diredonna network
logo
Stai leggendo: I migliori bracciali per chignon per un raccolto perfetto

I migliori bracciali per chignon per un raccolto perfetto

Scopri con noi la tendenza del momento: il bracciale da chignon! Ancora non molto popolare in Italia potrebbe sicuramente diventarlo presto: scopri con noi come si porta e come si acconcia.
migliori bracciali per chignon per un raccolto perfetto
Fonte: web

È una nuova moda che in Italia deve ancora arrivare: il bracciale da chignon meglio conosciuto come “bun cuff“. Un’innovazione, realizzato spesso in metallo ci aiuta a creare acconciature preziose e molto chic partendo da una base semplicissima e veloce da realizzare come lo chignon spettinato.

Vediamo insieme cos’è e che tipi di look si possono creare grazie a questo particolare bracciale.

1. Cos’è il bun cuff?

Gli X migliori bracciali per chignon per un raccolto perfetto
Fonte: web

Avvolgere i nostri capelli in uno chignon disordinato e poco curato è qualcosa che facciamo spesso soprattutto in estate, è utile per tenere i capelli lontani dal viso quando ci trucchiamo la mattina, per quando andiamo a sudare in palestra o quando non abbiamo voglia o tempo di lavare i capelli.
Insomma, lo chignon disordinato è una pettinatura comoda e veloce che chiunque può realizzare in pochissimi secondi.

Il bun cuff è praticamente un bracciale da chignon pensato per arricchire una pettinatura casual e semplice come lo chignon. Molti promo infatti dicono: “Il tuo chignon si sente solo? È perché ha bisogno del suo bracciale da chignon.”
Il bracciale quindi serve ad abbellire e tenere assieme l’acconciatura, anche lo chignon più disordinato e trascurato con questo accessorio sembrerà perfetto e in ordine. Il bracciale da chignon è quindi un vero e proprio gioiello per la nostra chioma.

Rimane ben attaccato ai capelli perché, oltre al braccialetto, c’è una parte fatta a forma di fermaglio che chiude e tiene assieme il gioiello.

È un accessorio molto versatile infatti tante ragazze lo utilizzano anche come braccialetto. Capita di indossare anche l’elastico per capelli sul polso, non è molto più chic l’alternativa di un bun cuff?

Il braccialetto da chignon inoltre porterà il vostro raccolto su un altro livello, si sa che in estate i capelli sciolti non sono il massimo del comfort soprattutto per chi suda molto. L’alternativa alle solite acconciature è proprio lo chignon impreziosito da questo gioiello: per niente scontato o noioso.

2. Look con bun cuff

 

Super estiva e giovanile quest’acconciatura con doppio chignon e doppio gioiello. Perché limitarsi a realizzare un solo chignon se potete crearne due? Se prestate più attenzione all’acconciatura vedrete che sotto agli chignon ci sono delle trecce francesi che partono dall’attaccatura dei capelli e finiscono proprio sotto agli chignon. I bun cuff in questo caso quindi oltre ad impreziosire il look vanno anche a nascondere la fine delle trecce.

Che dire poi di questo bracciale per chignon con pietra incastonata al centro? Anche se lo chignon è disordinato e appositamente trasandato il gioiello va subito ad impreziosire l’intero look e far risaltare l’acconciatura. Insomma un risultato chic ma senza il minimo sforzo.

Questo look è ancora più semplice del precedente: è esattamente lo chignon disordinato e fatto senza sforzi o senza curarsi fosse perfetto. Realizzato su capelli mossi e disordinati, look perfetto da giorno con la giusta dose di noncuranza. Anche il colore metallico in questo caso aiuta ad impreziosire il look. Quest’acconciatura può diventare perfetta anche per la sera abbinando abiti e accessori di colore simile.

Il bracciale da chignon va anche ad impreziosire un look “mezzo raccolto” donandogli quell’aura quasi regale dei capelli tirati indietro nella parte alta e lasciati sciolti dietro.

A chi piace osare di più possono piacere molto anche i bun cuff realizzati con pietre colorate. In questo caso il blu è elettrico e dona dinamicità e freschezza al look.

Le varianti come potete vedere sono molte: il bracciale da chignon può essere utilizzato anche come elastico per capelli particolarmente ribelli, può domare una chioma riccia con un mezzo raccolto, può rendere eleganti delle lunghe onde avvolgendo un mezzo top knot, può semplicemente avvolgere uno chignon perfetto o abbellire la classica coda alta.

Perché non provare il bun cuff anche per un look da matrimonio? Cosa ne pensate invece dell’effetto che avrebbero i bracciali da chignon su capelli color arcobaleno?

Non sappiamo se i braccialetti da chignon prenderanno piede anche da noi, sappiamo che di certo sono meglio di altre mode che tutte purtroppo abbiamo sfoggiato almeno una volta negli anni ’90 e che possono essere accessori moda molto utili se utilizzati correttamente.