diredonna network
logo
Stai leggendo: Punti neri: 5 cose che forse NON SAI! [FOTO & VIDEO]

Capelli VS Condizioni meteo: tre soluzioni per sconfiggere il tempo

Treccia olandese: come realizzarla

Le proprietà e gli utilizzi del sapone di Marsiglia

Fascia per capelli: l'accessorio tornato di moda

Capelli rasati da un lato per un look femminile e grintoso

Paraffina liquida, una sostanza da evitare?

Queste bombe da bagno Starbucks esistono e noi le vogliamo!

Come togliere lo smalto semipermanente con e senza acetone

Pennelli trucco: unicorno o rosa de La Bella e la Besta?

Ciuffo laterale: l'alleato perfetto per tutti i tagli

Punti neri: 5 cose che forse NON SAI! [FOTO & VIDEO]

Diciamoci la verità, i punti neri sono la cosa più odiosa! Li schiacciamo, li ignoriamo, li odiamo, ma loro tornano sempre! E’ facile scoraggiarsi e soccombere all’idea che non riusciremo mai a liberarcene… MA RICORDATE: MAI ARRENDERSI! Infatti, ci sono alcune cose che forse non sai sui punti neri che potrebbero aiutarti a sbarazzarti di questo problema per sempre. Non disperate.. c’è ancora speranza!! 😀

Di seguito vediamo 10 cose sui punti neri che forse non sai che sicuramente ti aiuteranno a sbarazzarti dei punti neri per sempre:

1. IL COLORE NERO NON E’ CAUSATO DA SPORICIZIA

I punti neri, detti anche comedoni aperti, sono impurità della pelle causati dalla dilatazione dei comedoni chiusi. Quando questi ultimi si aprono formano un “cappello scuro” tipico del punto nero. Il colore non è quindi causato da sporcizia, anche se una scarsa pulizia della pelle ne favorisce la comparsa.

acne_follicolo

 

E’ utile fare la pulizia del viso almeno ogni due settimane, ecco come la faccio io a casa in 6 step:

2. LIMONE E ALBUME SONO OTTIMI PER I PUNTI NERI

In 8 Fantastici Utilizzi Beauty del Limone abbiamo visto come questo agrume sia efficace per equilibrare la nostra pelle e purificare la pelle. Inoltre, possiamo realizzare delle maschere fai da te che, se fatte una volta alla settimana, ci aiutano a purificare la pelle e a prevenire la formazione dei punti neri. Io mi trovo molto bene con questa maschera anti punti neri a base di albume, limone, miele e yogurt:

3. NON VANNO SCHIACCIATI

Lo so, la tentazione è fortissima ma…. via le mani!!! I punti neri non vanno schiacciati, questo non fa che peggiorare la situazione perché causa la formazione di cicatrici e infezioni. Se proprio non potete farne a meno scaricate l’app pimple popper 😉

579705

4. I RETINOIDI SONO I TUOI MIGLIORI ALLEATI

Retinoidi e acido salicilico sono molto efficaci per eliminare i punti neri. In particolare, l’acido retinoico dissolve i punti neri perché ne stimola l’espulsione e, inoltre,ne previene la formazione perché impedisce la formazione del tappo cheratinico.

4. I CEROTTINI NON SONO LA SOLUZIONE

Per quanto sia divertente usarli e per quanto sembrino efficaci i cerottini anti punti neri non sono la soluzione ai nostri problemi.

beauty patch

 

Se non si esegue un’accurata skin care routine i punti neri torneranno sempre! Ad esempio, è molto importante struccarsi correttamente ogni giorno, ecco come mi strucco io abitualmente prima di andare a dormire: