diredonna network
logo
Stai leggendo: Pulizia Del Viso: Sei Sicura Di Lavarti Bene La Faccia? Ecco Come Si Fa!

Capelli VS Condizioni meteo: tre soluzioni per sconfiggere il tempo

Treccia olandese: come realizzarla

Le proprietà e gli utilizzi del sapone di Marsiglia

Fascia per capelli: l'accessorio tornato di moda

Capelli rasati da un lato per un look femminile e grintoso

Paraffina liquida, una sostanza da evitare?

Queste bombe da bagno Starbucks esistono e noi le vogliamo!

Come togliere lo smalto semipermanente con e senza acetone

Pennelli trucco: unicorno o rosa de La Bella e la Besta?

Ciuffo laterale: l'alleato perfetto per tutti i tagli

Pulizia Del Viso: Sei Sicura Di Lavarti Bene La Faccia? Ecco Come Si Fa!

Lavare e curare il viso può sembrare un gesto banale, ma sei sicura di farlo davvero nel modo giusto? Leggi qui per scoprire alcuni trucchi e consigli adatti al tuo tipo di pelle!
Fonte: Weheartit.com

La pulizia della pelle può apparire semplice e banale, ma sei sicura di farla nel modo corretto?

Scopriamo insieme come fare tutti gli step giusti!

Innanzitutto devi conoscere il tuo tipo di pelle.

La pelle del viso si divide in:

  • normale: né lucida né secca, senza problemi di arrossamenti o pori dilatati;
  • grassa: lucida specialmente su fronte, naso e mento, soggetta a brufoli occasionali e punti neri, impurità, pori dilatati;
  • secca: la pelle tira, è difficile da idratare a lungo, tende ad arrossarsi e a screpolarsi, è soggetta a piccole linee e rughette;
  • sensibile: soggetta a couperose e arrossamenti, problemi di capillari e reazioni allergiche;
  • mista: presenta un mix dei vari tipi, a seconda delle zone (ad es. secca sulle guancie, grassa nella zona a T)

Per ogni tipo di pelle c’è una routine da seguire, con prodotti adatti, per mantenerla perfetta e bella a lungo.

Ricorda anche che la pelle di giorno va protetta, mentre di notte va riparata.

1. Step 1

Fonte: Weheartit.com

Usa un detergente o un latte cremoso, con un dischetto di cotone, per rimuovere il trucco in maniera delicata, senza sfregare eccessivamente.

Questo step è utile soprattutto la sera, per liberare la pelle da smog, makeup e residui ambientali.

Se la sera segui sempre questo passaggio non è necessario ripeterlo anche al mattino.

2. Step 2

Fonte: Weheartit.com

Lava il viso con un detergente specifico per il tuo tipo di pelle ed acqua tiepida e asciugalo con una salvietta pulita.

Per lavarti con cura puoi utilizzare gli appositi apparecchi estetici dotati di spazzola rotante oppure una semplice spugnetta da viso tonda, che ti aiuterà a stendere il detergente in tutti gli angoli del viso e a rimuoverlo più facilmente.

Se hai la pelle grassa preferisci una mousse o un gel con granuli, più purificante.

3. Step 3

Fonte: Weheartit.com

Applica il tonico con un nuovo dischetto di cotone, che ti aiuterà ad aprire i pori e pulire a fondo la pelle.

La sua funzione è di ripristinare la corretta acidità della pelle, dopo averne abbassato il pH con la detersione.

Il tonico va picchiettato sul viso, non sfregato, per farlo penetrare bene.

È particolarmente utile a chi ha una pelle grassa o mista.
 
Se soffri di couperose o hai la pelle molto secca evita di applicarne uno a base alcolica, preferisci un tonico senza alcol, magari naturale.

4. Step 4

Fonte: Weheartit.com

Stendi i trattamenti specifici.

È il momento del siero antirughe, della crema effetto lifting, del trattamento anti acne e di tutti i prodotti che devono agire direttamente a contatto con la pelle, per cui devono essere applicati sotto la crema normale.

Puoi anche semplicemente usare un trattamento vitaminico o illuminante, se stai per uscire di casa, così la pelle sarà luminosa fino a sera.

Per la sera applica un siero notturno nutriente: restituirà alla pelle tutto ciò di cui ha bisogno, mantenendola elastica.

Se hai problemi di macchie scure scegli un trattamento schiarente, ma ricordati di applicarlo solamente la sera e di non esporti al sole quando lo usi.

5. Step 5

Fonte: Weheartit.com

Stendi la crema da giorno o da notte, secondo le esigenze della tua pelle.

Per la pelle secca usa creme apposite molto idratanti, mentre per la pelle grassa usa formule opacizzanti che aiutano a tenere sotto controllo l’eccessiva produzione di sebo.

Con l’invecchiamento la pelle ha esigenze diverse: scegli sempre una crema adatta all’età della tua pelle, non alla tua età anagrafica! Ci sono donne di 50 anni con una pelle poco segnata, altre con danni molto evidenti e rughe profonde. Usa ciò di cui hai davvero bisogno per vedere la differenza.

Per potenziare gli effetti della crema applica la giusta quantità di prodotto (finchè viene assorbita bene dalla pelle) e stendila con un leggero massaggio verso l’esterno e verso l’alto.

Se  stai per uscire di casa applica una crema da giorno con filtro solare, oppure se la tua crema non lo contiene acquistane uno da applicare subito dopo l’idratante.

È fondamentale tutto l’anno per proteggerci dagli UV.

6. Step 6

Fonte: Weheartit.com

Applica il trattamento per il contorno occhi.

Inizia da giovane a prevenire le rughette degli occhi usando sempre questo trattamento, aiuta molto a prevenire i danni cutanei di questa zona così sensibile.

La crema per il contorno occhi va stesa a “L” attorno all’occhio, precisamente sull’angolo esterno e lungo le occhiaie, meglio non sulla palpebra mobile per evitare che coli all’interno dell’0cchio causando fastidi.

7. Maschere

Fonte: Weheartit.com

Le maschere per il viso vanno usate quando se ne sente la necessità, in strato abbondante, e sono ognuna con funzioni diverse.

Possono essere rivitalizzanti o idratanti oppure purificanti. Fra le più adatte per le pelli grasse troviamo quelle all’argilla del mar morto, molto assorbenti. Vanno stese in uno spesso strato e rimosse una volta completamente asciutte.

Se la maschera è sgrassante o molto forte è molto importante rispettare i tempi di posa indicati sulla confezione e non utilizzarla su pelli senza problemi, perchè sarebbe inutilmente aggressiva.Esistono anche maschere che vanno applicate in uno strato sottile, e poi strappate dal viso, per pulire a fondo la pelle. In questo caso non applicarne troppa, altrimenti non si asciugherà.

Si possono usare anche a zone, per esempio su un viso misto applicherai una maschera idratante sulle guance e una purificante su naso, fronte e mento.E’ consigliato l’utilizzo fino a due volte a settimana.

8. Scrub

Fonte: Weheartit.com

Lo scrub è fondamentale per aiutare il rinnovamento della pelle.

Va applicato sul viso lavorandolo con le mani a cerchi piccoli su tutto il viso, insistendo sulle zone con maggiore necessità, prima del tonico e dopo aver lavato il viso.

Si può usarlo sia con l’acqua, per un effetto più veloce e meno fastidioso, oppure a secco per un’azione urto.

Evita di usarlo se la tua pelle è molto sensibile e soggetta a couperose o con piccole ferite.

Nessuna pelle può permettersi di fare lo scrub ogni giorno, si tratta di un trattamento troppo intenso.

Se hai la pelle mista fanne 1 ogni 3 settimane, con la pelle grassa 1 a settimana, la pelle normale necessita invece 1 scrub ogni 15 giorni circa, mentre per la pelle secca è sufficiente 1 scrub al mese.

9. Consigli e trucchi extra

Fonte: Weheartit.com
  • è utile fare un cambio di crema estate inverno e durante la propria vita per avere la risposta della pelle
  • non usare mai un sapone comune per lavarti il viso: secca la pelle ed occlude i pori
  • non sottovalutare l’igiene di ciò che viene a contatto con il tuo viso: cambia la federa del tuo cuscino ogni settimana, lava regolarmente sciarpe e foulard, cambia l’asciugamano per il viso ogni 3 giorni oppure usa salviette usa e getta
  • se usi lacca, gel, olii e altri prodotti per capelli ricorda che anceh questi si depositano sul viso durante la giornata, assieme al sebo
  • applica il profumo solo su polsi, incavo dei seni o sul corpo, mai sul viso
  • resisti sempre alla tentazione di grattarti o di toccare brufoli o punti neri, specialmente se non hai igienizzato le mani e mai con le unghie!
  • prima di andare in palestra struccati accuratamente, e al rientro pulisci la pelle dal sudore seguendo la routine consigliata
  • se usi i pennelli per truccarti, lavali spesso con un detergente apposito, che uccida anche i batteri
  • anche la pelle dell’uomo ha bisogno di una routine: insegna al tuo lui come detergere il viso correttamente, sarà più divertente farlo in due!

Ancora convita che basti lavarsi il viso con la saponetta?