diredonna network
logo
Stai leggendo: Deodorante fai da te: come realizzarlo a casa!

Criolipolisi: "congelare" il grasso per eliminarlo

Pina Bausch, il corpo martoriato della "suora" che danzava

Helen Mirren: "Non sposatevi presto" e "Amate le vostre rughe"

Shampoo fai da te: 6 ricette naturali da fare in casa

Come si realizza uno chignon intrecciato in 5 facili step

Perché una donna non deve MAI usare un rasoio da uomo

Ultherapy, pronte a farvi un lifting senza chirurgia?

Perché Johanna, la compagna di Fabio Volo, ama i suoi "tatuaggi gratis"

Microdermoabrasione, la pratica di "ferirsi" la pelle per renderla perfetta

Deodorante fai da te: come realizzarlo a casa!

deodoranti fai da te

Il deodorante è uno dei prodotti a cui non possiamo rinunciare! In commercio ne esistono di tantissimi tipi creati appositamente per soddisfare le diverse esigenze e anche  le consistenze possono variare: in polvere, roll on, spray, in crema e in diverse fragranze, studiate appositamente per non interferire con eventuali profumi. Una delle cose più importanti, però, è l’inci:  gli ingredienti che compongono i deodoranti. E’ bene, infatti, scegliere quelli senza sali di alluminio e parabeni, poiché, a lungo andare, questi due elementi possono risultare nocivi per l’organismo poiché il deodorante è uno dei prodotti che rimane più a lungo a contatto con la nostra pelle. Per risparmiare qualche soldo ed ottenere un ottimo prodotto divertendoci è possibile creare dei deodoranti fai da te… di seguito vediamo come realizzare 4 deodoranti casalinghi naturali: in polvere, in crema, spray e stick!

1. Deodoranti fai da te in polvere

deodoranti fai da te

Realizzare di deodoranti in polvere è davvero molto facile: vi basterà prendere del bicarbonato, le scorze d’arancia o di limone, tritare il tutto per renderlo ancora più fine, e applicare il composto per deodorarvi. La profumazione sarà delciata e aiuterà a mantenervi fresche per tutta la giornata. Questo prodotto può essere utilizzato come il comune borotalco, per conservarlo basta riporlo in un contenitore con chiusura ermetica o a vite.

Deodoranti fai da te in crema

deodoranti fai da te

I deodoranti in crema possono essere realizzati in più modi, quello più semplice prevede l’utilizzo di una crema corpo idratante biologica dalla consistenza piuttosto fluida, alla quale aggiungere delle goccie di olio essenziale a vostro piacimento. Mescolate le due parti molto bene e procedete con l’applicazione della crema deodorante. Per il secondo metodo, serviranno del burro di Karitè, il bicarbonato di sodio, dell’amido di mais, il burro cacao e l’essenza che più vi piace. Mettete tutti i componenti in un recipiente di vetro o di legno, anche in questo caso è meglio evitare il metallo perchè assorbe i principi attivi, scaldate le essenze a bagnomaria e amalgamate molto bene il tutto. Lasciate riposare per qualche ora al fresco.

Deodoranti fai da te spray

deodoranti fai da te

Se siete abituate ad utilizzare il deo spray, nessun problema, è possibile realizzare deodoranti fai da te anche nella versione spray. Per prima cosa prendete il bicarbonato, scioglietelo in acqua, aggiungete qualche essenza e verste il composto in un erogatore spray. Se amate spignattare, potere realizzare una versione più completa con acqua distillata, lavanda, tea tree, che svolge l’azione antibatterica, limone e bicarbonato. Unite acqua e bicarbonato, lasciate riposare e filtrate il tutto per eliminare il sedimento, aggiungete tutti gli altri ingredienti e imbottigliate. Ogni volta che spruzzerete questo deodorante, ricordatevi di agitarli per rendere omogenei tutti i componenti. L’olio essenziale di lavanda è molto persistente, state attente con le dosi.

Deodoranti fai da te in stick

deodoranti fai da te

Come avrete capito uno degli elementi fondamentali per creare deodoranti fai da te è il bicarbonato di sodio, infatti ci servirà anche per realizzare quello in stick. Oltre a questo ingrediente, servono maizena, tea tree oil, e olio di cocco. Unite mescolando molto lentamente tutti gli ingredienti, poi versate il tutto in un vecchio contenitore di deodorante in stick, se non lo avete in casa, è possibile comprarlo online o in alcune erboristerie. Dopo aver terminato di versare il deodorante lasciate riposare per un paio di giorni, in modo che il tutto si solidifichi perfettamente. Dopo il tempo di posa potrete stenderlo come un comune deodorante da supermercato.

Le essenze e le profumazioni possono tranquillamente variare a seconda delle singole preferenze, gli elementi fissi sono sia il bicarbonato per l’azione deodorante sia il tea tree oil come ingrediente antibatterico.