diredonna network
logo
Stai leggendo: Fisico da Lara Croft: la nuova ossessione delle celebrità.

Maschere viso: perché dovresti colorarti così la faccia

Tutte pazze per Poutcase, la cover per smartphone portatrucchi

7 segnali che ti dicono che hai bisogno di un nuovo look

Depilazione con il rasoio: 7 errori che tutte facciamo

10 modi in cui stai usando la tua beauty blender nel modo sbagliato

Questi trucchi Disney sono una magia di colore

10 cose (+ 1) che solo le ragazze con i capelli crespi possono capire

I 10 peggiori consigli beauty che non dovete seguire: MAI!

Brow Wigs, 4 motivi per cui le "parrucche" per sopracciglia potrebbero non essere male

Guida per realizzare una perfetta treccia alla francese in 3 mosse

Fisico da Lara Croft: la nuova ossessione delle celebrità.

II nome è "Sindrome di Lara Croft" e colpisce soprattutto le celeb, lo scopo è ottenere un fisico da piccola guerriera, proprio, come la celebre protagonista del gioco in PS3.
lara_croft2

Ore ed ore di jogging,  sedute estenuanti in palestra per avere muscoli da invidiare, e poi l’onnipresente sessione di yoga. Per le più temerarie, tra cui l’algida Gwyneth Paltrow, e la sempre biondissima Cameron Diaz, al percorso forzato di allenamenti quotidiani; si unisce la consulenza di Tracy Anderson, ex allenatrice di Madonna ( con cui però ora l’idillio, pare ora essere concluso, perchè le braccia della sig.ra Ciccone, sono ora troppo muscolose, a dire di quest’ultima).

La lista delle fissate per la palestra, è lunghissima, la stessa Britney Spears, ammette di spendere cifre elevatissime, ogni settimana per mantenersi in forma, ed anche Beyoncè ha sempre dichiarato che mantenersi tale, le costa enorme sacrificio, sia fisico che economico.

Recenti studi condotti dall’Università del Minnesota e della Columbia di New York, hanno chiamato questo fenomeno, complesso di Adone, o meglio desiderio/ossessione di avere un fisico da Lara Croft, muscoli in evidenza, non un filo di grasso, a costo di sottoporsi ad estenuanti sedute di palestra prima, e persino assunzione di anabolizzanti poi.

Trattasi di un’ossessione del tutto insana che comporta una distorta percezione del sè, oltre ad una religione smisurata verso il culto del corpo perfetto.

Il massimo resta comunque, il military fitness: esercizi all’aperto, tipo marines.

Ricordiamo comunque, che gli uomini, preferiscono le donne curvy!