diredonna network
logo
Stai leggendo: Capelli colorati: il must have della stagione 2013/2014

Fanghi anticellulite: sono davvero efficaci?

Dermaroller: gli aghi sulla pelle funzionano?

5 trucchi per chiudere i pori della pelle o renderli meno visibili

Se hai amato le Polly Pocket amerai anche queste trousse

Cicatrici: come eliminarle e tutto quello che c'è da sapere

Questi pennelli trucco unicorno cambiano colore quando li usi

Spazzola lisciante: le migliori e come sceglierle

7 tipi di naso per 7 tipi di personalità: qual è la tua?

Le proprietà del retinolo (e le sue controindicazioni)

Shampoo antigiallo: come usarlo e perché funziona

Capelli colorati: il must have della stagione 2013/2014

Capelli color arcobaleno: è questo il vero trend della stagione.
(foto:Web)
(foto:Web)

Già l’anno scorso i capelli Dip-Dye erano, per le più coraggiose, un must have di stagione. Quest’anno, i capelli color arcobaleno sono di nuovo un trend irrinunciabile: sia sulle passerelle, sulla testa delle star, i capelli dai color cielo sono ovunque.

(foto:Web)
(foto:Web)

Addio al cioccolato, addio al platino e addio anche agli amatissimi shatush e balayage, i colori più trendy sono rosa e azzurro, verde acceso, viola con sfumature lilla. Il rosso non è più color mogano ma eccentrico, alla Jessica Rabbit per intenderci.

Sienna Miller, nonostante non sia più giovanissima, ai British Fashion Awards ha sfilato sul red carpet con sfumature rosa abbinate al suo colore abituale, il biondo. Per lasciarvi catturare da questo trend potete scegliere due opzioni: o una vera e propria tinta oppure un make up per i capelli.

(foto:Web)
(foto:Web)

Con la tinta è sempre meglio affidarsi al parrucchiere di fiducia, che sceglierà il colore più adatto a voi, tra tinte e toner che rendono il tutto molto più luminoso e vivo. Se non volete correre troppo rischio, puntate sul colorare solo le punte. Un effetto molto più soft invece, e che va via con pochi lavaggi è l’hair chalk, un prodotto appena lanciato sul mercato da l’Oreal.
Questo liquido bisogna applicarlo ciocca per ciocca e andrà via con un po’ di shampoo. Un effetto temporaneo ma di gran effetto.