diredonna network
logo
Stai leggendo: Perché le millennials non indossano più il reggiseno

Perché le millennials non indossano più il reggiseno

Le millenials stanno rivoluzionando il mondo della moda: dicono No al reggiseno per essere più comode, naturali e sexy!
Millenials non indossano reggiseno
Fonte: youtube @savanamazing

Le millennials (ossia le ragazze nate tra il 1980 e il 2000) stanno trasformando il ruolo del reggiseno nella vita di una donna. Il primo capo di abbigliamento intimo non si scorda mai perché segna in modo fashion il passaggio dalla fase bambina a quella adulta. La posizione delle millennials di non volerlo indossare da grandi è ben lontana dalla lotta politica e sociale che facevano le femministe degli anni ’60 che misero al bando il reggiseno per protesta contro le disuguaglianze del mondo femminile.
In questo caso si tratta invece più di una conquista personale, per sentirsi bene con se stesse e il proprio corpo senza dover necessariamente metterlo in mostra. Il settore dell’abbigliamento intimo ha registrato una forte diminuzione delle vendite dei capi di reggiseni classici (quelli con ferretto, preformati, push up) in favore di modelli sportivi o bralette, ossia i modelli senza ferretto e senza imbottitura che mostrano il seno com’è realmente e senza uniformarlo ad un unico modello.

Secondo uno studio condotto nel 2015 dalla NPD Group, società di ricerche di mercato, il reggiseno sportivo è il capo di abbigliamento intimo più acquistato tra le millenials e il sito di e-commerce ShopStyle.com ha registrato un aumento del 56 per cento di acquisto di bralette da inizio anno.

Da questi dati si può dedurre un’inversione di tendenza rispetto a qualche anno fa in cui le pubblicità enfatizzavano l’aspetto sexy del reggiseno push up e invitavano in qualche modo le donne ad uniformarsi a quel modello per sentirsi sensuali e desiderabili. Da un po’ di tempo a questa parte invece quella che viene esaltata è la naturalezza e alla comodità che porta in evidenza la vera bellezza femminile e non quella costruita. Anche sul jet set ultimamente si vedono sempre più spesso celebrità che sfoggiano outfit con bralette a vista oppure senza niente sotto il vestito. Riguardo questo tema sono tante le youtubers straniere che si sono scatenate e ne è risultato un tam tam mediatico dove ognuna ha voluto dire la sua sul reggiseno.

Non indossare il reggiseno è una scelta potente


Così la pensa la poetessa londinese diciannovenne Savannah Brown. “Non indossare il reggiseno è una scelta che trovo potente e divertente, ma penso che ci sia meno passione rispetto a quando bruciare reggiseni è stato fatto per protesta politica”.
Savannah Brown è conosciuta anche per il suo video di YouTube “Sav’s guide to going braless” che ha quasi raggiunto un milione di visualizzazioni. “È solo una scelta che faccio giorno per giorno (decidere di non mettere il reggiseno oppure di indossare solo la bralette). Non gioca un ruolo enorme nella mia ideologia. È più una protesta silenziosa”.

Questione di tabù e risparmio

La youtuber diciassettenne americana Stella Rae di Seattle concorda la posizione di Savannah e anche il suo video testimonianza “Why I don’t wear bras” ha raggiunto un discreto successo con quasi 750mila visualizzazioni. La ragazza sostanzialmente afferma che ha smesso di indossare il reggiseno per questioni di comodità e poi punta sul tabù dei capezzoli dicendo:
“Non vergognarti di avere i capezzoli, a chi importa se si vedono? Non hai i capezzoli? Non hai mai visto i capezzoli prima d’ora? Perché questo è un argomento così tabù…”. In più Stella focalizza l’attenzione anche su un aspetto economico: non indossando il reggiseno si risparmiano i soldi del loro acquisto.

È sexy, comodo e mi sento bene col mio seno

Millenials non indossano il reggiseno
fonte: www.kendallj.com

La modella Kendall Jenner ad esempio ha pubblicato un post intitolato “Free the nipples” sul suo blog  in cui mostra alcuni suoi outfit con top trasparenti senza indossare il reggiseno. “Non capisco assolutamente quale sia il problema di non indossare il reggiseno! Penso che sia davvero bello e non mi interessa se suscito problemi! È sexy, è comodo e mi sento bene con il mio seno. Questo è tutto!”