diredonna network
logo
Stai leggendo: Guida al Trucco Perfetto: Come Nascondere le Imperfezioni

Questi trucchi Disney sono una magia di colore

10 modi in cui stai usando la tua beauty blender nel modo sbagliato

Tutte pazze per Poutcase, la cover per smartphone portatrucchi

Scusa ma, il tuo tatuaggio e il tuo trucco sono vegani?

Maschere viso: perché dovresti colorarti così la faccia

7 segnali che ti dicono che hai bisogno di un nuovo look

Depilazione con il rasoio: 7 errori che tutte facciamo

10 cose (+ 1) che solo le ragazze con i capelli crespi possono capire

I 10 peggiori consigli beauty che non dovete seguire: MAI!

Brow Wigs, 4 motivi per cui le "parrucche" per sopracciglia potrebbero non essere male

Guida al Trucco Perfetto: Come Nascondere le Imperfezioni

Per nascondere i difetti del viso a volte basta solo scegliere il giusto make up. Naso grosso, rughe, palpebre cascanti e altre imperfezioni possono sparire con un trucco sapiente!
Fonte: web
Fonte: web

Nessuno è perfetto e così sia.

Dal punto di vista caratteriale come da quello fisico, qualche difettuccio è normale.

Certo, a volte succede che i difetti del nostro fisico ci tormentino: fianchi larghi, zigomi squadrati, gambe grosse, naso aquilino… tutte cose che una donna può fare fatica ad accettare.

Vero che un difetto se “sfoggiato” con sicurezza e maestria può diventare un punto di forza, ma più spesso quello che ogni donna desidera è farlo sparire.

Per i difetti del viso abbiamo la soluzione: si tratta del maquillage effetto sculpting, un modo di utilizzare il trucco per nascondere le imperfezioni.

Ecco come:

1. Come rimpicciolire il naso

Fonte: web
Fonte: web

Per prima cosa si deve creare una buona base, stendendo sul volto prima un primer e dopo un fondotinta.

Completare con un velo di cipria trasparente.

Prendere poi della terra opaca di un tono più scuro rispetto alla pelle e, con un pennello da blush tagliato in diagonale, applicarla sulle zone che si vogliono rimpicciolire.

Per esempio se la base del naso è larga vanno scuriti i lati delle narici, mentre se è lunga va creata una zona ombreggiata sulla punta.

Inoltre per distogliere l’attenzione dal naso si può puntare su un trucco occhi molto intenso.

2. Come migliorare gli zigomi

Fonte: web
Fonte: web

Per evidenziare gli zigomi bastano poche mosse.

Per prima cosa mettersi davanti allo specchio, sorridere e sfumare la terra, con un movimento che dall’orecchio va al centro del viso, appena sotto la guancia; poi completare con una spennellata di blush pesca.

In questo modo gli zigomi saranno risollevati.

Il tocco finale può essere dato da un rossetto dal colore vivo, che cattura lo sguardo e non lo fa indugiare sulle imperfezioni.

3. Come sollevare le palpebre

Fonte: web
Fonte: web

Iniziare colorando la parte sotto l’arcata sopraccigliare, usando un ombretto scuro e un pennellino ovale.

Dopo tracciare una riga con una matita morbida lungo le ciglia superiori e terminare con una virgola rivolta verso l’alto.

Attenzione ai colori: per chi è bionda con gli occhi verdi o nocciola l’ideale sono gli ombretti marroni o prugna e la matita nera.

Per chi ha la carnagione molto chiara e gli occhi azzurri i colori migliori sono il lilla o il blu carta da zucchero per l’ombretto e il grigio per la matita.

Con i capelli e gli occhi castani o scuri, vanno bene ombretti viola, blu o neri e matite blu o nere.

4. Come ridurre la mascella

Fonte: web
Fonte: web

Con il trucco si può rendere un viso squadrato più ovale; per farlo basta utilizzare un fondotinta di un tono più scuro rispetto a quello che si utilizza di solito.

Il fondotinta va messo sulla parte che si desidera assottigliare e poi, con un illuminante in crema, va creata una zona più chiara al centro del viso, spalmandolo sul naso, la fronte e il mento.

Per completare usare un gloss lucido e colorato sulla bocca.

5. Per nascondere le rughe

Fonte: web
Fonte: web

Per limitare le rughe, che siano quelle sulla fronte o quelle che vanno dal naso alla bocca, bisogna creare una buona base usando il primer, il fondotinta e la cipria.

Poi, con una penna illuminante, bisogna passare all’interno della ruga, senza esagerare.

Al posto della penna si può preferire un correttore in crema, purché sia della stessa tonalità del fondotinta; infatti due tonalità diverse renderebbero la ruga solo più evidente.

6. Come ridisegnare il contorno del viso

Fonte: web
Fonte: web

Se la pelle sta iniziando a cedere bisogna puntare su un gioco di chiaro scuri.

Dopo avere creato una buona base, usare un blush di una tonalità più scura sui contorni del volto e sulle tempie.

Poi, con un illuminante, contornare gli zigomi sopra e sotto, con due archi che vanno dal naso alle orecchie.

Schiarire anche la zona centrale della fronte.

Al posto dell’illuminante possono anche essere utilizzati un fondotinta più chiaro, una cipria o una BB cream.