diredonna network
logo
Stai leggendo: Come portare e abbinare il rossetto scuro

Fanghi anticellulite: sono davvero efficaci?

Dermaroller: gli aghi sulla pelle funzionano?

5 trucchi per chiudere i pori della pelle o renderli meno visibili

Se hai amato le Polly Pocket amerai anche queste trousse

Cicatrici: come eliminarle e tutto quello che c'è da sapere

Questi pennelli trucco unicorno cambiano colore quando li usi

Spazzola lisciante: le migliori e come sceglierle

7 tipi di naso per 7 tipi di personalità: qual è la tua?

Le proprietà del retinolo (e le sue controindicazioni)

Shampoo antigiallo: come usarlo e perché funziona

Come portare e abbinare il rossetto scuro

Da quando il marsala è stato eletto colore dell'anno 2014 da Pantone è diventato un colore sempre più apprezzato a amato, indossato sempre più spesso anche sulle labbra. Scopri con noi tutte le tinte di rossetto scuro: a chi stanno bene e come si indossano.
Rossetto scuro
Fonte: web

Il rossetto scuro è uno dei trend di punta degli ultimi anni: tantissime infatti sono le donne che hanno ceduto a questa autentica arma di seduzione. Molte pensano che sia “troppo” o non da tutti i giorni, ma in realtà il rossetto rosso è molto chic: vediamo insieme come portarlo.

1. A chi stanno bene i rossetti scuri

Rossetto scuro
Fonte: web

I rossetti scuri devono essere applicati in modo perfetto: qualsiasi sbavatura o imperfezione salterà subito all’occhio.

Su chi ha la pelle molto chiara i rossetti scuri creeranno l’effetto un po’ vampiresco e punk. Su una pelle media l’effetto sarà molto meno drammatico perché il rossetto contrasterà meno con il colore chiaro della pelle.

L’importante sarà comunque saperlo portare e creare una cornice che si adatti al look: fare attenzione quindi anche al make-up occhi.

I rossetti scuri in genere non sono adatti alle bocche sottili, perché le tinte scure purtroppo tendono ad assottigliarle ancora di più. Il rossetto scuro tenderà a far risaltare anche le imperfezioni, quindi se ci sono piccoli dettagli della vostra bocca che non vi piacciono dovreste evitare i rossetti scuri che metteranno inevitabilmente in risalto i difetti.

È molto importante anche il colore dei denti: i colori scuri tendono a ingiallire il bianco. Da evitare quindi i rossetti scuri anche se i vostri denti sono ingialliti o macchiati.

2. Rossetto marrone

Rossetto marrone
Fonte: web

Il marrone è senza dubbio il colore più amato e indossato negli anni ’90. Torna in voga in tutte le sue sfumature e in tutti i finish: dall’opaco allo shimmer.

Il marrone fondente è il più utilizzato e amato al momento: da Gigi Hadid a Kylie Jenner passando per altre supermodel come Cara Delevingne e Joan Smalls. Contrariamente a quanto si pensi, il rossetto marrone sta bene proprio a tutte, basta trovare la tonalità giusta.

Il rossetto marrone sta benissimo sulle pelli scure, ma fa risaltare anche le chiome bionde, provare per credere!
Illumina gli occhi scuri e verdi, ma potrebbe non stare bene su occhi azzurri. Meglio applicato su labbra carnose per metterle in risalto.

3. Rossetto vinaccia

Rossetto vinaccia
Fonte: web

Il vinaccia contiene una base rossa, il rosso è un colore che si adatta facilmente a tutti i tipi di pelle. Di conseguenza anche il vinaccia tende a star bene proprio a tutte.

Il color vinaccia è declinabile in tantissime sfumature ed è bellissimo sia in versione matte che gloss. Se siete indecise riguardo al rossetto marrone il color vinaccia o borgogna non può proprio mancare nella vostra trousse di trucchi.

Regala un aria chic ed elegante e sta bene veramente su chiunque. Chi ha le labbra sottili può provare a definire meglio il contorno labbra con una matita e far sembrare le labbra più carnose stendendo un gloss sopra al rossetto.

4. Rossetto viola

Rossetto scuro viola
Fonte: web

Il viola è una tinta un po’ più particolare e meno comune delle precedenti. Come vedete nelle foto, però, sta bene sia a chi ha la pelle e i capelli scuri sia a chi ha pelle e capelli molto chiari. L’effetto è ovviamente diverso ma dona molto a entrambi i fototipi.

Per chi ha la pelle scura vanno bene sia i rossetti viola opachi sia quelli più glossati, per chi invece ha la pelle molto chiara meglio optare per un colore luminoso e non spento o opaco. Un viola luminoso e leggermente glossato andrà a dare più luce a tutto il viso.

5. Rossetto nero

Rossetto nero
Fonte: web

Se il rossetto viola è poco comune, il nero è ancora più raro. Non è infatti da tutti i giorni indossare un rossetto nero: ci vuole coraggio per sfoggiarlo anche alle serate!

Il rossetto nero può piacere e non piacere, di certo bisogna saperlo portare: è importante creare un trucco occhi che ci si abbini.
Come vedete in foto sta bene sia ad una ragazza bionda con occhi azzurri e pelle molto chiara sia ad una ragazza scura. Se siete molto chiare inevitabilmente si creerà l’effetto un po’ gotico. Fate attenzione anche alla stesura: come vedete in foto la super modella Joan Smalls non ha applicato il rossetto perfettamente e si nota molto il pezzo di labbra chiare al centro.

Avete deciso quale rossetto scuro fa per voi?