico andrà fatto sotto anestesia locale e quindi sarà indolore, il prezzo però è molto elevato.

Ma ne vale davvero la pena? A meno che qualcuno non ne abbia davvero bisogno in seguito ad incidenti o seri problemi non è necessario andare a trapiantarsi le sopracciglia: è sufficiente mettere in evidenza i nostri punti forti riempiendole e seguendo la nostra forma naturale, togliere naturalità ad un tratto del viso non può di certo farci bene!