diredonna network
logo
Stai leggendo: Come alzarsi e uscire al mattino senza pettinarsi i capelli

Hai il piede greco, romano o egizio? Ecco cosa dice del tuo carattere

10 rimedi definitivi per gli antiestetici talloni screpolati

6 cosmetici al prosecco: c'è chi il prosecco lo beve e chi lo usa così

10 modi per prolungare l'abbronzatura

Il linguaggio dei piedi: i calli. Cosa dicono e come curarli

"Ero una bodybuilder ma... ora sono felice"

Nuovo look platino per Sarah Jessica Parker

Helen Mirren: "Non sposatevi presto" e "Amate le vostre rughe"

4 modi per far durare la depilazione più a lungo

Come alzarsi e uscire al mattino senza pettinarsi i capelli

Lottate ogni mattina per domare i vostri capelli ribelli e perdete ore preziose di sonno? Scoprite come svegliarvi con i capelli già perfetti!
capelli-pigre

Svegliarsi con i capelli completamente spettinati e indomabili è un incubo per molte di noi: è impossibile sistemarli e prepararsi al mattino diventa ancora più fastidioso di quanto già non sia.
Esistono vari metodi che ci permettono di svegliarci con i capelli già perfetti regalandoci delle preziose ore di sonno in più.

1. Lavare e preparare i capelli la sera prima

capelli styling
Fonte: web

Dai capelli ricci a quelli lisci, lunghi o corti, tutti i tipi di tagli hanno bisogno di uno styling. La soluzione per risparmiare tempo la mattina è lavare e asciugare i capelli la sera.
Asciugare i capelli è lo step fondamentale per svegliarsi con una chioma perfetta perché i capelli lasciati bagnati o umidi sono molto propensi ad asciugarsi in modo disordinato e indomabile. Spesso per pigrizia lasciamo asciugare i capelli la notte senza pensare che lo styling la mattina dopo sarà pressoché impossibile.

Se avete tempo la sera, asciugate e procedete allo styling prima di andare a dormire. In questo modo i capelli manterranno la piega e la mattina dovrete semplicemente effettuare dei piccoli ritocchi. Se la piega è liscia passate la piastra e la mattina dopo con un colpo di spazzola i capelli saranno perfetti e pronti. Se la piega invece è mossa o riccia aiutatevi con dei bigodini o dei becchi d’anatra che manterranno il riccio in posa fino alla mattina.

2. Cuscino in seta

cuscino seta
Fonte: web

Il materiale in cui è realizzato il cuscino su cui dormite influenza molto la piega che prenderanno i vostri capelli! Un cuscino in seta cambierà tutto.
Una superficie liscia come la seta infatti eviterà sia l’effetto crespo che quello statico elettrizzato. Preserverà anche meglio la piega della sera prima.
Se non avete un cuscino in seta non disperate, in alternativa potete provare ad avvolgere i capelli in una sciarpa in seta prima di andare a dormire. Se non disponete nemmeno di una sciarpa in seta potete pettinare molto bene i capelli e raccoglierli delicatamente in una bandana.

Ma vediamo anche qualche consiglio più pratico.

3. Treccia o chignon

chignon treccia
Fonte: web

Un altro metodo per avere capelli perfetti appena sveglie è quello di raccogliere i capelli in una treccia o in uno chignon prima di andare a dormire.
Una treccia creerà delle beach waves piuttosto consistenti, ricordate inoltre che più strette saranno le vostre trecce più strette saranno le vostre onde sui capelli la mattina dopo.

L’altra alternativa è lo chignon allentato che creerà onde leggere e sbarazzine.
Lo chignon può essere anche realizzato utilizzando un calzino (con punta tagliata) che vi farà da base per lo chignon.
Il calzino va tagliato in punta e arrotolato, in questo modo otterrete una specie di ciambella da chignon non troppo rigida e non troppo elastica.
Fissate poi lo chignon con delle forcine, in questo modo non ci saranno segni di elastico sui capelli.

Potete provare sia le trecce che lo chignon e vedere quale dei due stili preferite, di sicuro la mattina perderete molto meno tempo per sistemare i capelli!

4. Shampoo secco

shampoo secco
Fonte: web

Lo shampoo secco è un’invenzione comodissima per molte donne (anche se in poche lo ammettono!) e può aiutare molto a sistemare i capelli anche senza il lavaggio. Lo shampoo secco si può trovare sotto forma di spray o polvere libera, la sua funzione è quella di assorbire il sebo in eccesso sui capelli, opacizzarli e donar loro volume.

Passate lo shampoo secco sui capelli prima di andare a dormire, verranno puliti e vi sveglierete con i capelli in ordine e voluminosi anche se ci avrete dormito sopra.
Ricordate che lo shampoo secco va utilizzato solamente quando davvero se ne ha bisogno e poi i capelli andranno comunque lavati perché l’azione è temporanea e solamente sui capelli, il cuoio non verrà pulito o sgrassato dallo shampoo secco.