diredonna network
logo
Stai leggendo: A Macchia d’Olio: la Tinta Arcobaleno Anche per Chi ha i Capelli Scuri

Hai il piede greco, romano o egizio? Ecco cosa dice del tuo carattere

10 rimedi definitivi per gli antiestetici talloni screpolati

6 cosmetici al prosecco: c'è chi il prosecco lo beve e chi lo usa così

10 modi per prolungare l'abbronzatura

4 modi per far durare la depilazione più a lungo

Il linguaggio dei piedi: i calli. Cosa dicono e come curarli

L'eyeliner roller di MAC che sembra un rullo taglia pizza è geniale

"Ero una bodybuilder ma... ora sono felice"

"Se siete in panico per il rotolino o la cellulite, il problema non è né l'uno né l'altra"

Nuovo look platino per Sarah Jessica Parker

A Macchia d'Olio: la Tinta Arcobaleno Anche per Chi ha i Capelli Scuri

Si chiama "a macchia d'olio" ed è la nuova tinta per capelli che permette a chi ha i capelli scuri di averli arcobaleno.
Fonte: Instagram
Fonte: Instagram

In cima alle tendenze del 2015 per le tinte dei capelli, c’è quella del colore arcobaleno, una moda allegra e sbarazzina che sta conquistando molte persone, che condividono sui social network le fotografie della loro chioma coloratissima.

Tuttavia i capelli multicolor, al di là di tutti i commenti che si possono fare sul fatto che non sono adatti a tutte le occasioni e in tutte le situazioni, non sono così facili da realizzare, soprattutto su una chioma scura, dove i colpi di colore rischiano di non avere la necessaria intensità.

Una foto pubblicata da Hot on Beauty (@hotonbeauty) in data:

Da oggi però questo non è più un problema, perché grazie a una nuova colorazione, denominata in inglese “oil silk“, “macchia d’olio”, anche chi ha i capelli scuri può tingerli con i colori dell’arcobaleno; come dice il nome, l’effetto ricorda quello delle macchie di olio o di benzina sull’asfalto quando piove.

Questa colorazione è stata sviluppata da Aura Friedman, mescolando il blu, il verde scuro e il viola l’uno sull’altro e non necessita che i capelli vengano prima schiariti, cosa che invece succede con una colorazione arcobaleno “tradizionale”: in questo modo i capelli si rovinano di meno e la colorazione dura di più.

Una foto pubblicata da Aura (@auracolorist) in data:

Questa tinta è molto meno invasiva rispetto a quella che rende i capelli multicolor e meno appariscente, per cui può essere scelta da chi vuole osare ma non troppo.

A voi piace questa colorazione? La fareste? Se per voi è troppo poco potreste osare con questa: