diredonna network
logo
Stai leggendo: Olio di ricino per capelli, ciglia e sopracciglia: benefici e modi d’uso

Olio di ricino per capelli, ciglia e sopracciglia: benefici e modi d'uso

Avete capelli rovinati, sfibrati e secchi? Desiderate una chioma lucente e sana? L'olio di ricino è allora la soluzione perfetta per risolvere i vostri problemi! Sapevate che quest'olio, grazie alle sue proprietà è ideale anche per ciglia e sopracciglia? Ma di cosa si tratta? Quali sono i benefici che l'olio reca ai capelli? Come utilizzarlo? Scopriamolo insieme!
olio di ricino capelli
Fonte: Web

L‘olio di ricino è un olio vegetale particolarmente denso, estratto dai semi della pianta Ricinus Communis molto diffusa soprattutto in India.
L’olio di ricino è conosciuto per le sua azione lassativa, ma grazie alle sue proprietà viene utilizzato non solo in medicina ma anche nella cosmesi. Costituisce un rimedio naturale capace di recare benefici alla pelle, alle unghie, ai capelli, alle ciglia e alle sopracciglia.
L’olio contiene un’elevata quantità di acido ricinoleico, acido grasso presente come trigliceride che dà all’olio proprietà uniche.
L’olio di ricino stimola la cheratina presente nei capelli, nelle ciglia e nelle unghie e viene sempre più utilizzato in cosmetica per le sue proprietà idratanti, rinforzanti e ristrutturanti.

Ma perché utilizzarlo per le ciglia, le sopracciglia e i capelli? Quali sono i suoi benefici? Come usarlo? Ecco le risposte che cercate!

Olio di ricino per le ciglia

olio di ricino ciglia
Fonte. Web

Da sempre le ciglia sono un sinonimo di grande femminilità e proprio per questo le donne desiderano averle folte e lunghe. Ma purtroppo non tutte hanno questa fortuna! In molti casi le ciglia infatti, risultano deboli e diradate. Per ovviare e risolvere questo problema utilizzate l’olio di ricino.
Ma quali sono i suoi benefici? Come accennato in precedenza, grazie alla sua affinità per la cheratina l’olio di ricino dona volume e consistenza alle ciglia aiutando la loro naturale ricrescita.

Per applicare l’olio utilizzate uno scovolino, ben pulito, di un vecchio mascara. Tutto ciò che dovrete fare è immergere lo scovolino nell’olio rimuovendo quello in eccesso per evitare così che il prodotto finisca all’interno dell’occhio e utilizzarlo proprio come se doveste stendere il mascara. Eseguite il procedimento ogni giorno per qualche settimana.

Olio di ricino per le sopracciglia

olio di ricino sopracciglia
Fonte: Web

Le sopracciglia sono fondamentali per uno sguardo intenso in quanto incorniciano l’occhio, per cui è importante non solo averle ben delineate scegliendo la forma più adatta all’occhio e al viso, ma bisogna curarle per averle forti e piene.
Così come per le ciglia, l’olio di ricino è perfetto anche per le sopracciglia. Perché sceglierlo? Perché grazie alle sue proprietà ha un’azione fortificante per le sopracciglia e contribuisce alla loro ricrescita nel caso in cui le abbiate particolarmente sottili.

Come usarloApplicate ogni sera un paio di gocce di olio sulle sopracciglia e massaggiate delicatamente per qualche minuto. Ricordate di eseguire il procedimento per almeno due o tre mesi per ottenere un buon risultato.

Olio di ricino per capelli: come usarlo

olio di ricino capelli come usarlo
Fonte: Web

Per i capelli l‘olio di ricino sembra essere un vero e proprio toccasana. Non solo ha proprietà idratanti, ma soprattutto rinforza capelli visibilmente sfibrati e secchi.

Perfetto anche per i capelli grassi in quanto aiuta a stabilire la secrezione di sebo e anche per i capelli ricci. I ricci generalmente tendono ad essere ribelli e tendenti al crespo. L’olio di ricino nutrendo la chioma riccia è in grado di renderla morbida e dunque decisamente più facile da domare.

Ma come usarlo? L’olio di ricino, data la sua densità, se utilizzato come unico ingrediente diventa molto difficile da applicare. Proprio per questo è necessario diluire l’olio di ricino con un altro olio a scelta come quello di cocco o di Jojoba. Una volta miscelato il tutto applicate il composto sul cuoio capelluto e sulle lunghezze e lasciatelo agire per almeno trenta minuti coprendo la testa con una pellicola trasparente.

Ovviamente maggiore sarà il tempo di posa, maggiore sarà l’efficacia dell’olio sui capelli. Nel caso di capelli ricci potrete diluire gli oli con acqua tiepida e applicare il tutto sui capelli avvolgendoli in un asciugamano leggermente caldo: avrete così un risultato migliore.

Trascorso il tempo necessario perché l’olio agisca, procedete con il normale lavaggio. Ripetete il trattamento una volta a settimana, avrete così capelli sani, folti e lucenti.

Olio di ricino per capelli: l’impacco

olio di ricino capelli impacco
Fonte: Web

È possibile realizzare degli impacchi con l’olio di ricino da applicare prima dello shampoo. Basteranno davvero pochi ingredienti per ottenere un prodotto efficace. Prima di iniziare vediamo ciò di cui avrete bisogno per realizzare l’impacco:

  • 2 cucchiai di olio di ricino;
  • 1 cucchiaio di un olio a scelta;
  • pellicola trasparente;
  • ciotola.

Come procedere? Versate nella ciotola l’olio di ricino e un altro olio a vostro piacimento, che sia di mandorle, d’oliva, di semi di lino, di cocco poco importa, il risultato sarà sempre ottimale. Mescolate e applicate il tutto sui capelli asciutti come vi ho spiegato precedentemente.

In poche e semplici mosse avrete capelli, ciglia e sopracciglia perfette. Non vi resta che provare!