diredonna network
logo
Stai leggendo: Capelli Mossi: Come Fare i Boccoli Usando una Matita

Capelli Mossi: Come Fare i Boccoli Usando una Matita

Per fare i boccoli ai capelli basta una matita: ecco una soluzione semplice e casalinga per cambiare il proprio look, senza bisogno di andare dal parrucchiere.
Fonte: istockphoto
Fonte: istockphoto

Giocare con i propri capelli è un divertimento a cui la grandissima maggioranza delle donne non sa rinunciare: provare una nuova acconciatura, sperimentare qualche piega o mettersi alla prova con un arricciacapelli o una piastra sono attività che non solo permettono di dar sfogo alla propria creatività, ma anche di inventarsi un nuovo look.

Certo, non sempre è possibile andare dal parrucchiere e per questo esistono dei metodi casalinghi per poter giocare con la propria chioma e ottenere un buon risultato.

Spesso questi metodi tendono ad utilizzare oggetti non prettamente connessi con i capelli, come quello per fare i ricci con la carta igienica, e quello che vi proponiamo oggi si inserisce in pieno in questa linea.

Infatti vi spiegheremo come ottenere dei romantici e morbidi boccoli utilizzando una matita.

Sembra strano, vero? Eppure funziona.

Ecco come procedere (e ci sono ben tre modi differenti!):

1. Con l’aiuto della piastra

Fonte: web
Fonte: web

Per prima cosa lavate ed asciugate i capelli come di consueto.

Poi divideteli in sezioni, più o meno dieci o quindici.

Prendete una ciocca e spruzzatela con della lacca; poi arrotolatela verso l’interno, attorno a una matita.

Con la piastra, che dovrà essere già calda, “schiacciate” per qualche secondo la matita su cui sono arrotolati i capelli.

Rilasciate e spruzzate un po’ di lacca sul palmo della mano e quindi passatelo sul riccio che si sarà creato.

Ripetete l’operazione per tutto le ciocche.

2. Con le mollette

Fonte: web
Fonte: web

Dividete i capelli in tante ciocche che poi spalmerete con la spuma per i ricci.

Arrotolate una ciocca intorno a una matita e bloccatela con una molletta.

Fate lo stesso per l’intera chioma e lasciatela in posa per 30 minuti; poi, dopo aver coperto con una rete per capelli, spruzzate la lacca e come ultimo tocco passate il phon caldo per 5 minuti.

Liberate le ciocche e voilà!

3. Con una posa di 3 ore

Fonte: web
Fonte: web

Dopo aver inumidito i capelli, divideteli in due sezioni: una parte superiore e una parte inferiore.

Legando la parte superiore di modo che non sia di intralcio, dividete i capelli della parte inferiore in quattro sezioni, che, una per volta, attorciglierete intorno a una matita, ruoterete di 180° gradi, fisserete con alcune forcine e infine spruzzerete con la lacca.

Lavorate alla stesso modo anche per la sezione superiore e poi lasciate in posa per almeno 3 ore.

Trascorso questo tempo, liberate i capelli e godetevi i boccoli.