diredonna network
logo
Stai leggendo: Caduta dei capelli: rimedi e cure per contrastarla

Fascia per capelli: l'accessorio tornato di moda

Treccia olandese: come realizzarla

Le proprietà e gli utilizzi del sapone di Marsiglia

Capelli rasati da un lato per un look femminile e grintoso

Paraffina liquida, una sostanza da evitare?

Queste bombe da bagno Starbucks esistono e noi le vogliamo!

Come togliere lo smalto semipermanente con e senza acetone

Pennelli trucco: unicorno o rosa de La Bella e la Besta?

Ciuffo laterale: l'alleato perfetto per tutti i tagli

"Ho lavato i capelli senza shampoo per 18 mesi": perché potrebbe essere un buon consiglio

Caduta dei capelli: rimedi e cure per contrastarla

caduta dei capelli

In autunno, specialmente nei mesi di ottobre e inizio novembre, periodo in cui maturano le castagne, i nostri capelli tendono a diventare molto più deboli, spenti e privi di corpo. La caduta dei capelli aumenta notevolmente, spesso ci si ritrova con tanti capelli sul cuscino, nella spazzola o in doccia quando si fa lo shampoo. La caduta dei capelli durante la stagione autunnale è fisiologica, e, se non risulta eccessiva, non deve destare troppa preoccupazione, è molto importante, però aiutare i capelli a diventare più forti e sani nutrendoli sia dall’interno con dei prodotti specifici, che dall’ esterno.

Rimedi contro la caduta dei capelli: gli integratori

caduta dei capelli

Il primo passo per contrastare la caduta dei capelli parte dall’ interno del nostro organismo, un’alimentazione sana, ricca di frutta e verdura è indubbiamente un ottimo aiuto per rendere la capigliatura forte, anche gli integratori sono un valdio alleato contro la caduta dei caoelli. In commercio,  infatti, ne esistono di tantissimi tipi, spesso, al loro interno, contnegono miglio, zenzero, lievito di birra, acido alfa linoleico e numerosissimi componenti che lavorano sui capelli utilizzando il nostro corpo come veicolo per velocizzare l’assorbimento degli attivi. Questi prodotti vanno presi verso la fine di agosto per poter predisporre l’organismo a reagire velocemente alla fisiologica caduta dei capelli durante il cambio di stagione.

Rimedi contro la caduta dei capelli: prodotti specifici

caduta dei capelli

Per combattere la caduta dei capelli è necessario modificare la propria hair care routine inserendo shampoo, balsamo e maschere adatte a questo scopo. Negli anni ho avuto modo di provare alcuni prodotti e mi sento di consigliarvi tra le altre, la linea Kerastase o la line Dercos di Vichy, i risultati sono visibili fin dalle prime applicazioni. Per completare la  sinergia delle linee anti caduta, è molto importante applicare le filaette che generalmente vengono vendute insieme ai prodotti per la detersione dei capelli, con un accurato massaggio. L’azione delle fiale va a stimolare il bulbo del capello favorendo così la ricrescita e attenuando la caduta stagionale. Il massaggio circolare sul cuoio capelluto è fondamentale poichè una buona circolazione è il primo passo per risvegliare l’attività dei capelli.

Ora vediamo tutti i rimedi naturali contro la caduta dei capelli…

Rimedi contro la caduta dei capelli: erbe, frutti e rimedi naturali

caduta dei capelli

Anche la natura ci offre tantissimi rimedi contro la caduta dei capelli, semi di lino, olio di cocco, olio di oliva, gli agrumi, l’avocado e lo zenzero, grazie alle loro proprietà nutrienti, purificanti, energizzanti e ricostituenti sono un toccasana contro la caduta dei capelli. Con questi ingredienti potete creare delle maschere o delle lozioni da applicare sul cuoio capelluto e da lasciare in posa prima di procedere con lo shampoo. Il gel d’aloe è molto efficace, rinforza il bulbo e rende la struttura del capello più forte. Le erbe aiurvediche come l’amla, il fieno greco e l’hennè sciolte in acqua calda, sono delle erbe curative ideali per realizzare degli impacchi da tenere in posa per un minimo di due ore, l’azione di queste erbe naturali contribuisce alla ricrescita dei capelli contrastandone il diradamento, rendendoli molto forti e visibilmente più lucidi e più sani.

Una cosa molto importante quando si iniziano delle cure contro la caduta dei capelli, è la costanza, infatti per ottenere dei risultati apprezzabili bisogna impegnarsi per mettere le fiale tutti i giorni, prendere gli integratori e fare impacchi almeno due volte alla settimana senza lasciarsi sopraffare dalla pigrizia. Se scegliete di provare con le erbe indiane, tenete presente che il periodo di posa è molto importante, due ore è il minimo per attivare i principi attivi. Durante il periodo di maggior caduta dei capelli vi consiglio di evitare di legarli per non indebolirli e spezzarli ulteriormente.