diredonna network
logo
Stai leggendo: Hair chalk, mai provato i gessetti per colorare i capelli?

Hair chalk, mai provato i gessetti per colorare i capelli?

Hair chalk ovvero gessetti e ombretti per capelli. Come funzionano queste tinte, quanto durano e dove si possono acquistare?
hair chalk
Fonte: web

Mai sentito parlare di hair chalk? Sono dei veri e propri gessetti che vengono utilizzati per colorare i capelli. Vediamo come si usano, dove si trovano e come funziona questo tipo di tinta.

1. Hair chalk: i gessetti per capelli

Il vantaggio principale degli ombretti per capelli è il fatto che la tinta non è permanente e dopo pochi lavaggi se ne va. Solitamente le tinte richiedono la decolorazione se i capelli sono molto scuri e in ogni caso qualsiasi tinta per quanto poco danneggia i capelli. Il parrucchiere vi avrà sicuramente sconsigliato le tinte soprattutto se avete i capelli molto fragili e sottili. Purtroppo capita molto spesso che anche chi ha sempre avuto una bella chioma dopo una decolorazione o un cambio di tinta si ritrovi con capelli sempre più radi e fragili.

L’hair chalk è sicuramente una tecnica meno invasiva, molto più pratica e veloce. Su Amazon trovate tantissimi tipi diversi di gessetti per capelli e sono quasi tutti molto economici. Noi vi consigliamo l’hair chalk di L’Oreal. Prima del famoso Colorista Washout, infatti, L’Oreal ha lanciato una linea di gessetti per capelli. Il brand ha tratto ispirazione dalla moda delle millennials inglesi che avevano iniziato a colorarsi i capelli con dei veri e propri gessetti da lavagna.

La consistenza dell’hair chalk di L’Oreal è praticamente liquida e dovrete aiutarvi con una spugnetta o con un pennello durante l’applicazione. L’hair chalk rende anche sui capelli scuri senza decolorazione, è importante però tenere a mente che i colori risulteranno più saturi e accesi su capelli chiari, mentre saranno meno luminosi su capelli scuri. L’hair chalk di L’Oreal resiste fino a sette lavaggi.

2. Come applicare l’hair chalk

hair chalk
Fonte: web

Gli hair chalk si trovano in diverse consistenze. Ce ne sono alcuni che si presentano sotto forma di ombretti, altri sono liquidi e altri ancora invece sono proprio a forma di gessetto.

Per applicare gli hair chalk a forma di ombretto dovrete semplicemente aprire il contenitore e richiuderlo con una ciocca di capelli al suo interno. Dovrete poi far scorrere l’ombretto verso il basso e il colore verrà rilasciato. L’hair chalk a ombretto più famoso è #FlashMob. Il colore di questi ombretti è vibrante, luminoso e molto scrivente. L’applicazione è semplicissima, dovete solo chiudere l’ombretto con la ciocca dentro e scorrerlo direttamente sui capelli selezionati. Procedete ovviamente colorando piccole ciocche.

Color.Bug di Kevin Murphy è un hair chalk a mezza sfera e si applica con lo stesso principio di #FlashMob. Color.bug non si richiude e dovrete quindi essere voi a tener premuta la ciocca di capelli sul gesso colorato. È necessario dunque armarsi di guanti. Ricordate inoltre di indossare sempre dei vestiti vecchi o sporchi prima di applicare un qualsiasi colore.

Su Amazon potete trovare delle vere e proprie palette come quelle da trucco che contengono però dei gessetti colorati per capelli. Con i gessetti dovrete avere i capelli leggermente umidi, i guanti e dovrete strofinare leggermente il gessetto sui capelli. Con i gessetti sarà più facile creare delle sfumature proprio perché sarete voi a strofinare e modulare il colore dove e come volete. Più volte passerete il colore e più esso sarà intenso.

Per un look più resistente e luminoso potete spruzzare della lacca sui capelli per fissare il colore dopo averlo applicato.

3. L’hair chalk rovina i capelli?

hair chalk
Fonte: web

L’hair chalk, di base, non dovrebbe rovinare i capelli. Se però siete dubbiose potete optare per i gessetti L’Oreal, che sono completamente naturali e a base minerale di argilla.

Di qualsiasi marca sia l’hair chalk, però, potete stare sicure del fatto che non rovinerà mai i capelli come farebbe una tinta, dunque rimane l’opzione migliore per chi vuole colorare i capelli in modo temporaneo senza decolorazione e senza danneggiare la chioma.