diredonna network
logo
Stai leggendo: Maschere all’anguria, il fai da te per la cura di tutti i tipi di pelle

10 modi per prolungare l'abbronzatura

Perché dovresti provare a farti un bagno nell'acqua nera (e come farlo)

Fanghi anticellulite: sono davvero efficaci?

Dermaroller: gli aghi sulla pelle funzionano?

5 trucchi per chiudere i pori della pelle o renderli meno visibili

Se hai amato le Polly Pocket amerai anche queste trousse

Cicatrici: come eliminarle e tutto quello che c'è da sapere

Questi pennelli trucco unicorno cambiano colore quando li usi

Spazzola lisciante: le migliori e come sceglierle

7 tipi di naso per 7 tipi di personalità: qual è la tua?

Maschere all'anguria, il fai da te per la cura di tutti i tipi di pelle

Avete mai immaginato di usare l'anguria non solo per rinfrescarvi dopo un bagno al mare? Noi sì e abbiamo scoperto che possiamo usarla per la nostra routine cosmetica, grazie al suo potere esfoliante!

La cura della pelle è importantissima e, indipendentemente che si scelga di andare dall’estetista o che si propenda per i cosmetici reperibili al supermercato o nei negozi specializzati, è alla portata di tutti. Ma sapete che a noi di Roba da Donne piace reinventarci e darci da fare…così in questi giorni di caldo torrido abbiamo pensato di darci al fai da te..cosmetico! In passato vi abbiamo già dati indicazioni su come avere una pelle perfetta eseguendo la pulizia del viso con prodotti reperibili direttamente in casa mentre oggi, invece, vi proponiamo alcune maschere a base di anguria!

L’anguria non è solo un delizioso e succoso frutto estivo: infatti ha anche ottime proprietà per la pelle, indipendentemente dal tipo e dalle necessità (ottima per le scottature a causa del sole a macchie di vario tipo). Essendo composta al 93% di acqua e contenendo una combinazione di vitamine (tra cui A, B6 e C) non solo idrata la vostra pelle ma al contempo contribuisce a ripararla e proteggerla.

Seguite le ricette riportate di seguito per capire come l’anguria può aiutare anche voi e le particolari necessità della vostra pelle. In ciascuna è necessario impiegare del succo di anguria; per ottenerlo vi consiglio di prendere una fetta di anguria, togliere tutti i semini, e frullarla.

Per scottature dovute al sole

Imbevete dei dischetti di cotone con del succo di anguria fresco e applicatelo tamponando su tutte le zone scottate. Lasciate il succo sulla vostra pelle per 15 minuti prima di sciacquare con acqua fresca.


Per una pelle più morbida e luminosa

Mischiate 1 cucchiaio (grande, di quelli da minestra per intenderci) con 1 cucchiaio di avocado schiacciato. L’avocado è ricco di acidi grassi omega 3 che aiutano a sostenere la pelle, e di vitamina C ed E che sono ottimi antiossidanti per una potente combinazione antietà. Applicate sulla vostra pelle e aspettate 20 minuti prima di rimuoverlo con l’aiuto di acqua tiepida.

Per pelle secca

Mischiate 1 cucchiaio (grande, di quelli da minestra per intenderci) con 1 cucchiaio di miele. Il miele è un umettante naturale, in quanto attrae e trattiene l’umidità, e pertanto rappresenta un idratante molto delicato. Applicate sulla pelle e lasciate agire 15-20 minuti prima di sciacquare con acqua tiepida.

Per pelle infiammata e/o acneica

Mischiate 1 cucchiaio  (grande, di quelli da minestra per intenderci) di succo di anguria con 1 cucchiaio di banana schiacciata. La banana, che contiene le vitamine B2, B6 e B12 aiuta a ridurre l’infiammazione della pella e al contempo la rende morbida e soffice; l’anguria al contempo funziona come ottimo idrante privo di olio. Come sempre applicare e lasciare agire 15-20 minuti prima di sciacquare.