diredonna network
logo
Stai leggendo: I Segreti Per Avere Capelli Lunghissimi E Forti Senza Doverli Tagliare

Fascia per capelli: l'accessorio tornato di moda

Capelli VS Condizioni meteo: tre soluzioni per sconfiggere il tempo

Treccia olandese: come realizzarla

Le proprietà e gli utilizzi del sapone di Marsiglia

Capelli rasati da un lato per un look femminile e grintoso

Paraffina liquida, una sostanza da evitare?

Queste bombe da bagno Starbucks esistono e noi le vogliamo!

Come togliere lo smalto semipermanente con e senza acetone

Pennelli trucco: unicorno o rosa de La Bella e la Besta?

Ciuffo laterale: l'alleato perfetto per tutti i tagli

I Segreti Per Avere Capelli Lunghissimi E Forti Senza Doverli Tagliare

Adori i tuoi capelli lunghi e sussulti all'idea di doverli tagliare? Sei allergica alle forbici e quando il tuo parrucchiere ti chiede se vuoi accorciarli rispondi dicendo che vuoi dare solo una microscopica spuntatina? Scopri quali sono i segreti per avere capelli lunghissimi e forti, a prova di forbici!
(Foto: Web)

Da bambine sognavamo di avere i capelli lunghi e corposi come le principesse della Disney.

E da adulte.. il desiderio di sfoggiare una chioma rigogliosa e chilometrica non è venuto meno.

Nonostante le mode del momento abbiano portato alla ribalta tagli corti, cortissimi, bob, a caschetto, sfilacciati, irregolari e di media lunghezza, il capello lungo non ha mai smesso di incantare (donne e uomini) e la sua strada verso il viale del tramonto è ancora molto lontana.

Eppure riuscire a prendersi cura del capello lungo, tenerlo sempre curato e in ordine non è una cosa tanto semplice.

Prima di tutto ci si impiega secoli ad asciugarli. Poi bisogna anche pensare alla piega.

Se le ciocche hanno la stessa estensione di quelle di Raperonzolo, bisogna inventarsi strane posizioni da contorsionista con le braccia per riuscire a passare spazzola e phon uniformemente dalla radice alle punte.

E poi ci sono gli intricatissimi nodi, frutto di una lotta furibonda ingaggiata con il cuscino durante la notte. Per scioglierli non basterebbe la fiamma ossidrica.

Ma la sensazione dei capelli che solleticano la schiena e scivolano fin sopra l’osso sacro (attenzione, qui siamo veramente ai livelli di Raperonzolo però!), il piacere di riportare le ciocche dietro l’orecchio o di legarle in una lunghissima coda di cavallo superano ogni fastidioso inconveniente.

Se siete pronte a tutto per salvaguardare i vostri centimetri di chioma, conquistati con anni di pazienza, ecco cosa dovete fare:

1. Attenzione alla luna

(Foto: Web)

C’è chi non crede che le fasi della luna possono influire la tempistica impiegata dai capelli per ricrescere dopo un taglio o una spuntatina.

Ma perché rischiare?

Se volete capelli lunghi, lunghissimi, che di più non si può, consultate il calendario e fissate l’appuntamento dal parrucchiere quando la luna è crescente, per essere certe che le vostre ciocche ricrescano alla velocità della luna.. ops, luce.

2. Attenzione alla dieta

(Foto: Web)

Noi siamo ciò che mangiamo. I nostri capelli fanno parte di noi.

Ergo i nostri capelli sono ciò che mangiamo.

Una volta capiti questi passaggi logici non sarà difficile comprendere quanto è importante seguire un’alimentazione corretta per avere dei capelli forti e sani che non si spezzano (e che quindi non hanno bisogno di essere tagliati ogni due per tre per sbarazzarsi delle doppie punte!).

Mangiare molta frutta e verdura è la regola numero uno!

Ma per essere più specifici i cibi che rinforzano i capelli sono quelli che contengono: Vitamina B, che si trova nei cavoletti di Bruxelles, nei broccoli, nel latte di mandorla e nei cereali; Biotina che si trova in mandorle, salmone e avocado e acido folico presente nei frutti rossi e nei legumi.

3. Attenzione allo stress

(Foto: Web)

Un periodo di forte stress può causare l’indebolimento della vostra bellissima chioma.

Ricordatevi che i problemi che potreste riscontrare nei vostri capelli, come caduta in grande quantità o debolezza, possono essere ricollegabili a eventi o sitauzioni che potreste aver dovuto affrontare fino a tre mesi prima l’insorgere del problema.

Cercate di mantenere uno stile di vita tranquillo ed equilibrato, rispettando orari prestabiliti che consentano al vostro fisico di scaricare lo stress in eccesso!

E datevi modo di riposare correttamente per almeno 8 ore per notte! I vostri capelli vi ringrazieranno!

4. Attenzione al fumo

(Foto: Web)

Il fumo nuoce gravemente alla salute… anche a quella dei vostri capelli!

Se amate la vostra chioma non potete permettere a delle sigarette di rovinarvela irreversibilmente!

Il fumo diminuisce la circolazione del sangue, il che significa che meno sangue arriva ai vostri capelli più lentamente cresceranno!

5. Attenzione ai prodotti

(Foto: Web)

I prodotti usati per la cura dei capelli sono fondamentali!

Non dovrebbe essere necessario sottolineare che per avere delle ciocche corpose e sane bisognerebbe ricorrere a shampoo e balsamo ricostituente e rinforzante.

Molto indicati sono i prodotti a base di olio di Argan o di Mandorle, perchè nutrono il capello in profondità, rendendolo molto luminoso.

Alcuni parrucchieri sconsigliano l’utilizzo del balsamo, che ha una funzione puramente districante, in favore della maschera che al contrario nutre e rinforza le punte, ogni volta che ci si lava i capelli.

Basta usarne una piccola quantità da spalmare sulle punte.

Lasciare in posa per pochissimi minuti e sciacquare abbondantemente.

In questo modo il problema delle doppie punte e i capelli che si spezzano saranno scongiurati.

6. Attenzione al Brushing

(Foto: Web)

Al di là del fatto che prima di passare alla messa in piega del capello bisognerebbe sempre ricorrere ad una protezione per prevenire i danni procurati dal calore di phon alla chioma, bisognerebbe anche cercare di limitare l’utilizzo di ferri e piastre.

È vero, questi attrezzi del mestiere saranno anche indispensabili per avere un hairstyle impeccabile ma si accaniscono sui capelli disidratandoli ed indebolendoli.