diredonna network
logo
Stai leggendo: Beauty Blogger si Mostra Senza Trucco ma Viene Insultata: “Sei Disgustosa”

Treccia olandese: come realizzarla

Le proprietà e gli utilizzi del sapone di Marsiglia

Fascia per capelli: l'accessorio tornato di moda

Capelli rasati da un lato per un look femminile e grintoso

Paraffina liquida, una sostanza da evitare?

Queste bombe da bagno Starbucks esistono e noi le vogliamo!

Come togliere lo smalto semipermanente con e senza acetone

Pennelli trucco: unicorno o rosa de La Bella e la Besta?

Ciuffo laterale: l'alleato perfetto per tutti i tagli

Dalla Tela Al Volto: Meravigliosi Make-Up Ispirati A Celebri Dipinti

Beauty Blogger si Mostra Senza Trucco ma Viene Insultata: "Sei Disgustosa"

La youtuber My Pale Skin ha postato un video per dimostrare quanto gli internauti badino più all'apparenza che alla sostanza. Immagini di se stessa prima e dopo il trucco, corredate dai rispettivi commenti.
Fonte Web

Amare il proprio corpo, convivere con le proprie imperfezioni non è certo una cosa semplice. E noi ragazze sappiamo bene quanto possa essere tagliente un commento fuori luogo, quanto possa ferire una parola di troppo detta al momento sbagliato o con tono offensivo.

Dello stesso avviso è anche Em Ford, ragazza londinese che da qualche tempo cura un canale YouTube chiamato My Pale Skin, che nel video-denuncia You Are Beautiful mostra gli incredibili risultati della sua campagna autogestita. Delle immagini toccanti che denunciano come l’apparenza a volte valga più della sostanza.

La beauty blogger, che da anni soffre di acne ed è specializzata nel dare consigli su come nascondere le imperfezioni della pelle, ha deciso di pubblicare un qualcosa di diverso rispetto ai soliti tutorial per ragazze. Ha preso, quindi, delle foto che ritraevano il proprio volto senza trucco e nelle quali erano presenti anche delle imperfezioni cutanee e le ha postate in rete. I commenti dispregiativi e offensivi non si sono (ahimè) fatti attendere. Frasi pesanti, feroci come: “Sembri disgustosa” o “Non riesco nemmeno a guardarti” che Em ha raccolto e trascritto.

Successivamente, quindi, la ragazza ha realizzato su se stessa un make up volto a coprire tutti i propri difetti possibili ed immaginabili e ha postato le foto in rete. Nuovamente i commenti non si sono fatti attendere: ma non più frasi sgradevoli, bensì parole incensanti e piene di elogi del tipo “Sei bellissima“, “Questo lipstick ti sta da dio”, “Sei perfetta”.  Terribile, vero?

Ebbene: il video-denuncia You Are Beautiful è la collezione di tutto questo. È la testimonianza di come la stessa persona possa essere definita splendida e il suo contrario solo grazie ad un po’ di trucco. La dimostrazione di come molti internauti si lascino ingannare solo dall’apparenza. Em ha, quindi, unito messaggi e foto e ha realizzato il video che inizia con queste parole:

Tre mesi fa ho iniziato a postare immagini di me senza trucco sui social media. In questi tre mesi 100.000 persone hanno fatto commenti sulla mia faccia. You Are Beautiful contiene proprio quei commenti.

E un messaggio altrettanto forte conclude il tutto:

Ho voluto fare un video che mostra come i social media possano creare aspettative irrealistiche sulle donne e su di me. Tu sei bellissima, non accettare che nessuno ti dica diversamente, nemmeno te stessa.

Un gesto coraggioso che denuncia le terribili pressioni che le ragazze subiscono quotidianamente a causa della propria immagine, un video-denuncia che è stato molto apprezzato in rete. You Are Beautiful ha già registrato, infatti, oltre 4 milioni e 500 mila visite e ha circa 100.000 like su Facebook. La creatrice ha, quindi, invitato i lettori a commentare il progetto usando l’hashtag #youlookdisgusting.

Io sono rimasta molto colpita da questo video. E voi?