diredonna network
logo
Stai leggendo: Come Eliminare La Stanchezza Dal Viso In 10 Minuti Con Il Make-Up

Come Eliminare La Stanchezza Dal Viso In 10 Minuti Con Il Make-Up

Avete fatto le ore piccole? Vi spieghiamo come cancellare i segni della mancanza di riposo In poche mosse
Make up a prova di stanchezza in dieci minuti

Avere un aspetto fresco e riposato è importante per tutte le donne.

Una ricerca condotta lo scorso mese di gennaio in Inghilterra ha addirittura evidenziato che le donne preoccupate dalla pelle stanca e sciupata sono più numerose di quelle che si crucciano per il peso.

Fare le ore piccole, però, capita a tutte: che sia per amore, per un bambino appena nato, per qualche pensiero che non ci fa riposare o semplicemente per una serata prolungata un po’ oltre il consueto, il risultato non cambia.

Al mattino lo specchio ci rimanda un viso stanco, dei capelli improbabili, degli occhi gonfi e arrossati e una pelle grigia e spenta.

Niente paura! Cancellare i segni della stanchezza è possibile, e bastano dieci  minuti.

Preparate il cronometro, seguite le nostre semplici mosse e stupitevi di quanti vi diranno “Oggi ti trovo benissimo!”.

Pelle come nuova in un minuto e mezzo!

Make up a prova di stanchezza in dieci minuti

Le poche ore di sonno hanno lasciato il segno: la pelle appare spenta, atonica, grigiastra  e le imperfezioni sembrano quadruplicate.

Se non vi siete struccate la sera prima (male!  Sapete che fa invecchiare la pelle?), provvedete: poi sciacquate il viso con acqua fresca e passate un tonico che minimizzi i pori.

Abbandonate l’idea di ricoprirvi subito con uno strato industriale di fondotinta: non fareste altro che peggiorare la situazione e sottolineare i sintomi della stanchezza.

Preparate la pelle al trucco con una crema energizzante, magari fluida e con pigmenti illuminanti. I segni della stanchezza appariranno subito meno evidenti.

Occhi al top in  un minuto!

Make up a prova di stanchezza in dieci minuti

Il gonfiore delle palpebre e sotto gli occhi si risolve applicando un contorno occhi lenitivo con un leggero massaggio.

Picchiettate il prodotto con delicatezza partendo dal naso e andando verso l’esterno. Conservare il contorno occhi nel frigo può essere un’idea in più: il freddo infatti aiuta a decongestionare… e a svegliarvi!

Se gli occhi sono arrossati, idratateli con un collirio rinfrescante, magari anch’esso conservato nel frigorifero: le nuove formule con acido ialuronico sono efficaci in poco tempo.

Si trovano in farmacia, anche in consistenza gel.

Se questo non dovesse bastare, non ci resta che attendere gli strepitosi risultati che ci promette Strateris, il nuovo scotch di bellezza contro le rughe e le borse sotto gli occhi.

Colore sano in  due minuti!

Make up a prova di stanchezza in dieci minuti

Per avere un aspetto fresco, usate un fondotinta liquido o una BB cream.

Applicate il prodotto partendo dal naso, dal mento e dal centro della fronte e sfumate verso l’esterno usando una spugnetta, un pennello o semplicemente le dita.

Non esagerate con le quantità e non usate prodotti ad effetto mat: un prodotto leggero e illuminante aiuta a riflettere la luce e a minimizzare i segni della stanchezza.

Coprite occhiaie ed eventuali imperfezioni (occhiaie, brufoletti, macchie) con un correttore in crema, sfumandolo bene con i polpastrelli. Evitate cipria e terra.

Trucco occhi in due minuti!

Make up a prova di stanchezza in dieci minuti

Evitate colori troppo scuri: non farebbero altro che evidenziare eventuali occhiaie o gonfiori.

Meglio privilegiare i toni della terra evitando ombre eccessive.

L’eyeliner può aiutare a risollevare una palpebra gonfia: potete anche esagerare un po’ nello spessore della linea verso l’angolo esterno.

Avrete subito uno sguardo da gatta e nessuno noterà che avreste voglia solo di ronfare sul divano! Abbondate con il mascara ma solo sulle ciglia superiori: gli occhi sembreranno subito più riposati.

Per lo stesso motivo, niente matita scura nella rima inferiore: al massimo datele luce con un kajal color burro.

I make up artist consigliano anche un tocco di prodotto illuminante al centro della palpebra o sotto l’angolo esterno dell’arcata sopraccigliare: ha lo stesso effetto di un lifting senza bisogno del bisturi.

Guance più belle con il rosa in un minuto!

Make up a prova di stanchezza in dieci minuti

Illuminate le guance con un blush rosa: nei toni del pesca vi darà subito un aspetto bon ton, mentre il fucsia vi farà sembrare più sane e riposate.

Privilegiate le texture in crema: sono più luminose e possono essere usate anche come gloss sulle labbra.

Basta passare un velo di burro cacao idratante e rimpolpante e mettere un tocco rosato al centro della bocca.

Capelli ok in due minuti!

Make up a prova di stanchezza in dieci minuti

La chioma è arruffata e la piega è solo un lontano ricordo?

Niente paura: se il tempo di rilavare i capelli non c’è perchè avete dormito fino all’ultimo, affidatevi a un’acqua profumata senza alcool o a uno spray lucidante.

Poi raccogliete i capelli in una coda morbida laterale, se li avete lunghi: il raccolto basso distoglie l’attenzione dal viso e armonizza i lineamenti.

Evitate i raccolti troppo tirati o, se avete i capelli corti, le acconciature scolpite: creare volume aiuta a nascondere i segni della stanchezza.

Profumate ed energiche in 30 secondi!

Make up a prova di stanchezza in dieci minuti

Non dimenticatevi il profumo!

Privilegiate le fragranze a base di agrumi, the verde, fiori: hanno un potere energizzante!

Evitate gli aromi troppo dolci, che inducono al relax.

Infilate in borsa una boccetta di essenza di rosmarino: qualche goccia sui polsi nei momenti in cui le palpebre si fanno pesanti aiuta a ritrovare energia e concentrazione.

Per finire, portate con voi un’acqua termale spray da vaporizzare sul viso nel corso della giornata e non dimenticate la bottiglia dell’acqua: bere molto aiuta il corpo a lavorare meglio e a eliminare le scorie e le tossine prodotte dalla mancanza di sonno.