diredonna network
logo
Stai leggendo: Short Bob: il caschetto diventa corto

Short Bob: il caschetto diventa corto

Volete rinnovare il look e dare un taglio netto alla chioma? Perché non scegliere uno dei tagli più in voga come lo short bob? Ma di cosa si tratta? A chi sta bene? Quale tipologia scegliere? Ecco tutto ciò che dovete sapere su questo taglio prima di prendere in mano le forbici!
short bob
Fonte: Web

Negli ultimi anni i tagli corti rappresentano una valida alternativa per tutte coloro che sono stufe di sfoggiare chiome fluenti e decidono di cambiare look senza rinunciare alla femminilità. Il caschetto sembra non passare mai di moda e tra le sue moltissime varianti, lo short bob è il taglio ideale per tutte le donne che amano il corto ma non sono ancora pronte ad esagerare.

Ma di cosa si tratta? A chi sta bene? Quali sono le varie tipologie? Scopriamolo insieme!

Short bob: cos’è?

short bob cos’è
Fonte: Web

Lo short bob o sob non è altro che la versione corta del bob ovvero del caschetto. Con il sob, le lunghezze vengono tagliate fino all’altezza del mento.
Questo taglio dona freschezza al volto ed è adatto a donne di tutte le età, dalle giovanissime fino a quelle più mature. Estremamente elegante, facile da gestire e adatto a qualsiasi tipo di styling.
Altro fattore che caratterizza lo short bob è che a differenza di tagli estremamente corti, questo non richiede un’eccessiva manutenzione e quindi una frequenza assidua dal parrucchiere. Se non amate andare ogni settimana in un salone, con lo short bob non dovrete farlo, basterà un ritocco ogni 7 -8 settimane.

Tipi di short bob

tipi di short bob
Fonte: Web

Anche per lo short bob esistono differenti varianti:

Short bob con frangia

Per essere alla moda tra le tante varianti potrete scegliere quella con frangia. La frangia rappresenta un vero e proprio must della stagione fredda, cosa c’è di meglio che unirla ad un taglio corto ed essere così alla moda?

Particolarmente indicato per chi ha i capelli lisci, da evitare invece su chiome mosse.

Short bob con ciuffo

Se proprio non siete amanti della frangia potrete optare per una frangia ciuffo da portare lateralmente per un risultato comunque impeccabile.

Short bob simmetrico

Lo short bob simmetrico data la sua regolarità è perfetto da portare con o senza frangia ed è indicato per capelli spessi. Come asciugarlo? Ultra liscio per essere davvero alla moda!

Short bob asimmetrico

Chi non è amante della perfezione ma al contrario preferisce una chioma dal tocco disordinato può optare per uno short bob asimmetrico. Via libera dunque allo scalato, allo sfilato insieme a ciuffi o frange da portare leggermente scompigliati per un effetto naturale.

Short bob scalato

Con la versione scalata del sob avrete un risultato finale fresco e sbarazzino. Il taglio corto scalato è ideale per chi ha i capelli sottili e si adatta bene sia ad uno styling liscio che mosso. Perfetto inoltre per un’asciugatura spettinata.

Short bob: a chi sta bene?

short bob a chi sta bene
Fonte: Web

Prima di procedere a qualsiasi taglio è necessario individuare la propria forma del viso per scegliere l’acconciatura che sia in grado di esaltarlo e valorizzarlo al meglio. Con lo short bob a meno che non abbiate un viso quadrato andrete sul sicuro. Questa taglio è infatti molto versatile ed è perfetto per varie forme del viso e per differenti tipologie di capello.

A chi sta bene dunque? Principalmente a chi ha un viso ovale, rettangolare o triangolare. Se rientrate tra queste tre tipologie di volto, scegliete liberamente lo short bob che andrà ad equilibrare i lineamenti e i tratti del viso.
Discorso differente se invece il vostro volto presenta una forma tonda o a cuore: queste forme si adattano meglio a tagli medi piuttosto che corti. Nel caso in cui non resistite alla tentazione di prendere in mano le forbici seguite qualche piccolo accorgimento per adattare il taglio al viso. Se siete tra coloro che hanno il viso tondo optate per la riga laterale mentre se è rettangolare asciugate la chioma mossa per dare maggiore volume.

Uniche sfavorite sono le donne con il viso quadrato: come accennato prima, questo taglio non fa al caso di coloro che hanno i lineamenti marcati che sarebbero maggiormente messi in risalto dall’acconciatura. In questo caso orientatevi su lunghezze medio lunghe che valorizzano meglio il volto quadrato.

Per quanto riguarda invece le tipologie di capello, il bob corto è perfetto per tutti i tipi di capello, dal quello sottile e liscio a quello mosso.

Short bob: le celebrità che lo hanno scelto

short bob le celebrità che lo hanno scelto
Fonte: Web

Sono molte le star che sono rimaste affascinate dal sob e lo hanno scelto per la propria chioma. Come non menzionare Katie Holmes una pioniera dello short bob liscio con frangia, Jennifer Lawrence che lo sceglie nella versione mossa o ancora Victoria Beckham che lo sfoggia nella versione asimmetrica. Queste sono solo alcune delle attrici che si sono lasciate conquistare dal taglio, anche voi comune mortali volete seguire il loro esempio? Se amate i tagli corti la risposta non potrà che essere positiva!