diredonna network
logo
Stai leggendo: Come Prepararsi Per Un Appuntamento In Soli 30 Minuti

5 esercizi per rassodare l'interno coscia flaccido

Unghie finte, extension, ciglia finte: occhio ai rischi molto poco beauty

Bralette: fine di una storia d'amore (e odio) con il push up

Black mask: la maschera contro i punti neri

Cosa dicono le unghie rigate sul tuo stato di salute

"Ecco come mi sono sentita quando mi sono depilata le gambe dopo 2 anni"

7 maschere viso fai da te più efficaci di tanti prodotti

Labbra bicolor olografiche o effetto frosty-sugar: quale scegli per una serata rock?

Porta trucchi fai da te: 4 idee per organizzare i tuoi trucchi in modo intelligente

Chi conosce la differenza tra gommage, scrub e peeling? Mettetevi alla prova

Come Prepararsi Per Un Appuntamento In Soli 30 Minuti

Come preparasi per un appuntamento in soli 30 minuti? Ecco il manuale perfetto per ogni donna... noi ci abbiamo provato, voi sapete fare di meglio?!
(foto:Web)

Preparasi per un appuntamento. Per non parlare se quell’appuntamento è il Primo con un ragazzo che ci interessa.

Noi donne spendiamo tempo elevato alla N per pettinarci, vestirci, truccarci, essere più carine del solito quando dobbiamo fare colpo.

Senza cambiare la nostra identità quotidiana, ma è sicuramente un dato di fatto che ad un appuntamento siamo molto più curate che il lunedì in ufficio o in palestra.

Per noi donne prepararsi per uscire è già metà del divertimento, fin da piccolissime infatti, qualsiasi fosse l’occasione, ci ritrovavamo a casa di amiche per “farci belle” in previsione di una serata.

In fondo anche gli uomini sono così, ma faticano ad ammetterlo. Soprattutto gli uomini del nuovo millennio, più attenti di noi in fatto di creme, depilazione e maquillage.

Una preparazione adeguata, e anche rilassante a suo modo, richiede secondo me circa due ore. Una “buttata” a crogiolarsi in un bel bagno caldo, ricco di bolle, facendosi magari una bella maschera di bellezza, e poi, un’ora circa per scegliere cosa indossare, e come truccarsi. Il risultato alla fine è sempre lo stesso: PERENNEMENTE IN RITARDO.

Se però vivi una vita frenetica, in cui il tuo tempo è letteralmente denaro, ci vuole una tabella di marcia più serrata. Ecco quindi il manuale dell’appuntamento perfetto, che vi insegna a prepararvi in soli 30 minuti.

Vi sembra fantascienza?!

Io l’ho provato per voi.

– 30 minuti

Apri l’armadio e inizia ad appoggiare sul letto ogni vestito che vi sembra ideale per la serata.

4 le regole fondamentali: cercare un vestito che non vi faccia sembrare 1- sciatta, 2-grassa, 3-zoccola, 4-sua madre.

Nel frattempo vai in bagno e inizia a far scorrere acqua calda in doccia.

(foto:Web)

– 27 minuti

Infilati in doccia, armati di shampoo, balsamo, spazzolino da denti.

(ti sembrerà strano ma risparmierai un sacco di tempo).

Se necessario, non dimenticarti la lametta!

Canta qualsiasi canzone sotto la doccia. Ma che sia una.

Il tempo di una canzone non è mai più lungo di 4 minuti.

Finita la canzone, finita la doccia. Fuori!!!!

(foto:Web)

-22 minuti

Metti nel microonde quel tè verde acquistato nell’erboristeria più in voga della tua città.

Chissà se effettivamente sgonfierà il ventre, ma poco importa, la donna sulla scatola è così bella!

Tentar non nuoce, nel caso, sarà il minuto meglio speso. 

(foto:Web)

-20 minuti

Corri al pc e cerca il luogo dell’incontro.

Scopri che il tempo stimato per arrivare a destinazione è di 20 minuti circa. Merda.

Torna ai vestiti e scegli qualsiasi cosa che sia nera.

Perfetta in ogni occasione. Sta bene con qualsiasi scarpa.

(foto:Web)

-18 minuti

Indossa il vestito, asciuga i capelli o decidi come pettinarli, bigodini, spazzola, e ricordati il tempo della canzone.

Scegline una felice, magari che ti ricordi la spensieratezza della tua infanzia.

Nel mentre prendi il tè, dimenticato nel microonde e quindi bollente, e appoggialo fuori dalla finestra per farlo raffreddare prima.

(foto:Web)

-15 minuti

I capelli non si asciugano e a meno che non sia agosto inoltrato o voi abbiate 20 anni, meglio rinunciare all’effetto bagnato per non passare poi l’appuntamento in bagno.

Ogni tanto assapora il tè magico, ma senza fermarti.

(foto:Web)

– 11 minuti

Inizia con il trucco.

Mascara, ombretto, fondotinta, fard, tutto deve essere a portata di mano.

(foto:Web)

– 8 minuti

Bene. Il rossetto  è sbagliato, il mascara sbavato.

Asciuga il rossetto, struccati velocemente gli occhi, ripeti.

Almeno un paio di volte. (Nel frattempo finisci il tè)

(foto:Web)

-5 minuti

Una spruzzata casuale di profumo, quello speciale, quello super costoso.

Ne basta poco per intossicare mezzo condominio. Corri verso il freezer e per calmare i nervi bevi un bicchierino (ino, ino) di vodka.

Eccitazione, agitazione, chi più ne ha più ne metta. (In questo modo dì pure addio alla fantomatica perdita di peso grazie al tè)

(foto:Web)

-2 minuti

I capelli sono un disastro. Passa la piastra più volte.

Sicuramente ti sei dimenticata di accenderla, quindi prega che abbia una funzione di riscaldamento rapida o che non si rompa.

Troppe volte la mia si è rotta in momenti come questi. Karma. O sfiga.

Pensa nel frattempo a 3 argomenti di conversazione intelligenti in caso si propongano degli imbarazzanti silenzi durante l’appuntamento.

(foto:Web)

0 minuti

Guardati allo specchio e ammira l’effetto finale. Un disastro.

Il vestito è orribile. Meglio optare per un po’ di colore. Colore ma non troppo.

E quindi decidere di cambiare anche le scarpe. F**K!

+ 1 minuto

Sei in ritardo.

Manda un sms e incolpa il traffico.

(foto:Web)

+ 4 minuti

Bene. Ora lo specchio annuisce davanti alla tua immagine.

Esci dalla porta, per poi accorgerti di avere dimenticato le chiavi dell’automobile.

Chissà perchè hai scelto di abitare al quinto piano!

(foto:Web)

+ 5 minuti

Calcolando i 20 che ti servono per arrivare a destinazione hai un ritardo di 25 minuti.

Dannazione.

Comunque ci hai provato. Anche io ci ho provato.

Ma meglio di così non riesco proprio a fare.

Guardi un attimo il telefono e ti accorgi che lui ha risposto al tuo sms di prima, in cui gli chiedevi scusa per il ritardo: hai sbagliato giorno.

L’appuntamento è domani.

Le reazioni successive sono da censura.

(Tratto da una storia vera. Chi ha consigli più efficaci ci scriva)