diredonna network
logo
Stai leggendo: Profumo per capelli: l’avete mai provato?

Profumo per capelli: l'avete mai provato?

Avete mai provato il profumo per capelli? Ideale per chi deve mangiare spesso fuori o per le fumatrici, i grandi della moda hanno già lanciato le loro fragranze per le chiome di tutte noi. Ma se volete, potete anche realizzarne uno completamente fai da te!
profumo per capelli

Chi non sogna di avere un chioma brillante e setosa da far invidia a Rapunzel?

Insomma, è il desiderio – nemmeno troppo nascosto – di tutte noi avere capelli sani, lucenti, brillanti e, perché no… anche profumati.

Wild tiger: il nuovo colore capelli del prossimo inverno

Wild tiger: il nuovo colore capelli del prossimo inverno

Ma se pensate che il profumo dei capelli dipenda dal tipo di shampoo che usate, e vi arrovellate passando ore e ore davanti allo scaffale di prodotti per le vostre chiome al supermercato, alla ricerca della fragranza migliore, sappiate che state sbagliando tutto.

L’unico vero modo per avere capelli profumati è… usare un profumo per capelli! Di cosa stiamo parlando?

Di veri e propri profumi da spruzzare – con parsimonia, ovviamente, senza esagerare – sulla nostra chioma; sia chiaro, non sono prodotti atti a soddisfare un’insana vanità, ma hanno una doppia, e utile, finalità: se da un lato, infatti, sono nutrienti e idratanti, quindi garantiscono ai capelli lucentezza e salubrità, dall’altro mantengono la chioma profumata in ogni momento della giornata; aspetto da non sottovalutare, soprattutto per chi si trova spesso a dover pranzare o cenare fuori, frequentando locali che a volte possono lasciare sui capelli odori sgradevoli di cibo e fritto; il profumo per capelli, però, è ideale anche per le fumatrici, o comunque per chi è costretta a frequentare aree fumatori, dato che l’odore di tabacco sembra davvero rimanere attaccato al cuoio capelluto in modo persistente.

Eppure, come abbiamo accennato, il profumo per capelli non contribuisce solamente a rendere piacevole l’odore della nostra chioma, gli hair mist le garantiscono anche una grande protezione dalle aggressioni esterne, ad esempio dallo smog, esaltando la luminosità e la brillantezza dei capelli.

Naturalmente in commercio esistono tantissimi profumi per capelli, diciamo che le più importanti maison di moda a livello internazionale hanno lanciato le loro linee di profumi pensati proprio per la chioma, spesso ispirati – o identici – ai loro prodotti più famosi. Ma quali sono i migliori?

Narciso Rodriguez, For her

profumo per capelli narciso rodriguez
Fonte: web

Ispirato alla fragranza più famosa, For Her, dello stilista di origine cubana, questo hair mist è uno spray fiorito orientale leggero, che rende i capelli luminosi e profumati, donando anche un piacevole effetto seta, grazie alla formula che lascia i capelli più lisci e lucenti, oltre che, naturalmente, aromatizzati. For her hair mist costa circa 35 euro su Amazon.

Chanel, Coco Mademoiselle

profumo per capelli chanel
Fonte: web

Anche la linea ideata dalla maison francese presenta una gamma di prodotti e fragranze davvero ricca, a cominciare da  Coco Mademoiselle, creato con essenze fresche, moderne e molto estive, all’intramontabile Chanel N° 5 Parfum Pour Les Cheveux, a base di rosa e gelsomino, fino a Chanel Chance, caratterizzato dalla profumata bacca rosa, arricchita dal gelsomino e dal patchouli ambrato, un mix che dona ai capelli un profumo fiorito, speziato e sensuale. Coco Mademoiselle costa circa 46 euro su Amazon, mentre Chanel N° 5 raggiunge quasi i 50, più di 65 euro la confezione con tre spray di Chance.

Ma per chi non volesse spendere una fortuna per comprare profumi per capelli griffati, c’è sempre la possibilità di realizzarne di altrettanto buoni fai da te.

Profumo per capelli fai da te

profumo per capelli fai da te
Fonte: web

Intanto è utile sapere che il profumo dura di più se applicato spruzzandolo sui capelli, perché una delle principali caratteristiche del capello, costituito per la maggior parte da acqua, cheratina, carbonio e ossigeno, è quella di assorbire facilmente odori e sostanze.

Per creare degli ottimi profumi usando gli ingredienti naturali, potete mixare le varie essenza tra loro: ecco alcuni esempi: per una base oleosa con olio di Jojoba dovete avere, ovviamente, l’olio, un’essenza con dosatore in gocce e un flaconcino di vetro o di plastica non trasparente. Dovrete versare l’olio nel contenitore e aggiungere 10 o 15 gocce dell’essenza che preferite, quindi agitare bene prima di lasciar riposare; il contenitore non deve essere trasparente, perché la luce può alterare la consistenza dell’olio e inacidire il profumo. Terminata l’operazione potete spalmare un po’ di prodotto sulle mani e passarlo delicatamente sui capelli, senza esagerare se non volete che la chioma si appesantisca. Un’altra base oleosa può essere realizzata con olio di germe di grano o di riso, perfetto per i capelli e per la cute perché, oltre ad essere leggero e profumato, è un ottimo ricostituente naturale ricco di vitamine. Il procedimento è, ovviamente, sempre lo stesso.

Se invece volete optare per un profumo per capelli a base acquosa, dovete procurarvi dell’acqua demineralizzata, gel di aloe vera, una o più essenze a vostra scelta e un conservante, come la glicerina naturale.

Dovete mescolare in un contenitore a bordi alti le essenze che preferite con un po’ di conservante, poi aggiungere un cucchiaio di gel di aloe vera e, con l’aiuto di un coperchio, agitare bene. Infine dovrete unire l’acqua demineralizzata, e miscelare finché il composto risulterà liquido e omogeneo. In questo caso il profumo dovrà essere versato in una bottiglietta spray e vaporizzato sui capelli.