diredonna network
logo
Stai leggendo: Bruciare i Capelli per Togliere le Doppie Punte: l’Ultima Moda delle Star

Spazzola lisciante: le migliori e come sceglierle

Shampoo antigiallo: come usarlo e perché funziona

15 trucchi per gestire i ricci e i loro capricci

Decapaggio: come salvare i capelli dalle tinte venute male

Fanghi anticellulite: sono davvero efficaci?

Dermaroller: gli aghi sulla pelle funzionano?

5 trucchi per chiudere i pori della pelle o renderli meno visibili

Se hai amato le Polly Pocket amerai anche queste trousse

Cicatrici: come eliminarle e tutto quello che c'è da sapere

Questi pennelli trucco unicorno cambiano colore quando li usi

Bruciare i Capelli per Togliere le Doppie Punte: l'Ultima Moda delle Star

Si chiama velaterapia, viene dal Brasile, ha conquistato le star e consiste nel bruciare i capelli per eliminare le doppie punte. Noi vi spieghiamo come funziona.
Fonte: web
Fonte: web

Si chiama velaterapia ed è l’ultima trovata in fatto di bellezza che sta conquistando le star. Pensata per eliminare le doppie punte e i capelli rovinati, la velaterapia consiste nel bruciare i capelli: in questo modo, a quanto pare, la chioma risulta più sana e splendente, senza andare a perdere in lunghezza, cosa a cui di solito bisogna rinunciare quando si è obbligate a fare un taglio drastico riparatore.

Durante una seduta di velaterapia, che dura circa due ore, i capelli vengono in un primo momento suddivisi in ciocche che poi si attorcigliano su se stesse: così le doppie punte e i capelli sciupati spunteranno all’esterno e la fiamma, che proviene da una candela, brucerà solo quelli.

Terminata la seduta, che si potrà ripetere dopo tre mesi, i capelli vanno lavati con uno shampoo adatto alla tipologia del capello e frizionati con un balsamo nutriente che ammorbidisca la chioma.

La velaterapia è nata in un salone di bellezza del Brasile e da lì, grazie ai selfie che le modelle si facevano durante le sedute e che poi pubblicavano sui social, ha conquistato tante star come Alessandra Ambrosio.

Fonte: web
Fonte: web

Premesso che la velaterapia non può essere uno di quei segreti di bellezza fai da te e che deve essere eseguita da un esperto che conosce come muovere la fiamma in prossimità dei capelli, resta il fatto che è un modo per eliminare le doppie punte bizzarro e che sa tanto di moda di bellezza del momento destinata ad essere soppiantata da qualche altro trucco altrettanto bizzarro.

Voi fareste questo trattamento, o preferite i metodi più tradizionali? Vi immaginate se per uno starnuto improvviso di chi regge la candela la vostra chioma prendesse fuoco? A quel punto sicuramente le doppie punte saranno sparite… insieme a tutto il resto!

Se qualche temeraria vuol provare e qualcosa andasse storto, può sempre rimediare con uno di questi tagli corti: