diredonna network
logo
Stai leggendo: La pizza ci rende più belle

Helen Mirren: "Non sposatevi presto" e "Amate le vostre rughe"

Perché una donna non deve MAI usare un rasoio da uomo

5 modi per depilarsi l'inguine all'ultimo minuto

Tutta la verità sulle immagini pubblicate in Instagram

Quando l'ascella arcobaleno diventa motivo di orgoglio

Pina Bausch, il corpo martoriato della "suora" che danzava

Shampoo fai da te: 6 ricette naturali da fare in casa

Come si realizza uno chignon intrecciato in 5 facili step

Ultherapy, pronte a farvi un lifting senza chirurgia?

Perché Johanna, la compagna di Fabio Volo, ama i suoi "tatuaggi gratis"

La pizza ci rende più belle

Finalmente una buona notizia...buona in tutti i sensi! La pizza, la delizia gastronomica italiana più celebre, imitata (male tra l’altro!) e mangiata al mondo ci rende non solo più belle, ma rallenta anche il processo di invecchiamento. Come e perchè? Scopritelo!
pizza

Avete presente la pizza, quella cosa tonda fatta di acqua, farina, lievito e condita, nella sua versione più classica, con pomodoro e mozzarella? Quello stesso cibo che quando siamo a dieta è la prima cosa che ci viene tolta o concessa solo una misera volta al mese nel migliore dei casi? Beh la pizza oltre ad essere buonissima ha anche ottime virtù antinvecchiamento. Non me lo sono inventato io, ma è la scienza e la ricerca che lo affermano: “a pizza ca pummarola n’coppa” ci fa belle perchè non ci fa invecchiare troppo velocemente e riduce i segni del tempo, migliorando la nostra pelle.
Facciamo qualche esempio e partiamo proprio dal pomodoro che oltre ad apportare alla nostra dieta (intesa come alimentazione) una notevole quantità di vitamine, è ricco di licopene, sostanza antiossidante che combatte i radicali liberi, la cui eccessiva produzione crea gravi danni alle cellule del nostro organismo, causandone l’invecchiamento. Passiamo ora alla mozzarella: questo latticino, oltre a fornire al nostro organismo molte e importanti vitamine, è ricchissimo di proteine con un’azione idratante che diventano, perciò, alleate della nostra bellezza.

 

E se poi invece del basilico mettessimo sulla pizza una “spruzzata” di origano? Questa pianta, similmente al pomodoro, agisce come antiossidante e antibatterico, quindi oltre ad aiutarci a ridurre i segni del tempo, va incontro anche alle giovanissime che soffrono di acne. E chiudiamo in bellezza con lui, il protagonosta assoluto della cosiddetta dieta mediterranea, quella che ci invidia tutto il modo. L’olio d’oliva possiede molteplici proprietà antiossidanti e antinvecchiamento. L’olio contiene alcuni tipi di sostanze fondamentali per la nostra pelle perchè le regalano morbidezza, idratazione ed emolienza e di conseguenza pervengono la formazione delle rughe, le riducono e regalano alla nostra pelle un aspetto sano e levigato.
Pare che alcune celebri case cosmetiche stiano pensando a creare delle linee di prodotti con base proprio gli ingredienti della pizza, da applicare sulla pelle e sul corpo. Non so voi ma io piuttosto che in faccia la pizza la preferisco in un piatto…da mangiare rigorosamanete!!!