diredonna network
logo
Stai leggendo: 16 Consigli Per Una Nail-Art Fai Da Te Di Grande Effetto

16 Consigli Per Una Nail-Art Fai Da Te Di Grande Effetto

La nuova tendenza della nail-art vuole unghie fai-da-te ma super colorate e ordinate! Ecco tutti i consigli per non sbagliare.
(foto:Web)
(foto:Web)

Le nuove tendenze in fatto di nail-art snobbano un po’ il gel, preferendo di gran lunga smalto super colorato e semi-permanente.

Proprio per questo motivo il web pullula di tutorial per pitturare le proprie unghie, o quelle delle amiche, in modo originale, ma casalingo.

Basta poco per avere delle mani curate, spiritose e che non passano inosservate.

Anche noi vogliamo darvi qualche consiglio su come divertirvi ed essere bellissime allo stesso tempo, sbizzarrendo la vostra creatività colorando le vostre unghie.

1 – Prima di tutto è importante ordinare le unghie con una manicure profonda

(foto: Cosmopolitan)
(foto: Cosmopolitan)

Se stai lavorando su delle mani disordinate, utilizza un batuffolo di cotone imbevuto di vaselina e strofinalo sulla pelle intorno alle unghie.

Questo crea una barriera protettiva tra lo smalto e la pelle, così che dopo averle dipinte sarà più semplice pulire l’eccesso, eventuali errori, e lucidare il tutto con la vaselina rimanente.

(foto: Cosmopolitan)
(foto: Cosmopolitan)

Un altro modo che aiuta ad evitare che la vernice si incolli sulla pelle intorno alle unghie è quello di dipingere intorno alle dita con una colla liquida (tipo la Elmer, la trovi in ferramenta) e di lasciarla asciugare.

Quando hai finito di pitturare le tue unghie, l’eccesso potrai rimuoverlo senza problemi semplicemente staccando la colla dalle tue dita.

2 – Per evitare che le punte delle unghie si scheggino, dipingine due strati: una solo sulla parte superiore dell’unghia, l’altra tutta

(foto: Cosmopolitan)
(foto: Cosmopolitan)

Alla sommità delle unghie dipingi lo smalto con base opaca.

Quando le unghie sono asciutte dai una seconda mano di smalto, coprendo tutta l’unghia, come fosse uno smalto normale.

Questa tecnica aiuta lo smalto ad essere più resistente sulle punte dell’unghia, durando più a lungo, senza rovinarsi nella quotidianità.

3 – Utilizza uno smalto bianco come fondo per rendere al meglio i colori pop

(foto: Cosmopolitan)
(foto: Cosmopolitan)

A meno che non utilizziate uno smalto molto opaco, la tinta naturale delle vostre dita cambierà il colore del vostro smalto.

Per ottenere un colore più fedele a quello della vernice scelta, aggiungi uno strato di smalto bianco e poi stendici lo smalto colorato.

4- Crea i tuoi disegnini di nail-art su un sacchetto del pane prima di provarci sulle tue u nghie

(foto: Cosmopolitan)
(foto: Cosmopolitan)

È un piccolo consiglio che vedrai ti tornerà davvero molto utile.

Inoltre, se applicarlo direttamente sulla mano vi sembra difficile, sempre con il sacchetto del pane, applicate un paio di strati di smalto, poi aggiungeteci il vostro disegnino.

Quando è asciutto, togli i disegni dal sacchetto e lasciali aderire, tipo stickers, alla vostra unghia.

5 – Adesivi di rinforzo per la carta, per aiutarti con la french o con il disegno a mezza luna

(foto: Cosmopolitan)
(foto: Cosmopolitan)

Posiziona gli adesivi lungo la fine delle vostre unghie (come in foto) e dipingi l’unghia senza preoccuparti di sporcarli.

Poi dai una seconda mano e lascia asciugare per un minuto, e con attenzione rimuovi l’adesivo.

L’effetto è super e lo sbattimento ridotto al minimo!

6 – Per unghie bi-color, utilizza del nastro adesivo

(foto: Cosmopolitan)
(foto: Cosmopolitan)

Dopo aver scelto due smalti lucidi diversi, dai una mano di colore sull’unghia, poi crea il tuo disegno con lo scotch e quindi colora con un altro smalto.

Quando asciutto rimuovi lo scotch. Il risultato sarà sorprendente!

Per un effetto migliore, scegli la base più chiara e sopra un colore invece più scuro.

7 – Con la matita per gli occhi, inserisci piccoli accessori di nail-art, come degli strass

(foto: Cosmopolitan)
(foto: Cosmopolitan)

Quando le dita, o le pinzette sono troppo grandi per afferrare e posizionare piccoli gioielli, utilizza la matita degli occhi, o quella delle labbra, per appiccicare le decorazioni sulle tue unghie.

8 – Crea un effetto french con un elastico

(foto: Cosmopolitan)
(foto: Cosmopolitan)

Prendi un elastico e incrocialo sulle tue dita, come in foto.

Crea tensione sulla fascia e allinea l’estremità sopra la parte superiore del tuo dito, appena sopra il bordo, per colorarlo a modi french.

Utilizza il bordo dell’elastico come guida.

9 – Mescola i pigmenti sciolti di uno smalto con uno trasparente per fare una tonalità personalizzata

(foto: Cosmopolitan)
(foto: Cosmopolitan)

Versa qualche pigmento colorato in un cucchiaio e aggiungi un po’ di smalto trasparente, mescola con un cotton-fioc, prendi un pennello e prova il tuo nuovo colore!!!

10 – Crea un effetto marmorizzato con smalto e acqua

(foto: Cosmopolitan)
(foto: Cosmopolitan)

Riempi un piccolo bicchiere di carta con acqua a temperatura ambiente.

Prendi due colori diversi di smalto e aggiungici gocce di ogni smalto, alternandone ogni volta i colori.

Dopo aver aggiunto qualche goccia, afferra una graffetta, una forcina, quello che vuoi, e mescola.

Immergi poi un dito alla volta nella tazza, con l’unghia rivolta verso lo strato di vernice.

11 – Immergi le tue unghie in acqua ghiacciata dopo averle dipinte

(foto: Cosmopolitan)
(foto: Cosmopolitan)

Riempi una ciotola di acqua e ghiaccio e immergi le unghie per alcuni minuti dopo pochi minuti.

L’acqua fredda imposterà la vernice e aiuta le unghie ad asciugare più velocemente.

Sempre per asciugare più velocemente uno spray da cucina.

Tieni la bomboletta a pochi centimetri di distanza e spruzza sulle unghie in modo uniforme. Attendi qualche minuto e poi lava via il residuo oleoso.

13 – Se si scheggia lo smalto, provate a sistemarlo con la punta della lingua invece che con le altre dita

(foto: Cosmopolitan)
(foto: Cosmopolitan)

La lingua è abbastanza morbida per fissare la vernice senza lasciare impronte.

Fai questo gesto solo in caso di estrema necessità!

14 – Prima di utilizzare strass o brillanti, utilizza un po’ di colla bianca come base

(foto: Cosmopolitan)
(foto: Cosmopolitan)

In questo modo la rimozione sarà poi estremamente facile!

15 – Quando il coperchio del vostro smalto si ostina a non aprirsi, immergetelo in acqua calda

(foto: Cosmopolitan)
(foto: Cosmopolitan)

Posizionate il flacone dello smalto a testa in giù, in una tazza.

Riempite poi il bicchiere con acqua molto calda, affinché copra tutto il tappo dello smalto.

Attenzione che non entri nella bottiglietta. Dopo qualche minuto il tappo sarà perfettamente allentato.

16 – Stendi un po’ di vaselina intorno al tappo della bottiglietta prima di chiuderlo, per evitare che lo smalto si secchi

(foto: Cosmopolitan)
(foto: Cosmopolitan)

Strofinane una piccola quantità sulla parte superiore del tappo.

In questo modo anche l’apertura successiva dello smalto sarà molto più semplice.