diredonna network
logo
Stai leggendo: Shatush rosso: qual è il migliore per i vostri capelli?

Shatush rosso: qual è il migliore per i vostri capelli?

Negli ultimi anni, tra le varie tecniche di colorazione, lo shatush rimane sempre un gran successo, ma mentre prima veniva utilizzato per realizzare sfumatre di biondo, oggi sono molte che lo scelgono per ottenre anche altre tonalità tra cui il rosso. Se desiderate capelli rossi dall'effetto naturale allora optate per lo shatush rosso. Ma quale tonalità di rosso scegliere in base al proprio colore naturale? A chi sta bene? Scopriamolo insieme!
shatush rosso
Fonte: Web

È molto raro vedere in giro, soprattutto nel nostro Paese, rosse naturali. I capelli rossi, oltre a essere inconsueti, pare siano destinati all’estinzione. Questo colore però è sempre più richiesto dalle donne in tutte le sue sfumature e anche lo shatush, di gran moda negli ultimi anni, si tinge di rosso.
Ma a chi sta bene? Quasi a tutte: basta scegliere la tonalità giusta, quindi via libera se desiderate realizzarlo sulla vostra chioma!

Sì al rame se avete la pelle chiara, al rosso fuoco se avete l’incarnato olivastro e al mogano se siete scure.

Ma vediamo nello specifico tutto ciò che c’è da sapere sullo shatush rosso, quali sono le differenti tonalità e quali scegliere in base al proprio colore naturale.

Shatush rosso fuoco

shatush rosso fuoco
Fonte: Web

Lo shatush consiste nella schiaritura irregolare del capello, in particolar modo delle punte, per un effetto morbido e naturale. Alle ciocche che vengono precedentemente cotonate viene applicato il colore sfumato sulla radice e più carico sulle punte. Questa tecnica di colorazione nasce principalmente per il biondo ricreando così l’effetto di schiaritura naturale del sole. Con gli anni però lo shatush viene realizzato anche per ottenere altre tonalità tra cui il rosso.

Le nuance di rosso che possono essere ottenute dallo shatush sono tantissime.

Tra tute le tonalità di rosso, il rosso fuoco rappresenta quella decisamente più forte. Particolarmente indicato per i capelli scuri, lo shatush rosso fuoco dona grinta a chi lo sfoggia. Sta bene inoltre sia a chi ha una carnagione chiara che scura ma non dona a chi ha i lineamenti troppo marcati in quanto li andrebbe ad enfatizzare maggiormente.

Se avete un carattere deciso e amate osare questo colore è allora perfetto per voi, riuscirete senza dubbio ad esprimere tutta la vostra personalità e a non passare inosservate!

Shatush rosso ramato

shatush rosso ramato
Fonte: Web

Lo shatush rosso ramato è un colore molto caldo ed è forse quello più versatile in quanto sta bene sia a tutte colore che hanno i capelli scuri sia alle donne dai capelli chiari. Il color rame generalmente varia a seconda del risultato che si vuole ottenere: è possibile realizzare una colorazione rame aranciata oppure ottenere un rosso più acceso.

Shatush rosso mogano

shatush rosso mogano
Fonte: Web

Lo shatush rosso mogano è un colore più freddo rispetto al rame. Le sfumature che si possono ottenere sono varie in quanto vanno dal castano al rosso. Proprio per questo motivo è perfetto per i capelli castani e carnagioni scure. 

Insomma, la scelta non manca: basta solo capire quale nuance scegliere in base al colore naturale. Vediamo dunque nello specifico lo shatush rosso sui vari colori naturali per avere così le idee chiare sulla scelta da prendere prima di recarsi dal parrucchiere!

Shatush rosso su capelli neri

shatush rosso su capelli neri
Fonte: Web

Se avete i capelli neri e desiderate ravvivare un colore così intenso potrete tranquillamente optare per il rosso. Per un effetto naturale è necessario che la tinta sia in perfetta armonia con il colore naturale. Per una base particolarmente scura perfetto sarà il rosso ramato o mogano. Chi vuole invece osare potrà scegliere sfumature più decise e puntare sul rosso fuoco.

Shatush rosso su capelli castani

shatush rosso su capelli castani
Fonte: Web

I capelli castani sono quelli più indicati a colorazioni come lo shatush. Per ovviare al solito biondo potrete orientarvi sul rosso per avere un hair look raffinato e sensuale. Ma quale tonalità scegliere? La cosa più importante è tenere in considerazione il proprio colore di base: se il vostro colore naturale è un castano chiaro l’ideale è schiarire le ciocche con tonalità tendenti al ramato, mentre se la base è castano scuro è perfetto invece il mogano o il tiziano.

Shatush rosso su capelli biondi

shatush rosso su capelli biondi
Fonte: Web

Siete bionde e volete un tocco in più per la vostra chioma? Scegliete allora lo shatush rosso! Con una base bionda generalmente la tonalità di rosso più utilizzata è il rame. Le ciocche bionde saranno schiarite da riflessi ramati per un hair look sofisticato e chic.