diredonna network
logo
Stai leggendo: 9 Cose Da Non Fare Appena Ti Svegli Al Mattino

9 Cose Da Non Fare Appena Ti Svegli Al Mattino

Dormire bene è importante, ma svegliarsi bene lo è ancora di più. Ecco quali brutte abitudini superare per un risveglio da supergirl!
(Foto Web)
(Foto Web)

Tutti sanno che un bel sonno ristoratore di 7-8 ore è fondamentale per il nostro benessere psico-fisico quotidiano.

Al contrario, siamo poco attenti ad un momento la cui “buona riuscita” è altrettanto importante per la nostra salute e per lo svolgimento della nostra giornata: il risveglio.

Così come spesso mettiamo in pratica delle strategie e ricorriamo ai più svariati rimedi per dormire bene, dovremmo fare lo stesso per svegliarci bene.

Il risveglio non deve rappresentare il momento più traumatico della nostra giornata, ma un evento naturale da affrontare con grinta e consapevolezza.

Di certo litigare con la sveglia, lottare per ottenere il proprio turno in bagno e bere un caffè al volo prima di andare a lavoro o a lezione non ci aiutano ad iniziare la giornata nel migliore dei modi.

Come se chiedessimo ad un’auto di partire in quinta.

Le prestazioni non sarebbero certo delle migliori.

Svegliarsi bene è un diritto e un dovere di cui tutti dovremmo tener conto.

L’errore più grave consiste soprattutto nel pensare che concederci 10 minuti di sonno in più, oziare un po’ sotto le coperte, ci sia più utile che svegliarci presto e con calma al mattino.

Assolutamente sbagliato!

Alcuni recenti studi, ad esempio, hanno dimostrato che le persone più mattiniere sono quelle più felici e riescono ad affrontare gli imprevisti quotidiani con più lucidità e pazienza.

Inoltre, cosa che interesserà molte di noi ragazze, è stato dimostrato che svegliarci mezz’ora prima al mattina è un ottimo metodo per risvegliare il metabolismo, tanto che nell’arco di qualche mese potremmo assistere ad un interessante calo di peso!

Svegliarsi bene è quindi sinonimo di star bene, o di star meglio.

Ma come si fa? Esiste una ricetta? Quali sono le istruzioni per alzarsi dal letto nel modo migliore?

Ecco quali sono i 9 errori da non commettere appena sveglie per una giornata all’insegna del benessere e del sorriso.

 1. Non posticipate la sveglia

Cose Da Non Fare Appena Svegli Al Mattino

Che celebre pessima abitudine mattutina: premere snooze per ritardare la sveglia di 5 o 10 minuti.

Non siete le sole a farlo!

Si tratta di un’abitudine diffusa che tuttavia è decisamente insana.

Posticipare la sveglia, infatti, significa stravolgere il nostro ciclo del sonno.

Una volta svegli, infatti, abbiamo concluso il nostro regolare ciclo del sonno notturno.

Riaddormentarsi, per poi alzarsi qualche minuto dopo, è come iniziare un secondo ciclo di sonno che tuttavia non può svolgersi regolarmente, perché viene interrotto bruscamente dalla seconda sveglia.

Risultato?

Vi sentirete più stanche durante tutto il corso della giornata.

Come fare per superare questa pessima abitudine?

Tenete la sveglia molto lontana da voi.

Così da dovervi necessariamente alzare per spegnerla.

2. Non serrate le tapparelle

Cose Da Non Fare Appena Svegli Al Mattino

Anche voi appena sveglie vi sentite come delle vampire di fronte alla luce del sole?

Anche in questo caso è il momento di cambiare abitudini.

Evitate di serrare del tutto le tapparelle e tirare le tende.

Essere svegliate dalla luce del sole può solo farvi bene.

I raggi del sole, ma anche la luce artificiale, indicano al vostro corpo che il momento di interrompere la produzione di melatonina, ovvero l’ormone del sonno.

Si tratta di un vero e proprio segnale naturale che spinge il vostro corpo a tornare attento e sveglio.

Secondo gli studiosi per migliorare il proprio ciclo del sonno è preferibile lasciarsi svegliare dalla luce del sole, piuttosto che dal suono della sveglia

3. Non usate lo smartphone appena sveglie

(Foto Web)
(Foto Web)

Secondo un’indagine recente il 78% degli adulti usano il cellulare prima di andare a dormire.

Si tratta di una pessima abitudine che può provocare gravi disturbi del sonno.

La luce degli smartphone viene percepita dal nostro organismo come una fonte luminosa che ci rende svegli e vigili.

Abitudine altrettanto scorretta è quella di usare il cellulare appena svegli per controllare messaggi, email, o gli aggiornamenti social.

Il cervello viene caricato di una serie di informazioni “innaturali” in quella fase della giornata.

Il consiglio è quello di accendere il cellulare solo una volta usciti da casa e di spegnerlo 1 ora prima di mettersi a letto.

4. Non catapultatevi giù dal letto

(Foto Web)

Facile dirlo, vero?

Prima di andare a lavoro ci sono sempre così tante cose da fare.

Lavarsi, vestirsi, truccarsi, fare colazione, ecc…

Ma correre giù dal letto come una volpe al suono della sveglia, può provocarvi danni muscolari temporanei che vi faranno sentire dolori per tutta la giornata.

Concedetevi solo qualche momento per stirarvi e allungare i muscoli, intorpiditi dal sonno.

Uno stretching veloce vi aiuterà a tutelare corpo e mente dallo stress che affronterete durante tutto il giorno.

5. Bevete un bicchiere d’acqua

(Foto Web)
(Foto Web)

Dopo circa sette ora di sonno, il vostro corpo necessità di idratazione.

Bere un bicchiere d’acqua appena sveglie aiuterà il vostro corpo a combattere la pigrizia e ad affrontare la giornata con grinta ed energia.

Non necessariamente sarete assetate, tuttavia considerate l’acqua come una vera e propria cura per il vostro benessere, da assumere con regolarità, durante tutto il giorno, ma anche al mattino.

I benefici?

Il tuo corpo reagirà meglio agli stimoli e il percorso verso il tuo posto di lavoro o l’università sarà meno faticoso.

6. Non allenatevi appena sveglie

(Foto Web)
(Foto Web)

Fare sport e allenarsi al mattino presto comporta dei benefici innegabili per la nostra salute.

Il metabolismo è accelerato, e a parità di sforzo, il nostro corpo brucia molte più calorie che durante tutto il resto della giornata.

Senza contare che lo sport mattutino ha un vero e proprio potere energizzante per la nostra mente.

Tuttavia correre sulla cyclette subito appena sveglie, o darci dentro con gli addominali prima di colazione, non è di certo il modo migliore per iniziare la giornata.

Fondamentale prima di un allenamento intenso mangiare qualcosa che consenta al nostro organismo di gestire un metabolismo accelerato e lo sforzo fisico.

Se non tolleri una colazione abbondante prima di fare sport, basta un piccolo pasto energetico, come una banana o una manciata di cereali.

7. Concedetevi 10 minuti per voi

(Foto Web)
(Foto Web)

Dormite 10 minuti in meno, per investirli in un piccolo piacere personale.

Fare colazione al bar, leggere il vostro quotidiano preferito, truccarvi in pieno relax.

Secondo una statistica le persone che si concedono più tempo prima di uscire di casa al mattino sono più ottimiste e sorridenti.

Potreste anche impegnare questi 10 minuti per svolgere una piccola faccenda di casa, fare il letto o lavare le tazze della colazione.

Pensate sia una maniaca dell’ordine? Ma no!

Tuttavia portare a termine un compito, ci regala una sensazione di “compiutezza” che il nostro cervello interpreta come un “punto segnato”.

Un buon modo per sentirsi efficienti già al mattino.

8. Non saltate la colazione

(Foto Web)
(Foto Web)

Lo avrete sentito dire 1000 volte, ma la colazione è davvero il pasto più importante della giornata!

Rappresenta il carburante che vi permette di essere in forma ed energiche per tutta la giornata.

Se pensate che la colazione rappresenti un pasto dall’apparto calorico inutile, vi sbagliate assolutamente.

Scegliete una colazione da preparare velocemente, che sia energizzante e che vi piaccia sul serio.

Se non tollerate i latticini, evitateli. Piuttosto concedetevi una buona porzione di frutta e cereali integrali.

9. Non dimenticate le proteine

(Foto Web)
(Foto Web)

Continuiamo a parlare di colazione. Iniziate la giornata con una dose di proteine, utile per mantenere snella la massa muscolare.

20 grammi di proteine a colazione sono sufficienti.

Se la colazione all’inglese non vi alletta affatto, non importa.

Aggiungete alla vostra colazione un po’ di frutta secca, uno yogurt greco, o della ricotta zuccherata con stevia.

Questa abitudine potrebbe essere ancora più importante per le signore, perché le proteine aiutano a prevenire la perdita di massa muscolare associata con l’invecchiamento.