diredonna network
logo
Stai leggendo: 5 esercizi per rassodare l’interno coscia flaccido

5 esercizi per rassodare l'interno coscia flaccido

Guardandovi allo specchio avete notato che il vostro interno coscia risulta un po' flaccido? L'attività fisica in questi casi è la miglior alleata di tutte le donne che desiderano rassodare questa parte del corpo. Ecco gli esercizi che aiutano a ritrovare la forma e la tonicità perduta!
rassodare interno coscia flaccido
Fonte: Web

Si avvicina l’estate e per molte donne affrontare la prova costume non è un gioco da ragazzi! C’è chi non si vede bene per qualche chilo in più, chi per la cellulite e chi invece per l’interno coscia. L’ultimo problema accomuna molte donne che guardandosi allo specchio notano una perdita di tono. L’interno coscia, infatti, è una delle prime parti del corpo in cui gli adduttori, ovvero i muscoli che lì hanno sede, tendono a cedere prima rendendo la zona flaccida. Questo succede con l’avanzamento dell’età, soprattutto se durante gli anni non si è stati particolarmente sportivi, ma può capitare anche quando assistiamo a un’importante perdita di peso.

Guardandovi allo specchio il vostro interno coscia non è sodo e volete correre ai ripari in vista dell’estate? Niente paura, ecco gli esercizi da fare anche a casa per ritrovare la forma ormai perduta!

L’attività fisica è la prima alleata della tonicità del corpo (utile non solo per l’interno coscia ma per il corpo in generale); unica regola da seguire: avere tanta costanza.

Non pensiate minimamente di svolgere per pochissimo tempo gli esercizi e ottenere risultati: al contrario, è necessaria molta pazienza e buona volontà.

Come snellire l’interno coscia

Come snellire l’interno coscia
Fonte: Web

Nel caso in cui il vostro desiderio sia non solo quello di rassodare ma soprattutto quello di snellire l’interno coscia bisogna tenere in considerazione due fattori principali: una dieta sana ed equilibrata accompagnata una buona attività fisica.

Pensare ad un dimagrimento localizzato esclusivamente all’interno coscia è quasi impossibile. Proprio per questo motivo è necessario oltre che seguire una dieta sana ed equilibrata eseguire determinati esercizi che aiutino a tonificare la zona e di conseguenza snellire.

Nel caso in cui intendiate rassodare e non dimagrire il vostro interno coscia abbastanza flaccido ecco gli esercizi che corrono in vostro aiuto!

1. Rassodare l’interno coscia: gli squat

squat interno coscia
Fonte: Pinterest

Uno dei primi esercizi che aiuta a tonificare l’interno coscia sono i cosiddetti squat. Di cosa si tratta? Di esercizi mirati a rinforzare i quadricipiti.

Come eseguire l’esercizio? Tenete le gambe semi divaricate con le punte dei piedi rivolte verso l’esterno, aiutatevi a tenere la schiena dritta poggiandola al muro e scendete con il bacino mantenendo i talloni ben saldi al pavimento. Risalite poi lentamente e ripetete i piegamenti effettuando in una fase iniziale tre serie da 15 ripetizioni.

Se non praticate da molto tempo nessun tipo di attività fisica iniziate gradualmente e man mano che i muscoli saranno allenati aumentate le serie di esercizi. Ricordate di non esagerare mai, meglio iniziare con poco e aumentare l’allenamento nel tempo: i risultati saranno comunque visibili.

2. Rassodare l’interno coscia: alzata laterale

alzata laterale
Fonte: Web

Per le alzate laterali posizionatevi su un fianco, sollevate la gamba superiore mantenendo il tallone in linea con l’anca e la punta dei piedi a martello. Tornate poi nella posizione assunta inizialmente ed effettuate l’esercizio anche sull’altro fianco per far lavorare entrambe le gambe. Anche in questo caso effettuate tre serie da 10. 

3. Tonificare l’interno coscia: alzata laterale con fitball

alzata laterale con fitball interno coscia
Fonte: Web

L’alzata laterale è un altro esercizio utile al rassodamento della zona: in questa variante necessita di una fitball. Nel caso in cui non abbiate una fitball utilizzate tranquillamente un semplice pallone. Cosa fare? Stendetevi su un fianco e se preferite posizionate il braccio a novanta gradi per aiutarvi a sorreggere il capo. Stringete la palla tra le gambe, sollevate le gambe fino all’altezza che riuscite e stringete i muscoli della coscia. Ripetete l’esercizio effettuando delle brevi pause per tre serie da 10.

Anche in questo caso procedete gradualmente per evitare di sforzare i muscoli eccessivamente.

4. Rassodare l’interno coscia: gli affondi laterali

affondi laterali rassodare interno coscia
Fonte: Web

Per eseguire gli affondi laterali tutto ciò che dovrete fare è stendere una gamba lateralmente con un movimento ampio mantenendo però la posizione retta. In contemporanea al passo laterale piegate il ginocchio e rialzatevi lentamente per ritornare alla posizione iniziale dritta. Eseguite lo stesso movimento con l’altra gamba e ripetete l’esercizio effettuando tre serie da 10. 

5. Tonificare l’interno coscia: incroci

incroci interno coscia
Fonte: Web

Utili per rassodare l’interno coscia sono gli incroci: su un tappetino da yoga posizionatevi a quattro zampe, alzate la gamba destra mantenendo la schiena sempre dritta. Incrociate poi la gamba destra (sempre sollevata) con la sinistra fino a toccare l’esterno del tappetino con la punta del piede. Ripetete lo stesso con l’altra gamba ricordandovi di muovere esclusivamente le gambe e non il busto o il bacino, solo così l’esercizio sarà eseguito correttamente e sarà di conseguenza veramente efficace. Effettuate tre serie da 10.

Gli esercizi da fare sono davvero tanti e questi sono solo alcuni. Pronte ad iniziare l’allenamento?