diredonna network
logo
Stai leggendo: Segreti sui Capelli che Ogni Donna Dovrebbe Conoscere

Shampoo fai da te: 6 ricette naturali da fare in casa

Come si realizza uno chignon intrecciato in 5 facili step

Strands for Trans: perché serve un progetto di parrucchieri per trans

Perché una donna non deve MAI usare un rasoio da uomo

Ultherapy, pronte a farvi un lifting senza chirurgia?

Perché Johanna, la compagna di Fabio Volo, ama i suoi "tatuaggi gratis"

Microdermoabrasione, la pratica di "ferirsi" la pelle per renderla perfetta

Le straordinarie proprietà beauty dell'olio di macadamia

Asos mette al bando Photoshop: ecco le vere foto delle modelle in bikini

Come Cara Delevingne: "Se non puoi avere i capelli, usa glitter e diamanti"

Segreti sui Capelli che Ogni Donna Dovrebbe Conoscere

Consigli e segreti dal mondo beauty per avere capelli sempre al top! Piastra, lavaggi, colore... ecco tutto quello che dobbiamo sapere!
(foto: Web)
(foto: Web)

Capelli, capelli, capelli…

Bionde, more, rosse o color pantone, noi donne abbiamo un’ossessione particolare per i nostri capelli.

Ecco quindi che abbiamo raccolto un po’ di esperienze per darvi dei consigli pratici e utilissimi per la cura della vostra chioma.

  1. Provate a lavare i capelli la notte prima di andare a dormire e dormiteci su mentre sono ancora leggermente umidi. L’aria secca vi donerà un effetto “spettinato” e grunge davvero unico.
  2. Cambiate shampoo. Sarebbe una buona regola da seguire anche con i prodotti per la pelle. Non fossilizzatevi mai su un solo prodotto, per quanto buono possa essere, ma cambiate, in base alla stagione, shampoo e conditioner. I capelli vanno curati come tutto il resto del corpo, in base anche a stress e agenti esterni.
  3. No a lavarli tutti i giorni. Il consiglio della nonna. I capelli, se lavati e asciugati tutti i giorni, tendono a soffrire e indebolirsi. Un paio di volte a settimana basta bagnarli senza shampoo, e applicare un po’ di balsamo. Oppure preferire shampoo secchi, basta scegliere quello giusto e rimarrete stupite del risultato.
  4. Conosci la tua cute. Dopo un paio di giorni senza shampoo appoggia un tovagliolo sulla chioma e guarda la presenza oleosa.
    Se si unge, i capelli sono grassi e devi lavarli per un periodo il meno possibile e con i prodotti ad hoc. Altrimenti se sono secchi, e quindi non presentano tracce di unto, devi optare per uno shampoo idratante.
  5. No risciacquo a caldo. L’acqua calda della doccia più dura sui vostri capelli più ne distrugge gli oli naturali che mantengono la lucidità. Preferire sempre l’acqua tiepida.
  6. Utilizza un pettine a denti larghi, per districare i capelli soprattutto nella parte inferiore, dato che i capelli tendono a spezzarsi in particolare quando sono bagnati, perchè più deboli.
  7. Controllate SEMPRE gli ingredienti sui vostri prodotti. Alcuni possono contribuire a renderli eccessivamente crespi, soprattutto quelli a base di alcool e acqua.
  8. Per capelli più leggeri e voluminosi non utilizzare conditioner e prodotti per lo styling.
  9. Per aiutare forcine e mollette a rimanere al loro posto sarebbe opportuno spruzzarci prima dello shampoo a secco per aiutare la messa in piega, mantenendo la forcina da slittamenti e spostamenti.
  10. Prima di aggiungere prodotti per lo styling asciugate un po’ i capelli. Quando questi vengono aggiunti a capelli bagnati, possono saturare il capello lasciandolo pesante.
  11. Per migliorare il volume e la capacità di tenere lo styling provate ad asciugarvi i capelli dall’alto verso il basso. È un po’ più difficile ma il risultato è sicuramente migliore.
  12. Un altro consiglio per un’asciugatura efficiente è asciugare le radici del 70% e poi concentrarsi sulle estremità.
  13. Non tutti dovrebbero piastrarsi i capelli dalla radice. Solo chi ha capelli spessi. Chi li ha fini deve perfezionare lo styling solo sulle punte.
  14. Sembra banale ma l’unico modo per non ungere la frangia eccessivamente è non toccarla. Ed evitate di lavarla singolarmente.
  15. Prima di colorare i capelli bisogna capire l’esigenza della propria chioma. Chi ha i capelli molto fini deve abbandonare l’idea di decolorarli, quindi no al biondo e ai colori pastello che sono tanto di moda.
  16. Per risparmiare tempo e denaro preferire sempre una colorazione naturale, come gli shatush o mai tinta piena. La ricrescità farà parte del look e non sarete schiave dell’hairstyling ogni mese.
  17. Chiedi al tuo parrucchiere di riprendere il più possibile il riflesso dei tuoi occhi. Li farà brillare anche senza l’aiuto del trucco.
  18. Quando i capelli sono sporchi ma non si ha tempo e possibilità di lavarli utilizza un diffusore per 10 minuti su tutta la chioma e fai passare le dita tra le ciocche, a testa in giù. In questo modo l’hairstyle per la serata è salvo.
  19. Chi ha la frangia può portare sempre con sè una piccola spazzola e lo shampoo a secco in borsa per spruzzare con un pennello sulla frangia e sistemarla.
  20. Anche i tuoi capelli sono suscettibili alla luce del sole e l’eccessiva esposizione può danneggiarli.  Utilizza uno spray con protezione SPF e un cappellino.
  21. Se vai in piscina risciacqua sempre i capelli prima di immergerti. In questo modo eviti che i capelli assorbano troppo cloro o altre sostanze chimiche che possono anche rovinare la tua tinta.
  22. Le fascette che si comprano dal ferramenta sono elastici eccezionali che tengono la piega tutto il giorno.
  23. Per curare la forfora concentrati prima di tutto anche sulla tua pelle.
  24. Per un cuoio capelluto sano consuma più salmone, noci e verdure a foglia verde.