diredonna network
logo
Stai leggendo: Grey Model, Arriva l’Agenzia per Modelle Rigorosamente Over 35

Grey Model, Arriva l'Agenzia per Modelle Rigorosamente Over 35

A chi non è mai capitato di guardare, con una punta di soddisfazione, principi e reginette del ballo del liceo sfiorire mentre noi sfondati i 30 sembriamo rinate? Una neonata agenzia londinese deve aver pensato proprio a questo, quando ha deciso di ingaggiare esclusivamente modelli e modelle sopra i 35 anni, ancor meglio se sono sopra i 65!
grey models agenzia
Fonte: huffingtonpost.co.uk

La loro missione è fare del Grey la nuova tendenza. Ovviamente Grey Models non parla del Grey di 50 Sfumature di Grigio, pur facendo accenno a qualche sfumatura di grigio. Sì, quella della chioma dei suoi modelli e delle sue modelle, rigorosamente sopra i 35 anni e preferibilmente over 65. Una sorta di rivincita per i brutti anatroccoli che furono, per tutte quelle di noi (e quelli, visto che naturalmente l’agenzia si rivolge tanto a uomini quanto a donne) che non sono belli nativi, ma che il fascino l’hanno visto fiorire in seconda o terza generazione, magari mentre principi e reginette del ballo del liceo perdevano capelli e accumulavano chili e rughe.

Presentandosi sul suo sito, l’agenzia londinese si definisce una realtà

come nessun’altra. Siamo l’unica agenzia del Regno Unito dedicata a modelli e modelle dai 35 anni in su. I nostri modelli sono eccentrici, fiduciosi, eleganti e determinati, competitivi per moda, passerelle, giornali, pubblicità e iniziative promozionali. Diamo vita a campagne pubblicitarie in grado di inserire i nostri modelli nel contesto dei principali brand di moda.

La fondatrice e titolare dell’azienda è Rebecca Valentine, una carriera nel mondo dei media e della pubblicità, abituata a scegliere le migliori copertine per magazine e libri. Non solo. Si è occupata di booking per top model per più di 15 anni.

Grey Models è stata lanciata con un evento di casting in pompa magna a Londra, durante il quale la fondatrice ha affermato che l’agenzia ha un volume incredibile di richieste da parte di donne che vorrebbero far parte del roster della realtà londinese per essere lanciate nel mondo dell’alta moda. E la London Fashion Week ha dato le conferme sperate in tal senso:

È stato molto incoraggiante per i nostri modelli – ha detto Rebeccca Valentine all’Huffington Post Uk – perché sono stati visti come belli e affascinanti, e non come gente senza arte né parte.

Una delle storie di successo dell’agenzia, forse la principale, è quella dell’82enne Frances Dunscombe, che non ha mai sfilato prima nella sua vita e, dopo essere stata ingaggiata da “Grey”, ha conquistato la fama internazionale sfilando alla London Fashion Week, prestandosi per scatti per la collezione Prada A/I 2015 per Hunger Magazine e interpretando il ruolo della protagonista – del resto non poteva essere altrimenti – in un documentario sul suo percorso da modella che sarà trasmesso da ITV il prossimo anno.

grey models per hunger magazine
Frances e Alex – Fonte: huffingtonpost.co.uk

Un’altra recente aggiunta ai book di Greys Models è la modella professionista Nicola Griffin, che ha visto a sua volta la sua carriera farsi sempre più fulgida negli ultimi mesi.

Storicamente, abbiamo sempre avute modelle molto giovani e le donne di 40, 50 e 60 anni non sono mai state prese in considerazione. Mia madre, per esempio, non sarebbe mai stata pubblicata su un giornale per mettere in mostra il suo corpo o i suoi vestiti. Ora, che sono nei miei 50, è come un’ispirazione poter vedere donne di tutte le età nella loro bellezza e capacità di mostrare chi sono. Io sto iniziando ad avere molti impegni, e sono felice. Adoro indossare abiti e trucco. Di sicuro è molto più eccitante ora di quando avevo vent’anni. Essere parte di questo mondo è incredibilmente speciale,

ha detto Griffin ad Huffington post.

Nicola Griffin
Nicola Griffin – Fonte: greymodelagency.com

Ma mentre il mondo della moda e del fashion sembrano non aver nulla da ridire a chi posa in capelli silver, la pubblicità e il mercato in generale non sembrano correre allo stesso ritmo.

Penso abbiano paura di provare qualcosa di così nuovo – è l’opinione della fondatrice di Grey Models -, continuano a seguire la rotta sicura, ma il mercato sta cambiando. Le donne di un certa età sono stanche di vedere gli abiti adatti per loro indossati da donne che potrebbero avere l’età delle loro figlie o delle loro nipoti.

In effetti, che la pubblicità necessiti di un cambiamento non è solo un’opinione della fondatrice dell’agenzia, ma pure un’esigenza che affiora dallo studio di Escentual.com che ha messo in luce come le principali consumatrici di prodotti di bellezza in Regno Unito siano le donne sopra i 50 anni.

E per chi fosse interessato, i casting  per Grey Models sono aperti: attenzione, però, candidature di persone sotto i 35 anni non verranno minimamente prese in considerazione. Noi ci facciamo un pensierino, e voi, amiche?