diredonna network
logo
Stai leggendo: La Manicure Giapponese: la Cura Perfetta Per le Unghie Rovinate

Unghie a Mandorla per una perfetta manicure

I Segreti per Realizzare una Perfetta French Manicure a Casa!

Come riparare un'unghia rotta

5 Regole per avere unghie perfette dopo le vacanze

Tutto ciò che Devi Sapere sullo Smalto Semipermanente

Ricostruzione Unghie: 6 Banali Errori Da Evitare

16 Consigli Per Una Nail-Art Fai Da Te Di Grande Effetto

Lo smalto sulle unghie? Decisamente out! Le nuove tendenze della nail art in gel svelate da un’onicotecnica professionista

Onicofagia: come curarsi e avere unghie belle, forti e sane

Nail art: guida passo a passo per ottenere l'effetto raggio di luna

La Manicure Giapponese: la Cura Perfetta Per le Unghie Rovinate

In caso di unghie rovinate e deboli, la manicure giapponese è la soluzione migliore. Un trattamento del tutto naturale, a base di cera d'api, che saprà ridare alle unghie un aspetto bello e sano.
(Foto: Web)
(Foto: Web)

Se le vostre unghie sono sfaldate e fragili e donano alle vostre mani un aspetto pessimo, abbiamo la soluzione adatta a voi.

È la manicure giapponese, conosciuta anche come p-shine, una nuova tendenza di bellezza che porta con sé il bollino dell’estremo Oriente ed è amata da tante celebrità e modelle.

Si tratta di un trattamento del tutto naturale capace di ridare alle unghie rovinate e deboli, che questo sia dovuto all’uso dello smalto o ad altro, il loro aspetto originario, rendendole di nuovo robuste, forti e sane.

I primi ad usarla sono stati gli aristocratici giapponesi, avvalendosi della cera d’api che rendeva l’unghia più lucida e forte… un trattamento quasi regale, quindi!

Una manicure che non sfrutta smalti o altro e per questo molto apprezzata dalle spose che di solito scelgono un aspetto “nude” per le proprie unghie, ma in ogni caso adatta a chiunque voglia abbia bisogno di migliorare l’aspetto delle unghie.

Capiamo bene a cosa serve e come funziona.

1. A cosa serve

(Foto: Web)
(Foto: Web)

Succede spesso che chi fa ampio uso di lime, smalti e ricostruzioni si ritrovi con le unghie fragili e indebolite.

La manicure giapponese punta a ridare alle unghie la loro forza naturale e la loro bellezza, conferendogli un aspetto lucido e sano.

Il tutto senza fare uso di prodotti chimici, per cui può essere adatta a chiunque!

I suoi effetti durano per circa due settimane.

2. Il primo step

(Foto: Web)
(Foto: Web)

Per iniziare si passa una lima sulla superficie dell’unghia: si tratta di un passaggio che va fatto solo una volta al mese, perché potrebbe rovinare le unghie, per altro già stressate.

Poi si applica una cera d’api con un apposito strumento (che esteticamente è simile a  una lima) rivestito di pelle di camoscio, mantenendo sempre la stessa direzione.

3. Il secondo step

(Foto: Web)
(Foto: Web)

Il secondo passo consiste nel passare la polvere di cera d’api: suo compito è quello di fortificare e proteggere le unghie.

Poi si rimuove con una lima: già a questo punto la superficie delle unghie è più lucida e sano.

Ma non è finita: come ultima cosa si applica l’olio per cuticole, che migliora ulteriormente l’aspetto.