diredonna network
logo
Stai leggendo: Il Correttore Perfetto? Va Scelto In Base Al Colore Delle Occhiaie

Maschere viso: perché dovresti colorarti così la faccia

Tutte pazze per Poutcase, la cover per smartphone portatrucchi

7 segnali che ti dicono che hai bisogno di un nuovo look

Depilazione con il rasoio: 7 errori che tutte facciamo

10 modi in cui stai usando la tua beauty blender nel modo sbagliato

Questi trucchi Disney sono una magia di colore

10 cose (+ 1) che solo le ragazze con i capelli crespi possono capire

I 10 peggiori consigli beauty che non dovete seguire: MAI!

Brow Wigs, 4 motivi per cui le "parrucche" per sopracciglia potrebbero non essere male

Guida per realizzare una perfetta treccia alla francese in 3 mosse

Il Correttore Perfetto? Va Scelto In Base Al Colore Delle Occhiaie

Nemiche di moltissime donne, le occhiaie rendono il viso stanco e sciupato. Ma basta saper scegliere il correttore giusto per ognuna di noi per far sparire il problema!
Fonte: Pinterest.com
Fonte: Pinterest.com

Le occhiaie sono un problema comune a molte donne, ma che non si può risolvere totalmente, perché fa parte della conformazione del viso.

Quello che possiamo fare però è minimizzare il problema, scegliendo dei prodotti ad hoc.

Se anche tu vuoi smettere di avere sempre un’aria stanca ti basterà seguire alcuni semplici consigli per trovare il correttore giusto per te.

La prima cosa da valutare è la gravità del nostro problema: si tratta solo di un lieve gonfiore sotto gli occhi dovuto a poche ore di sonno o di un difetto molto evidente, che si presenta ogni giorno?

Importante è anche capire le condizioni della pelle attorno agli occhi: se è secca potrebbero essere presenti anche delle piccole rughe o linee, che enfatizzano il problema delle occhiaie perché la pelle in questi casi è molto sottile e necessita quindi di un correttore cremoso anziché di uno secco.

In ogni caso comunque il prodotto deve risultare facile da sfumare e non deve essere steso in grosse quantità né formare uno strato troppo consistente sul contorno occhi, perché in questo caso otterremmo l’effetto di rendere ancora più evidenti le occhiaie.

Ultimo criterio fondamentale per la scelta del correttore ideale è il colore del prodotto stesso (utilizzando la teoria dei colori complementari, secondo cui due colori opposti si annullano a vicenda), sia in termini di tonalità che di intensità (chiaro o scuro).

In generale, i colori maggiormente efficaci per le occhiaie sono i toni del giallo, arancione o pesca/salmone, ma puoi scoprire qual è il tuo caso fra i nostri esempi.

Mai scegliere però un colore più chiaro del tuo incarnato: l’effetto è una colorazione grigiastra che rovina il makeup di tutto il viso.

Meglio preferire una colorazione illuminante, adatta al proprio tono di pelle, specialmente se le occhiaie sono leggere.

1. Occhiaie di colore viola

Fonte: Pinterest.com
Fonte: Pinterest.com

Se le tue occhiaie tendono al viola, scegli un correttore giallo, meglio se di una tonalità piuttosto scura.

2. Occhiaie di colore blu

Fonte: Pinterest.com
Fonte: Pinterest.com

Per le occhiaie bluastre è perfetto il correttore arancione, dall’albicocca all’arancio più acceso per le pelli più ambrate.

3. Occhiaie e couperose rossa

Fonte: Pinterest.com
Fonte: Pinterest.com

Se soffri di couperose e arrossamenti sul viso oltre che di occhiaie, scegli un correttore di colore verde, che cancella i rossori e bilancia la tonalità troppo vivace della pelle.

4. Contorno occhi con pieghe o rughette

Fonte: Pinterest.com
Fonte: Pinterest.com

In caso di pelle del contorno occhi secca scegli un correttore cremoso, a coprenza elevata, che idrata e distende la pelle, mimetizzando le piccole rughe.

Fonte: Asos.com

Con vitamine A, C ed E per prevenire l’invecchiamento cutaneo e combattere il rilassamento della pelle.

Lo trovi qui: ASOS  – Stila correttore illuminante

 

Fonte: Sephora.it
Fonte: Sephora.it

Con peptidi marini e acido ialuronico, questo correttore liscia e uniforma le piccole rughe del contorno occhi in modo naturale.

Lo trovi qui: SEPHORA – Correttore Too Faced

Fonte: Sephora.it
Fonte: Sephora.it

Correttore resistente all’acqua, che si fissa al viso appianando le rughe e i segni di espressione, come un trattamento filler cosmetico.

Lo trovi qui: SEPHORA – Collistar correttore filler

5. Contorno occhi grasso

Fonte: Pinterest.com
Fonte: Pinterest.com

In caso di pelle grassa o mista, con tendenza acneica, scegli un correttore a base minerale, che non appesantisce la pelle, meglio se con un finishing in polvere che non scivola via, ma dall’effetto più leggero e meno coprente.

Fonte: Asos.com

Correttore in stick opaco, capace di controllare l’untuosità della pelle e nascondere imperfezioni e perfino i punti neri.

Lo trovi qui: ASOS – Correttore Rimmel London

Fonte: Sephora.it
Fonte: Sephora.it

Correttore anti macchie e anti occhiaie, si auto-adatta al colore della pelle e può essere usato sopra o sotto il fondotinta.

Lo trovi qui: SEPHORA – Clinique Even Better Concealer

Fonte: Sephora.it
Fonte: Sephora.it

Correttore a lunga durata, waterproof, dalla finitura setosa e naturale, resiste fino a 8 ore.

Lo trovi qui: SEPHORA – Correttore coprenza perfetta

6. Occhiaie lievi dovute a vita frenetica, notti in bianco ecc.

Fonte: Pinterest.com
Fonte: Pinterest.com

Se generalmente non soffri di occhiaie, ma ti capita di averle in seguito a una vita sregolata, puoi acquistare un correttore liquido, dalla copertura lieve e luminosa, da usare in caso di necessità.

Fonte: Asos.com

Formula leggera, che copre occhiaie e macchie della pelle.

Lo trovi qui: ASOS – Maybelline Correttore

Fonte: Asos.com

Formulato con lampone, albicocca e melone per rendere la pelle uniforme ed elastica, veloce e facile da applicare.

Lo trovi qui: ASOS – Bourjois correttore luminoso anti stanchezza

Fonte: Asos.com

Correttore leggero, facile da stendere, illumina e corregge le imperfezioni con una formula leggera e traspirante.

Lo trovi qui: ASOS – Maybelline Superstay Better Skin

7. Occhiaie importanti e onnipresenti

Fonte: Pinterest.com
Fonte: Pinterest.com

Se soffri spesso di occhiaie, specialmente se sono molto evidenti, scegli un correttore in crema o liquido, ma dalla formula pastosa, da stendere in piccole quantità e sfumare bene.

Questo correttore va fissato con un velo di cipria dopo la stesura, per aumentarne la tenuta.

Fonte: Asos.com
Fonte: Asos.com

Correttore a copertura totale, con applicatore in spugna, per coprire le occhiaie più ostinate.

Lo trovi qui: ASOS – Correttore Anna Sui

Fonte: Asos.com

Correttore con filtro solare SPF15 a copertura intensa, sfumabile facilmente.

Lo trovi qui: ASOS – Paul & Joe correttore

Fonte: Sephora.it
Fonte: Sephora.it

Stick correttore facile da applicare, si stende bene senza accumularsi nelle pieghe, pur essendo molto coprente.

Lo trovi qui: SEPHORA – Nars correttore stick

Fonte: Sephora.it
Fonte: Sephora.it

Formula speciale in pasta, che cancella i segni di stanchezza.

Consigliato in particolare per le pelli molto secche, ne basta soltanto una piccola quantità per ottenere un’elevata coprenza.

Lo trovi qui: SEPHORA – Benefit Erase paste