diredonna network
logo
Stai leggendo: Capelli Rossi: Come Ravvivarli e Quale Tonalità Scegliere

Shampoo fai da te: 6 ricette naturali da fare in casa

Come si realizza uno chignon intrecciato in 5 facili step

Perché una donna non deve MAI usare un rasoio da uomo

Ultherapy, pronte a farvi un lifting senza chirurgia?

Perché Johanna, la compagna di Fabio Volo, ama i suoi "tatuaggi gratis"

Microdermoabrasione, la pratica di "ferirsi" la pelle per renderla perfetta

Le straordinarie proprietà beauty dell'olio di macadamia

Asos mette al bando Photoshop: ecco le vere foto delle modelle in bikini

Strands for Trans: perché serve un progetto di parrucchieri per trans

Come Cara Delevingne: "Se non puoi avere i capelli, usa glitter e diamanti"

Capelli Rossi: Come Ravvivarli e Quale Tonalità Scegliere

Stanche della ormai superata rivalità tra bionde e more? Volete distinguervi e tingere la vostra chioma di rosso qualora non l'abbiate già al naturale? Ecco tutto ciò che c'è da sapere sui capelli rossi naturali e non!
capelli rossi
Fonte: Web

Si dice che gli uomini preferiscano le bionde ma alla fine sposano le more! Perché, invece, dei capelli rossi non ne parla mai nessuno? Semplice: perché a differenza delle altre tipologie di colorazioni naturali, il rosso è sicuramente un colore piuttosto raro.

Il mondo del cinema e dello spettacolo in generale ha sempre proposto icone bionde o more lasciando, soprattutto nel passato, pochissimo spazio alle rosse. È vero che è raro vedere in giro, in particolare in Italia, rosse naturali, ma seppur poche esistono ed è giusto che ritaglino il loro spazio per far vedere al mondo la propria straordinaria bellezza. A differenza del passato, oggi i capelli rossi sono sempre più frequenti tra coloro che dicono basta all’antica rivalità tra bionde e more. Sono infatti molte le celebrities, e non solo, che tingono i capelli di rosso in tutte le sue sfumature.

Negli anni abbiamo potuto assistere ad una vera e propria rivoluzione del rosso. Tra le prime star a sfoggiare il proprio colore naturale fu  proprio Rita Hayworth. Tra le altre attrici Julia Roberts ricopre un ruolo importante nel mondo delle rosse, lei che grazie alla sua chioma e al suo sorriso è riuscita a conquistare i red carpet. Come non ricordarla nel film “Pretty Woman”, pellicola che ha fatto sognare le donne di tutto il mondo? Seguendo la sua scia, molte altre dive appaiono con hair look rossi contribuendo notevolmente alla rivincita delle rosse!

Se siete rosse naturali o avete deciso di cambiare look e desiderate i capelli rossi ecco qualche dritta che potrà esservi utile.

Come ravvivare i capelli rossi naturali

capelli rossi naturali
Fonte: Web

In pochissime nascono con i capelli rossi naturali, e purtroppo sono sempre più rare. Secondo una ricerca pare infatti che le donne dalla chioma fiammeggiante siano destinate all’estinzione.

La caratteristica di avere i capelli rossi viene definita rutilismo. Il gene che determina i capelli rossi è un gene recessivo, il bambino dunque dovrà ereditare tale gene da entrambi i genitori. In alcuni casi, però, padre e madre non devono essere necessariamente rossi per trasmettere il gene.

Tutte coloro che hanno questa colorazione hanno per genetica una carnagione molto chiara e spesso la pelle è caratterizzata dalle lentiggini.

Il rosso naturale è dunque un colore non solo molto bello, ma speciale data la sua rarità. Unico difetto? Tende a rovinarsi e ad opacizzarsi facilmente.

Mantenere la sua naturale brillantezza è dunque fondamentale per avere capelli sani e curati.

Tra i vari trucchetti per ravvivare il colore, gli impacchi nutrienti rappresentano un’ottima soluzione, in quanto curano il capello tendenzialmente fragile nella sua struttura. Tra questi impacchi potrete utilizzare l’henné, ottimo rimedio per far risplendere i vostri capelli. Realizzare un impacco all’henné è semplicissimo vi basterà miscelare un po’ di prodotto con dello yogurt bianco, lasciarlo riposare per almeno un’ora e solo dopo potrete applicarlo sulla vostra chioma lasciando agire il composto per un paio d’ore. Successivamente risciacquate bene e applicate il balsamo. In poco tempo il vostro rosso brillerà più che mai!

Altra opzione è quella di utilizzare una maschera con pigmenti colorati per enfatizzare il vostro colore naturale.

Le tonalità del rosso

Capelli rossi tonalità
Fonte: Tumblr

Il rosso presenta molteplici sfumature.  Ma quante tipologie di rosso esistono?

Tra le varie tonalità di rosso, il rosso mogano è sicuramente quello più intenso.  Il rosso rame è invece quello più naturale, esalta gli occhi chiari ed è perfetto per carnagioni chiare.

Il rosso tiziano invece è quello più versatile, intenso ma allo stesso tempo sensuale. Infine il biondo ramato consente di ottenere su basi bionde riflessi rame, per tutte coloro che amano il biondo ma allo stesso tempo sono attratte dal rosso.

Come scegliere il rosso giusto

Come scegliere il rosso giusto
Fonte: Web

Se anche voi non resistete al fascino del rosso ma non sapete quale tonalità è più adatta a voi, niente panico: ecco come scegliere la tonalità che fa al caso vostro. Come? Innanzitutto bisogna considerare il colore del vostro incarnato, optate per un rosso mogano o comunque scuro se avete una carnagione mediterranea e olivastra. Se la vostra pelle è chiara prediligete invece un rosso intenso.

Altro fattore da considerare nella scelta è il vostro colore naturale. Se siete bionde optate per riflessi ramati, se siete invece castane perfetto sarà il rosso mogano.

Il rosso tiziano è una tonalità facilmente adattabile a tutte, l’unica accortezza è quella di orientarsi sulle differenti sfumature a seconda della vostra carnagione.

Infine se volete un look decisamente aggressivo optate per un rosso fuoco, particolarmente adatto a lineamenti ben definiti e a tutte coloro che non vogliono di certo passare inosservate!