diredonna network
logo
Stai leggendo: Bava di lumaca: cos’è e come si usa per pelle e capelli

Bava di lumaca: cos'è e come si usa per pelle e capelli

bava di lumaca
Tutte le donne che amano il mondo della cosmetica e del beauty sono spesso alla ricerca di prodotti innovativi per prendersi cura del proprio corpo, della pelle e dei capelli. Le case cosmetiche sono molto attente alle esigenze delle consumatrici e cercano di lanciare sul mercato prodotti nuovi e altamente performanti che possano rispondere alle richieste del pubblico femminile.
Ultimamente si sente parlare sempre più spesso della bava di lumaca in ambito cosmetico… ma cos’è veramente?

Cos’è la bava di lumaca?

bava di lumaca

La bava di lumaca, nient’altro che la classica scia bianca lattiginosa che troviamo sul pavimento o sul muro al passaggio di questo invertebrato, deve il suo successo alla scoperta di alcuni operatori di un acquario che si sono resi conto di avere delle mani molto ben idratate dopo essere entrati in contatto per molti giorni con le lumache. Le caratteristiche principali della bava di lumaca sono, infatti, il forte potere idratante, la capacità di velocizzare il  processo di cicatrizzazione, l’esfoliazione naturale della pelle e la riduzione delle discromie del viso. Basta pensare che la lumaca usa questa secrezione per proteggere il suo corpo dall’attrito con il suol e, inoltre, questa sostanza funge da sigillante per evitare che i batteri possano entrare in contatto con lei.

Una piccola, ma,  senza dubbio, doverosa precisazione: prima di parlarvi della bava di lumaca ho voluto sincerarmi che l’estrazione del “prodotto” dall’animale stesso non comportasse alcun tipo di sofferenza, questo è possibile perché sono state studiate apposite tecniche per non creare danni alle lumache. In commercio esistono tantissimi rivenditori che commercializzano prodotti di questo tipo, nella descrizione dei siti è specificato come avviene l’estrazione di questo preziosissimo alleato di bellezza, qualora non fosse scritto vi consiglio di chiedere qualche informazione.

Ma quali sono gli usi della bava di lumaca in ambito cosmetico? Vediamo ora quali sono i prodotti più famosi per la cura del viso e dei capelli a base di bava di lumaca…

Bava di lumaca per la pelle del viso e del corpo

bava di lumaca

Le creme a base di bava di lumaca sono state studiate per curare la pelle del viso, il principio attivo fondamentale è la allantoina che stimola la rigenerazione cellulare ed effettua un peeling che elimina le cellule morte. Applicando costantemente questi prodotti, la pelle del viso risulterà liscia, idratata, morbida e levigata. La bava è un potente antibiotico che può essere impiegato per curare l’acne, eliminare piccole cicatici, attenuare visibilmente le macchie solari, le rughe e le discromie che compaiono sul viso. Tra gli elementi presenti nella bava di lumaca troviamo anche la vitamina A e la vitamina C che aiutano la formazione di collagene, mantenendo così l’elasticità della pelle, la vitamina E per un effetto anti age, ed infine acido glicolico, utilizzato in dermatologia per fare peeling chimici. Queste creme sono anche ideali come base trucco, poiché la consistenza è molto fluida e di facile assorbimento.

La bava di lumaca, inoltre, si è dimostrata essere molto efficace anche contro le smagliature che compaiono sul corpo durante la gravidanza o dopo un forte dimagrimento: le striature rosse scompaiono del tutto e quelle bianche si attenuano molto grazie al   forte potere idratante ed elasticizzante. Per ottenere maggiori risultati è consigliabile stendere le creme a base di bava di lumaca prima di andare a dormire, periodo nel quale le cellule si rinnovano. Se applicata sulle gambe, dopo una giornata di lavoro, allevia la stanchezza e le rende più leggere!

E invece per quanto riguarda i capelli?

Bava di lumaca per i capelli

bava di lumaca

Sembrerà strano ma la bava di lumaca è un toccasana anche per i capelli: li rende forti, più robusti, luminosi e sani, combatte la caduta dei capelli e il diradamento. Alcuni prodotti per l’hairstyle contengono degli estratti di bava di lumaca, esistono shampoo e balsami realizzati con lo stesso filo conduttore utilizzato per i cosmetici studiati appositamente per la skincare o per la cura del corpo.

Quindi… bava di lumaca sì o bava di lumaca no?? 😀