diredonna network
logo
Stai leggendo: Capelli e Freddo: 10 Rimedi per Correre ai Ripari!

Fanghi anticellulite: sono davvero efficaci?

Dermaroller: gli aghi sulla pelle funzionano?

5 trucchi per chiudere i pori della pelle o renderli meno visibili

Se hai amato le Polly Pocket amerai anche queste trousse

Cicatrici: come eliminarle e tutto quello che c'è da sapere

Questi pennelli trucco unicorno cambiano colore quando li usi

Spazzola lisciante: le migliori e come sceglierle

7 tipi di naso per 7 tipi di personalità: qual è la tua?

Le proprietà del retinolo (e le sue controindicazioni)

Shampoo antigiallo: come usarlo e perché funziona

Capelli e Freddo: 10 Rimedi per Correre ai Ripari!

In inverno prendersi cura dei capelli è fondamentale! Non sottovalutiamo che il freddo mette a repentaglio la salute dei nostri capelli indebolendoli e danneggiandoli. Seguite i nostri consigli e le vostre chiome saranno impeccabili!
(Foto: Web)
(Foto: Web)

Con l’arrivo del freddo e delle basse temperature siamo solite prenderci cura della nostra pelle, ma ai capelli ci abbiamo mai pensato?

Se utilizzare la protezione per le mani e la crema idratante per il viso sono gesti che compiamo quotidianamente, siamo sincere, sulle ciocche dei capelli non mettiamo nulla. Vero?

Siamo solite non proteggerli nonostante loro si inaridiscano rapidamente se non curati nella maniera più opportuna.

Ovviamente non tutte sappiamo che se le ghiandole sebacee non producono la quantità necessaria a proteggere la fibra capillare, i nostri capelli si rinsecchiscono e l’effetto crespo è senza dubbio una delle conseguenze più diffuse, nonché più temuta da noi donne.

Il fenomeno può essere determinato anche dagli agenti atmosferici, che sia sole, vento, pioggia o freddo, se vi aggiungete anche lo smog la situazione non può che peggiorare.

L’inquinamento ambientale deposita polveri e sostanze tossiche che appesantiscono i capelli, costringendoci ai lavaggi frequenti, i quali a loro volta aggrediscono le nostre povere chiome.

Tra gli accorgimenti da seguire vi è quello di utilizzare detergenti molto delicati che rivitalizzano i capelli, conferendogli un aspetto sano.

Parliamo di oli che proteggono dalla disidratazione, di shampoo e balsamo che si adattano alle proprie esigenze e maschere rigeneranti che sostengono la messa in piega.

La routine quotidiana prevede di evitare di dormire in ambienti troppo riscaldati, per non sudare durante la notte, e contemporaneamente di limitare gli sbalzi di temperatura.

Ma ecco una lista di rimedi selezionata solo per voi… correte ai ripari!

1. Nutrimento costante

(Foto: Web)
(Foto: Web)

Per evitare che i capelli si sporchino facilmente a causa degli agenti atmosferici, che tendono anche a renderli secchi, cercate di prendervene cura nutrendo i capelli in profondità.

Applicate una maschera alla camomilla o in alternativa utilizzate un balsamo a base di olio di jojoba e lasciate agire per alcuni minuti.

Ricordate che alla fine di ogni lavaggio dovrete ripetere l’operazione, e così la vostra chioma sarà morbida e a prova di intemperie!

2. Proteggeteli con sciarpa e cappello

(Foto: Web)
(Foto: Web)

Coprirvi bene con sciarpa e cappello può sembrarvi banale quale suggerimento.

Invece no; al contrario proteggere dal freddo sia il cuoio capelluto che la lunghezza stessa dei vostri capelli eviterà che umidità e basse temperature possano danneggiarli.

Inoltre, quando vi spostate da un luogo chiuso ad uno aperto, i vostri capelli si stressano e si stimola l’effetto crespo.

Fate attenzione che il cappello non sia troppo stretto, non deve bloccare la circolazione, anzi facilitarla.

Proteggerli non costa nulla e poi vogliamo parlare di quanto i cappelli siano glam e very chic? Io li adoro!

3. Evitate l’acqua troppo calda

(Foto: Web)
(Foto: Web)

In inverno l’acqua calda è un toccasana, ma quando lavate i capelli ricordate che l’acqua ad una temperatura troppo elevata può danneggiarli.

Se potete, utilizzate solo acqua tiepida e cercate di concludere il lavaggio con un getto di acqua fredda che vi aiuti a chiudere le cuticole, rendendo i capelli più resistenti e lucenti.

Massaggiate bene il cuoio capelluto e provate a rendere rilassante questo doveroso momento!

4. Limitate l’uso della piastra

(Foto: Web)
(Foto: Web)

Utilizzare la piastra lisciante alla fine di ogni lavaggio non può che sfinire e col tempo logorare i nostri capelli.

La temperatura alla quale impostiamo la piastra è solitamente elevata, per tanto i capelli tendono a sfibrarsi e indebolirsi.

Da questo, il passo a danneggiarsi non può che essere brevissimo.

Proteggete i capelli asciugandoli col phon e per quanto concerne la messa piega, fate come ai vecchi tempi… con un’ottima spazzola!

5. Attenzione alla temperatura del phon

(Foto: Web)
(Foto: Web)

Anche l’asciugacapelli come la piastra lisciante e l’arricciacapelli è deleterio per i nostri capelli e non va assolutamente utilizzato ad alta temperatura.

Un ottimo ed efficace suggerimento è quello di impostare l’apparecchio ad una media temperatura, alternando getti d’aria calda a getti d’aria fredda.

Cercate di utilizzarlo per minor tempo possibile, il rischio da evitare è proprio quello di trasformare i capelli da lisci e setosi ad aridi e crespi!

6. Asciugare completamente i capelli

(Foto: Web)
(Foto: Web)

L’abitudine di asciugare i capelli solo in parte lasciamola alle calde giornate estive.

In questa stagione invece, assicuratevi che la chioma si sia completamente asciutta.

Uscire di casa con i capelli ancora umidi renderebbe completa sia l’esposizione all’effetto dannoso degli agenti atmosferici, sia l’indebolimento e la loro conseguente rottura.

E poi, non vorrete di certo ritrovarvi a combattere anche col mal di testa e con un brutto raffreddore?

7. Tamponate dopo il lavaggio

(Foto: Web)
(Foto: Web)

Dopo ogni lavaggio, prima di procedere all’asciugatura della vostra chioma, tamponate con un telo di spugna o di microfibra evitando di sfregare le ciocche tra loro.

Il gesto di strizzarli accuratamente dopo averli lavati implica l’eliminazione dell’acqua in eccesso, per cui coprirli e tamponarli con morbidezza non rischia di rovinarci le cuticole.

Ricordate e tenete ben a mente che questo consiglio di bellezza funziona in ogni stagione!

8. Evitate di toccarli continuamente

(Foto: Web)
(Foto: Web)

Abbiamo già appurato quali siano i fattori che danneggiano maggiormente i nostri capelli.

Il freddo, la pioggia e il cattivo tempo, propri di questa stagione, fanno già la loro parte, ma voi cercate di non peggiorare la situazione!

Non toccateli in continuazione.

Questo gesto, per molte di noi inconscio, tende a sporcarli molto e ad appesantirli, costringendoci ai lavaggi frequenti.

Se volete evitare che le ciocche si spostino liberamente e la capigliatura si scompigli, ricorrete ai fantastici cerchietti o ad altri accessori per capelli.

Sarete sicuramente carinissime!

9. No agli sbalzi di temperatura

(Foto: Web)
(Foto: Web)

Durante l’inverno si è soliti trascorrere del tempo nel locali pubblici, i quali sono parecchio riscaldati soprattutto nelle città più fredde, ma quando si esce all’esterno i capelli rischiano di rovinarsi.

Per sfoggiare una chioma sana è necessario prestare molta attenzione agli sbalzi di temperatura, soprattutto se l’aria è fredda i capelli si indeboliscono e si incorre nell’effetto crespo.

Se siete a casa vi suggeriamo di abituare pian piano la testa all’ambiente esterno, magari aprendo per un po’ la finestra e cercando di familiarizzare con il clima che c’è fuori.

10. Utilizzate prodotti naturali

(Foto: Web)
(Foto: Web)

Per aiutare i nostri capelli a difendersi dalle aggressioni degli agenti atmosferici oltre che dai trattamenti chimici o meccanici, vi consigliamo di utilizzare prodotti naturali i quali nutrono e ristrutturano chiome già danneggiate.

Ricorrere ai rimedi provenienti dalla natura è possibile sia attraverso un’alimentazione corretta, ricca di sostanze antiossidanti, vitamine, sali minerali, sia attraverso prodotti naturali da applicare sui nostri capelli, come gli ottimi oli vegetali.

Scegliete prodotti con buon Inci, che siano a base di olio di oliva e di aloe vera.

Manterrete inalterato il ph dei vostri capelli e saranno nutriti, idratati e mai più privi di lucentezza!